Kenny G & Rahul Sharma – Dance Of The Elephant God (nuova canzone)

,

In generale ci ricordiamo di Kenny G quando ripensiamo ai magnifici duetti che ci ha regalato nel corso della sua carriera con artisti del calibro Babyface, Robin Thicke, Chanté Moore, Toni Braxton, Yolanda Adams, Brian McKnight e così via.

Tuttavia, anche se il suo mondo musicale (ha sempre inserito elementi R&B nei suoi dischi) è facilmente riconoscibile e riconducibile alle produzioni affidate sempre al suo amico fidato Walter Afanassieff, qualcosa in realtà nella sua vita sta cambiando.

Il 22 Giugno 2012 ha pubblicato (negli States e oggi disponibile nel nostro paese) un disco assieme all’artista Rahul Sharma, maestro e virtuoso del santoor (strumento affine allo zither ungherese, sorta di piccolo clavicembalo suonato con martelletti), dal titolo “Namaste” debuttando così nel genere World Music.


Il brano “Dance Of The Elephant God”, è un piccolo gioiellino strumentale, per nulla banale e adatto per le serate a lume di candela. Suggestioni indiane, una melodia semplice di immediato impatto che resta al primo ascolto, seduzione assoluta. E’ un disco destinato agli amanti della musica stumentale e anche chi non lo ama particolarmente ricordo che stiamo parlando di Kenny G il protagonista indiscusso dello Smooth Jazz, il sassofonista che ad oggi ha venduto 75 milioni di dischi nel mondo.

Top Artisti
  • Claudia

    Molto bello! La musica di Kenny G mi piace.
    Ringrazio chi ha postato il brano, perchè, essendo oggi il mio compleanno lo considero meglio di un regalo.

    • http://www.rnbjunk.com/ Denio Santavenere

      Grazie.

  • http://www.facebook.com/profile.php?id=1151675955 Umberto Olivo

    non ascolto molta musica strumentale ma questo pezzo è magnifico!

  • http://www.facebook.com/profile.php?id=100001208364981 Alessandro Casula

    Ah desso si parla anche di musica strumentale e non si parla di musica italiana???
    Ma fatemi il piacere!

    • Denio

      La discografia di Kenny G e’ piena di collaborazioni con artisti della scena black… oltre a quelli citati aggiungo Wyclef Jean, Gladys Knight, Peabo Bryson, Aretha Franklin ed altri ancora. Anche quando si cimenta con il repertorio strumentale, predilige una struttura con chiari richiami all’ R&B.

    • denio

      La discografia di Kenny G è piena di collaborazioni con artisti della Black Music. Oltre a quelli già citati nel post aggiungo Wyclef Jean, Gladys Knight, Peabo Bryson, Aretha Franklin e molti altri. Anche quando ha inciso un repertorio stumentale la struttura dei brani e di chiaro riferimento Rhythm and Blues.

  • Ananas

    Non c’è bisogno di descrivere a parole, la musica parla da sola… magico