Come sapete sarà “Blow” il secondo singolo estratto da “Cannibal”, EP rilasciato da Ke$ha. Via Twitter il producer del brano Dr. Luke ha voluto condividere il link del remix che trovate qui sotto. La base è stata remixata da Cirkut, il quale ha creato un ibrido tra electro pop e dubstep davvero niente male. Per il momento, senza promozione ne video “Blow” è arrivato alla posizione numero 66 della Billboard Hot 100 e sicuramente è destinato a salire ancora.

Ke$ha Blow (Cirkut Remix) by drluke

16 Commenti

  1. guardate che Rihanna ha collaborato con i grandi maestri del dubstep Chase&Status in Rated R, ben prima di Britney, stessa cosa fatta da Snoop Dogg ancora prima con “Snoop Dogg Millionaire”!!!

  2. non ci si puo’ credere adesso il dubstep fa moda?? vedremo in quanti si affacceranno a questo nuovo modo di fare pop e in quanti si ricorderanno chi è stata la prima a farlo… da notare come i brani di base truzza assumano sfumature più digerbili col dubstep (tra questi includo anche HIAM)…

  3. ah dubstep…. ma guarda… quindi anche stavolta britney influenza la musica! dall’uscita di blackout tutti hanno seguito quel filone electro pop. e ora anche il dubstep (tra l’altro già in parte presente in blackout) che è parte principale di hold it against me…
    cmq bello il remix! e badate bene, dubstep nn è truzzo!! questa canzone prima del remix era truzza un bel po’!!

    • Non per fare il guastafeste, ma nel 2005 ci aveva già pensato Madonna a rintrodurre la musica elettronica e dance, poi nel 2006 e 2007 Nelly Furtado e Justin Timberlake hanno rafforzato il concetto di musica commerciale che si stava avendo in quegli anni e successivamente di nuovo Madonna con Hard Candy e anche Britney con Blackout hanno rafforzato il concetto elettropop, ma si stava già procedendo verso i suoni elettronici dal 06..

      • non per fare il pignolo, ma hai detto bene: dance… tra hung up e gimme more, tra sorry e piece of me c’è un abisso!!! l’electro pop che katy perry, kesha, lady gaga, enrique iglesias, la stessa madonna hanno fatto deriva proprio da lì! altro piccolo particolare: hard candy è uscito dopo blackout, e proprio madonna aveva detto che si era ispirata a quell’album… e poi che blackout sia uno degli album più influenti degli ultimi 5 anni nn lo dico io, ma è un dato di fatto! e se adesso il mondo si affaccia al dubstep per le canzoni pop-commerciali, questo è merito di britney!

      • Mi stai dicendo che get togheter è solo dance??? Nah Nah ti sbagli li c’è elettronica e il suono delle strofe di HIAM è molto simile al suono di takeit off di kesha quindi penso che max martin abbia riutilizzato quella formula anche per HIAM…

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here