All’interno del mondo hip hop, Kendrick Lamar si sta facendo notare non solo per la qualità musicale ma anche per il suo tentativo di smontare degli stereotipi che caratterizzano spesso le star di questo genere.

kendrick-lamar-cover-bb1-2015-billboard-510

Intervistato da Billboard, Kendrick Lamar ha raccontato come va avanti la sua vita e come procede la realizzazione del suo album.

Sulla sua vita da introverso in un lavoro che ti espone ogni giorno ai media:

“Sono stato definito un recluso ed è vero in effetti, io amo passare il tempo da solo”. Lamar difficilmente viene avvistato nei club ed inoltre ha smesso di bere molto e fumare marijuana a 16-17 anni: “I teenager non lo capiscono, a quell’età siamo egoisti. ‘Vai a fumare, bere scop**e’. Perchè devo fare quelle cose? Perchè sono cresciuto attorno ad essi?  So cosa succede alle persone quando bevono e fumano. Perdono la testa. Diventano violenti…. mi concedo qualche bicchierino in certe occasioni, ma diventare fuori di testa non sarebbe una buona idea. Neppure le donne sono una fissazione per uno fidanzato dagli anni del liceo “Non la chiamo neppure ‘la mia ragazza’, lei è mia migliore amica, qualcuna a cui posso raccontare le mie paure.”

“Non voglio che le persone si interessino di quanto sono bello o di quanto la luce brilla sulle mie collane. Voglio poter realizzare grandi performances.”

Su Michael Brown, il 18enne di colore  ucciso da un poliziotto a Ferguson:

Quello che è successo non dovrebbe mai più accadere. Mai. Ma quando noi non abbiamo rispetto per noi stessi, come pensiamo di poter aver rispetto da gli altri? Inizia da noi, non parte con i saccheggi, non con i raduni ma con noi stessi”.

Sulla preparazione del suo nuovo album  in arrivo nella prima metà dell’anno, racconta di  svegliarsi alle 11 di mattina per poi passare il giorno tra jogging e ascolti musicali fino alle 9 di sera quando si sposta in studio di registrazione fino alle 5 di mattina. Un album di cui ha le idee chiare: “Non ho intenzione di vendere con un singolo, la mia volontà è di scrivere storie e realizzare un lavoro completo unico, piuttosto che 16 brani diversi”.

I rapper:

Drake è sicuramente un grandissimo artista in questo mondo. Ma Kendrick, che ha fissato a 250.000 dollari il prezzo da pagare per una sua collaborazione, non si risparmia complimenti: “Io sono un grande artista nel mio mondo”.

e infine Iggy Azalea:

“Sta facendo il suo lavoro. Lasciatela fare.Le persone superano prove e tribolazioni per arrivare dove sono. Fai il tuo lavoro. Continua a impegnarti, perchè Dio ovviamente vuole che tu sia dove sei”.

Chapeau.

 

 

 

 

39 Commenti

  1. Kendrick ha ragione su tutto.L’album lo aspetto con molta ansia e se sarà ai livelli del mitico good kid, m.A.A.d. city lo prenderò in disco fisico come ho fatto con quest’ ultimo.

  2. Anche se non apprezzo molto Iggy penso che Kendrick in questo caso abbia ragione, la ragazza è solo al primo album, vedremo se riuscirà a costruire una buona reputazione nel mondo hip-hop visto che con questo album…ripeto ma le canzoni sono seriamente rap…sarà solo uno scherzo

  3. Se non mi sbaglio Kendrick è uno degli idoli di The Goat ahahahaha..hai sentito caro the goat? :’) Il tuo idolo è più maturo e intelligente di te e ha dato una risposta sensata, non come fate voi, eminem e company che disprezzate il lavoro degli altri senza nessun tipo di rispetto. Imparate cari, imparate. Finalmente qualcuno con un po’ di cervello che non parla a vanvera, bravo Kendrick.

  4. Kendrick ha un grande talento,è uno dei miei preferiti.
    Ho apprezzato tutte le parole che avete pubblicato,mi sono realmente piaciute,si è dimostrato come una persona intelligente.
    E mi sono piaciute anche le parole su Iggy.
    Bravo Kendrick, mi incuriosisci ancora di più!

  5. intervista interessante.. lui è sicuramente uno tra i piu bravi ed importanti rapper della sua generazione e si merita il successo che sta avendo..
    kenrick muoviti a far uscir uscire quel tuo f***uto album io sto morendo dall impazienza!

    • Non ti preoccupare amico, un album di spessore richiede tempo e io sono sicuro che il 2015 sarà il suo anno.
      Volevo anche dire che sono contento e anche sorpreso che il suo amico Schoolboy Q è stato nominato per i grammy.

  6. Beh Kendrick secondo me è davvero un rapper davvero bravissimo.
    Ha detto cose giuste, e belle parole.
    Ho apprezzato che c’è ancora qualche rapper che non giudica Iggy, è stato superiore rispetto a tutti i suoi colleghi.
    Riguardo al fatto che non farà una canzone per vendere (mi sembra abbia detto), si dimostra che è lui fa la musica che ama, fregandosene di vendere. E infatti l’importante della musica in realtà è questo, non vendere.
    Bravo, davvero bravo.

  7. Belle parole per tutto e per tutti; mi piace quando dice che vorrebbe essere apprezzato più un per un lavoro completo (un album) piuttosto che un singolo; lo conosco poco, ho sentito qualcosina ma spero di non ritardare l’ascolto di qualcos’altro di suo; è chiaro che una buona immagine e buone dichiarazioni personalmente mi spingono ad informarmi di un artista, bravo!

    P.S.: Apro le votazioni per la classifica settimanale degli utenti di Rnbjunk; bisogna stilare una top 10 di singoli (ufficiali, promozionali, italiani e/o stranieri) non pubblicati più di 5 mesi fa; potete basare la vostra classifica sugli ascolti settimanali dei brani o sul vostro puro gusto personale (specialmente in questo periodo abbastanza piatto musicalmente e molto statico); le votazioni sono aperte fino a lunedì ore 00.00; i voti vanno inviati a [email protected]! Grazie a chiunque voglia partecipare e se possibile, spargete la voce!

  8. ODDIOMIO, qualcuno che ragiona! Anche da non amante del genere rap mi sentirò l’album dopo queste dichiarazioni, come non quotarlo IN OGNI PUNTO.

  9. Adesso mi arrabbio, adesso mi arrabbio sul serio, perché non è possibile che a me vengano censurati determinati commenti che contengono delle offese e i commenti di qualcun’altro contenenti comunque insulti non vengano cesurati, io pretendo che il mio commento venga pubblicato come è giusto che sia.

  10. Detto questo io aspetto con FOTTUTA ansia il lavoro di K.Dot e sono sicuro che sarà di grande livello liricamente, vai Kendrick mangiateli tutti.

      • J.Cole ha fatto quello che per me è l’album dell’anno, nessun dubbio, però, sempre secondo i miei gusti, anche Kendrick fece l’album dell’anno nel 2012, e per me tutti e 2 sono grandi rapper, poi ovviamente non sono Tupac però considerando i livelli della musica attuale direi che sono 2 asrtisti fuori categoria.
        Poi la musica è soggettiva per carità, ma a me Lamar piace che ti devo dire.

      • AHAHAHAHA NULLA AMICO PER CARITà, ERA SOLO UN OSSERVAZIONE DEL TUTTO PERSONALE, SCRIVE BENE MA GLI MANCA IL RESTO A MIO PARERE ;)

      • A mio parere sono due rapper molto diversi per stile, apprezzo moltissimo entrambi ma se dovrei scegliere direi anche io J. Cole.

  11. “Ma Kendrick, che ha fissato a 250.000 dollari il prezzo da pagare per una sua collaborazione” sul serio? Questa cosa non la sapevo. Tutti si fanno pagare per fare collaborazioni oppure è un caso isolato? Sono ignorante in materia.

    • Beh dipende da tante cose, ad esempio se gli artisti in questione sono amici ovviamente no, ma se per esempio un artista giovane chiede di collaborare con Eminem ovviamente non gli chiede soldi perché grazie al suo nome la sua parte verrà sentita da milioni di persone.

  12. IO NON CI CREDO MI DISPIACE, NON CI HO MAI CREDUTO, E NON CREDO MI RICREDERò PER VARI MOTIVI, PRIMO FRA TUTTI NON MI PIACE COME RAPPER, NON MI PIACE LA SUA MUSICA, NON MI PIACE COME DRE E L’INTERSCOPE LO STANNO OSANNANDO COME IL BIGGIE SMALL O IL TUPAC DI TURNO, NON SOPPORTO QUANDO I RAPPER COME LUI SI METTONO A CRITICARE ARTISTI CHE PUNTANO ANCHE SUI SINGOLI, E POI CHIEDONO 250 MILA DOLLARI PER UNA COLLABORAZIONE, NON C’è COERENZA, SE NON CREDI NEI SINGOLI NON CREDI NEANCHE CHE IL TUO CONTRIBUTO PESI TANTO IN UNA SINGOLA TRACCIA DI UN ARTISTA,ERGO STAI DERUBANDO L’ARTISTA CHE CHIEDE UNA TUA COLLABORAZIONE, INOLTRE NON MI PIACE LA MORALE SUL BERE E SULLA MARIJUANA , SCUSATE MA A ME I PERSONAGGI COSì ” GIUSTI” MI FANNO VOMITARE.

  13. Ma perché parlate di Kendrick Lamar quando vi serve solo la notizia e invece quando fa una canzone inedita live e un’intervista molto interessante al Colbert Show non la pubblicate ? E’ una domanda retorica ovviamente, grazie al cielo che questo sito non è un giornale, perché se non dovete vendere copie e pubblicate certe notizie montate per far polemica non oso pensare cosa avreste scritto dovendo vendere qualcosa.

    • Infatti. Che poi mi è piaciuta l’intervista e la volevo condividere, invece non lo posso fare per colpa del titolo perché non mi interessa proprio su quello che ha detto su Iggy Azalea.

      • Ma quello che ha detto sulla Azalea ha senso, non c’è motivo di attaccarla su twitter, io sono “old school”, se proprio devi attaccare un altro artista fallo in una canzone.
        A me non piace il titolo, chiaramente montato per far polemica.

      • A dimostrazione che il solo nome di Iggy è quanto di più rilevante ci sia nel mondo dell’hip hop adesso. Il suo nome fa parlare persino di gente come la banks che non si fila nessuno, pensa un po’ te :’)
        Questo articolo comunque andava fatto, finalmente qualcuno (Kendrick) ha dimostrato di avere un po’ di sale nella zucca e ha dato una risposta sensatissima, al contrario del tuo eminemmino e compagnia bella. E’ giusto che il sito riporti il fatto che Kendrick abbia preso le difese di Iggy, e da questo dovreste imparare anche voi a rispettare il lavoro di Iggy :)

      • Io sono d’accordissimo sugli attacchi insensati della Banks e in generale sugli stupidi social network, nel rap per i nomi e cognomi si sono sempre fatti e Eminem via musica può fare quello che gli pare e lasciami dire che quello sulla Azalea è uno degli “attacchi” più leggeri della sua carriera.

      • Mi spieghi come fai a dire che la Azalea è la persona più rilevante nel mondo hip hop ? Ma lo fai apposta ? Non fa ridere se è così.
        Quello che non riesci a capire è che io non ce l’ho ne con la Azalea e ne con i suoi fan, io ce l’ho con quelli come te.

      • Ti rendi conto di quello che hai appena detto!?Azalea sarebbe la più importante dell’hip hop?Non fa nemmeno hip hop ahahah al massimo fa pop rap.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here