Kesha si apre totalmente al suo pubblico con una bellissima lettera rivolta a se stessa.

La celebre cantante di Die Young è finalmente tornata sulle scene con il terzo album in studio Rainbow (puoi ascoltarlo QUI), anticipato dallo stupendo primo singolo Praying e da diversi brani promozionali, tra cui la midtempo Hymn e la track dal ritmo Funk Woman.

Assieme all’album, definito dalla popstar il più personale della sua carriera, Kesha ha voluto pubblicare un’intima lettera, scritta alla se stessa diciottenne, in cui la cantante ha voluto esaminare i travagliati trascorsi della sua carriera e del suo successo e di come sia riuscita ad affrontare, con la sua musica, i suoi problemi personali per tirare fuori il meglio di sé.

Nella lunga lettera a se stessa Kesha scrive:

“Cara Kesha,

In questo momento starai pensando se sia stata una buona idea lasciare il liceo e trasferirsi a Los Angeles con nient’altro se non la Lincoln Town Car di tuo nonno e una cassetta di brani demo.

Ho delle buone e delle cattive notizie, e penso che tu sia parecchio impaziente. Cominciamo dalle buone. Ce l’hai fatta! E grazie a Dio, perché il miglior piano B a cui eravamo arrivate era fare la cameriera e presto avremmo scoperto che non era affatto il nostro forte.

La cattiva notizia è che hai quasi tentato il suicidio nella strada verso il successo, piena di paura di non farcela, di ansia paralizzante e di insicurezza. Diventerai purtroppo bulimica e anoressica, e più il tuo male peggiorerà, più otterrai consensi da alcune persone dell’industria musicale. E questo metterà davvero, davvero a dura prova la tua mente. Però, quando provi a assecondare delle aspettative irrealistiche, non andrà mai bene abbastanza. Non importa ciò che fai.

Adesso vai forte su MySpace, ma stai attenta, perché Internet diventerà sempre meno innocente ben presto. Risparmiati un po’ di ansia e qualche anno di terapia lasciando perdere la sezione dei commenti. Lasciala perdere del tutto. È un terreno fertile per la negatività e l’odio. E non fare in modo che le persone ti spaventino e ti facciano sentire in colpa per cambiare delle cose di te stessa che ti rendono unica e interessante. Quelle cose sono le qualità che renderanno la tua vita davvero magica. Quella cattiva ragazza, con quel comportamento da ‘Non me ne frega un c**zo’, andrà bene per un po’, e avrai il segno del dollaro tatuato sulla tua mano che probabilmente sarà lì per sempre. La verità, però, è che non hai bisogno di queste scenate. Puoi essere semplicemente Kesha Rose Sebert e sai cosa? Apparentemente andrà bene così.

Le persone ascolteranno la tua musica e verranno ai tuoi show quando la tua arte sarà onesta, buona e sarai semplicemente te stessa. Sei ancora in una società che osanna le top model photoshoppate. Ancora sentiamo addosso il peso di somigliare a loro perchè è sintomo di una società che dà risalto a tutto ciò che è sbagliato e questo sarà un problema quotidiano. Devi essere forte perché nel tempo avrai fiducia e imparerai che sono le parole e l’arte a contare.

Incontrerai ragazzi che ti diranno di avere i tuoi stessi problemi, se non maggiori. E ti diranno che la tua musica li ha aiutati a salvare le loro vite, e ti cambieranno. Imparerai che l’arte può dare sollievo alle persone.

So che sei molto ispirata da Bob Dylan e che lui è il tuo preferito. Bob Dylan è uno dei motivi per cui suoni musica e un giorno lo incontrerai e piangerai istericamente le tue lacrime più felici al solo pensiero.

Un giorno scriverai una canzone chiamata Rainbow e ne sarai molto orgogliosa perché ci sono la luce e la bellezza dopo la tempesta, non importa quanto le cose diventino dure da affrontare. Scriverai questa canzone e ricorderai di come hai superato le difficoltà. Ricorderai a te stessa di amarti. Se hai la verità nel tuo cuore, ci sarà sempre l’arcobaleno alla fine della tempesta“.

Cosa pensate di queste parole di Kesha?

  • MUSIC is the way.

    Mi sono emozionato

  • Molto bello!Forse un pò forzato ma stima per lei

  • Sidereus

    Le voglio troppo bene. Fiero della Donna forte che è diventata ♥

  • Alessandro Butera

    Ma scusate, questa lettera doveva per forza renderla pubblica? Se l’ha scritta per se stessa non poteva metterla nel cassetto della sua scrivania di casa? Basta, che il troppo storpia.

    • Serena Mancusi

      Era per un programma della CBS, “Note to Self”. E poi, queste lettere è come se facessero un pò parte della sua terapia. Forse per questo vuole condividere. Non penso sia solo per il nuovo album. Cmq condivisibile che poi il troppo storpi.

      • Alessandro Butera

        Non lo so, mi sembra tutto così forzato.

  • Regina

    Ma basta con sto vittimismo!

    • Alessandro Butera

      HAHAHAHAH ho sperato di trovare un commento come il tuo.

      • Regina

        Appena pensi qualcosa di male contro Kesha, tutti subito ad attaccarti … io boh… è da tipo 1 anno che tutti la difendono manco avesse passato l’inferno.. io non dico che non le credo… anzi, ma tutti sti piagnistei proprio durante l’uscita dei singoli e dell’album non vi sembrano un po’ strani? Neppure Britney che ha passato davvero l’inferno è stata difesa così tanto… e lei poteva benissimo sfruttare quello che le è successo , promuovendo i suoi album. Ma non lo ha mai fatto

      • Alessandro Butera

        Io penso che appena sfrutti la situazione a tuo favore passi dalla parte del torto, non voglio pensar male ma…
        Se tu hai Britney, io ho Ariana che ha subito addirittura un attacco terroristico. Ha fatto quello che doveva fare senza farsi pubblicità, ha fatto gli auguri alla bambina morta durante il giorno del suo compleanno in concerto, tutto qui. Quello che prova per le vittime se lo tiene per sé.

      • Ariana lo ha subito,è vero,ma era già uscita di scena e non si è fatta niente.Prova tristezza e rancore per le vittime,ma lei ne è uscita perfettamente illesa

      • Alessandro Butera

        I fan sono una parte di sè. Se fanno del male a loro è come se l’avessero fatto a lei. Ha subito il colpo così come l’hanno fatto i parenti delle vittime. Ricordo che Ariana è la stessa persona che ha fatto un funerale a una lumaca e ha aiutato un bruco a raggiungere il cespuglio più vicino.

      • Sì ma non è la stessa cosa non averlo subito in persona(almeno in teoria)che averlo subito in persona tipo Christina Grimmie.Un funerale a una lumaca?Lol quanta gente ha presenziato?Brava comunque i bruchi si aiutano

      • Alessandro Butera

        Grazie al Signore non l’hanno colpita.
        Si, lei è il tipo di persona che ama tutti gli animali sulla terra. Un giorno ha pestato per sbaglio una lumaca e l’ha uccisa. Poi le ha fatto un funerale e ti giuro che ha pianto. Ecco la foto. https://uploads.disquscdn.com/images/7f90b75be3a85e587ca4bbda7fe8df07aef0e2b452fc33917d208299e76c7f9f.jpg

      • Oddio brava però

    • Meriti di provare quel che lei a provato.Veramente.Altro che vittimismo,sei una supporter di Sr Luke allora

      • Regina

        Guarda che a me piace Kesha, supporter di Dr Luke? Solo perché ho espresso una mia opionione? Dico solo che adesso si esagera seriamente. È da 3 anni ormai che va avanti sta storia , e lei ogni volta o frigna, o si lamenta di quella che ha passato o piange davanti alle telecamere. Ha perso pure in tribunale, e non c’è nessuna prova dello stupro contro Dr Liuke. Non dico che non ci credo. Però fare tutto sto vittimismo stranamente dopo che è uscito Praying e l’album mi pare un po’ bizzarro…

      • Ma per la miseria,se l’ha stuprata e violentata e lei continua a dirlo sarà vero no?Non sta mica recitando un film,e dubito che una donna menta su questo argomento.In tribunale ha perso perchè la giudice era la.moglie di uno dei pezzi grossi della Sony,altro che.Cosa dovrebbe fare?essere felice come ai tempi di Tik Tok?ma dai.non ci sono prove?non vuol dire che non ci sia stato.E poi,tutte le email,i twit e i messaggi di dr luke che la offendeva sul suo peso ecc ecc…dove li metti?L’hai denunciato nel 2014,te credo che son 3 anni.Ecco comunque una foto scattata da dr luke,postata si twitter intorno alla mezzanotte di circa 6 anni fa e eliminata dopo poco.Una foto normalissima,vero?https://uploads.disquscdn.com/images/c806b55ca01905972100168eaf5ad4a08a6fac8e53a80bf0282b86f13989930f.jpg

      • Regina

        L’ha stuprata e violentata. Ok. Hai prove???

      • La foto comunque per sè è già una prova.Domanda:Che prove potrebbero esserci per uno stupro?Testimoni?Telecamere?DNA?Segni sul corpo(beh è passato troppo tempo).Che prove potrebbero esserci?Una donna comunque non si inventa uno stupro così a caso rischiando di rovinarsi la sua carriera e non tirarmi fuori la storia che voleva liberarsi dal contratto,perchè se lo avesse voluto avrebbe accettato la “libertà” che le volevano proporre…e tu hai prove per dire che non è avvenuto il fatto?Sai quanti casi rimangono irrisolti?

    • MUSIC is the way.

      Non ho parole

      • Regina

        Sono allibitah…

    • Ale benduz

      Looool😂, mai pensato che sia realmente vittima?

      • DREW.

        Ma lasciate perdere è un’estimatrice della Spears che vi aspettavate da tanto ritardo

  • Black Widow

    HO PIANTO. Stima per questa Donna con la D maiuscola. Sogno davvero di incontrarla.