E’ sua la hit più popolare del 2010 e Billboard ha voluto omaggiare Ke$ha onorandola con la copertina del nuovo numero di Billboard Magazine. Indubbiamente l’interprete di “Tik Tok” è una cantante da singoli, non certo da album anche se il suo disco di debutto “Animal” ha venduto 2 milioni di copie in tutto il mondo. Risultati sicuramente più scarsi per l’EP “Cannibal”, nonostante il successo di “We R Who We R” il disco ha debuttato alla posizione numero 15 della classifica album americana e dopo una settimana è già sceso alla 41 mentre dopo quarantotto settimane “Animal” si trova alla 82 davanti a The Fame Monster.



Ecco inoltre il video di “Dead Flowers”, cover dei Rolling Stone registrata in ottobre al Dori House Jam Session e pubblicata in questi giorni:

11 Commenti

  1. Brava Ke$ha…Ti stai facendo strada..ed è totalmente inutile che la gente la insulti, se poi è la prima ad ascoltare le sue canzoni..piuttosto evitate di scriverle articoli o evitate di entrare nei post dedicati a lei!

  2. Si Junk davanti a The Fame Monster ma l’EP che ha solo 7 canzoni mentre animal se non mi sbaglio ne ha più di 13.. e poi da Animal sono stati rilasciati 4 singoli e da the fame monster 3 e la promozione è finita da più di 1 mese.. comunque per Ke$ha mi sembra un buon risultato quello di Animal perchè ai giorni d’oggi 2 milioni di copie sono moltissime poi per un genere come il Pop ascoltato da più giovani c’è più pirateria..

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here