“Penso che i miei fan siano molto protettivi nei miei confronti. Vogliono solo vedermi crescere come artista ed io sono d’accordo. Spero che in futuro possa essere in una posizione più rilevante che mi consenta di rilasciare magari una ballata o un pezzo più vulnerabile”. Con queste parole la cantante americana Ke$ha ha parlato ai microfoni di Rolling Stone riguardo alla petizione indetta dai suoi fan contro Dr. Luke, reo di trattare l’interprete come un burattino.

Riguardo al suo livello di controllo nel progetto creativo Ke$ha ha affermato: “Non ne ho. I singoli che vengono pubblicati vanno solo a consolidare un’immagine che può o non può essere completamente accurata. Vorrei mostrare al mondo altre sfaccettature di me. Non voglio continuare a far uscire sempre lo stesso tipo di canzoni diventando una parodia di me stessa”.

Kesha-Die-Young-500x268

Penso che ormai anche la casa discografica della cantante sia d’accordo su questi visti gli scarsi risultati dell’album “Warrior”, il quale ha proposto lo stesso mood di “Animal” senza mostrare nessuna evoluzione o crescita personale.

  • Anna

    Dai ragazzi… La vita non è sempre biaco o nero… Alla fine le case discografiche investono un sacco di soldi nei vari progetti musicali ed è anche giusto che decidano loro come far fruttare al meglio i soldi che investono!! Alla fine la ragazzina ormai i soldi se li è fatti e, se volesse davvero, un album completamente indipendente potrebbe produrselo… ma evidentemente le va bene come stanno le cose… la faccia ce la mette di sua spotanea volontà e con consapevolezza di ciò che fa, nessuno la obbliga… inutile lamentarsi se poi corri subito a cantare con pitbull quando te lo chiedono :D

    • Santo

      la obbliga un contratto per 8 album…

  • number 4

    peggio soprattutto per la casa discografica che di questo passa non riceverà un centesimo, speriamo che se ne rendano conto al più presto, la petizione non servirà a niente

  • the_chutzpah

    tanta stima, almeno lei lo ammette. dovrebbero fare outing Rihanna e compagnia bella, smettendo di prendere in giro la massa.

    • andrea osella ghena R

      ma cosa vuoi da rihanna? a lei fa comodo così adesso e non ha lo stesso problema di kesha … perchè a differenza sua Rihanna e il suo management sanno lavorare per vendere e far soldi… io non mi sento affatto preso in giro da fan di rihanna… mi piace il suo lavoro.. e piace anche al mondo… se vorrà fare qualcosa di suo come in Rated R, lo farà col tempo… è giovane..

      • the_chutzpah

        contento tu. ma sembra che parli di un mercato non di arte, cmq contento tu.

  • Mask

    Ma perchè ste case discografiche non la smettono di far rilasciare sta musica di m****?!? Non capiscono che ai fans non piace +??? Basta pensare ad Avril Lavigne, ormai è da anni che le fanno rilasciare musica da bimba del c****!!! Ceh vogliono far declinare le carriere delle loro protette! È anche nel loro interesse far in modo che le artiste abbiano successo no?!? Mah..

  • mark

    Povera Kesha :( warrior sarebbe dovuto essere praticamente un altro album… e almeno dirty love o last goodbye la casa discografica doveva rilasciarle come singolo… bah spero che lo capiscano, Kesha è una vera artista, un pò come lady gaga.. guardatevi l’episodio 5 della sua serie e lo capirete

  • Goo gomezz and Shaki

    In effetti come ha detto nessuno , è una delle rarissime ( se ce sono ) che ammettono le cose che non vanno !
    Tutte non hanno le palle di mettersi contro la propria casa discografica ! BRAVA KESHA

  • Angelica

    Un artista se si chiama tale deve fare la musica che vuole, può ricevere consigli, proposte e quant’altro per migliorare ma se non si lascia spazio alla creatività non va bene…meglio floppare con le proprie idee che con quelle che ti impongono gli altri…ha fatto strabene a lamentarsi!

  • David

    Ma quindi il nuovo album lo sta lavorando ancora con Luke?

  • Maicol

    Spero vivamente che riesca ad avere più controllo sui suoi progetti musicali ma non mi va nemmeno di condannare completamente Dr Luke, dopotutto è lui che l’ha portata al successo. Certo le scelte dei singoli non sono sempre state azzeccate e un cambio immagine per Ke$ha sarebbe davvero auspicabile, credo che se fossero state estratte canzoni come The Harold Song o Last Goodbye il pubblico l’avrebbe rivalutata molto. Vediamo come va il prossimo album , nel frattempo godiamoci Timber che sta andando piuttosto bene in classifica :)

  • benissimo, finalmente una che ha il coraggio di lamentarsi e di dire la verità!

  • PRoducer

    sono convinto che se l’album fosse andato bene nessuno si sarebbe lamentato, ne kesha ne i suoi fan.
    E kesha non avrebbe avuto alcuna voglia di mostrare al mondo altre sfaccettature di se. E avrebbe continuato a cantare quella canzoni di me..r..da

    • ti sbagli perché l’album ha tutto il necessario, bastava pubblicare singoli diversi come Past lives o Love into the light… qua si parla del fatto che vengono estratti sempre i soliti singoli di *****

      • mark

        quoto… magari love into the light no ma ad esempio Kesha ha detto più volte che le sua preferite del disco sono dirty love e last goodbye quindi bastavano queste 2 e già il disco sarebbe stato visto sotto una luce diversa… bah, secondo me sono degli incompetenti

  • nessuno

    finalmente una che ha le palle di dire come stanno davvero le cose … sono sempre le case discografiche che decidono tutti i gli hanno davvero poca voce in capitolo … che tristezza :/

  • PugliaR99

    Che tristezza… Può dare molto ma non può…