AGGIORNAMENTO!

Kesha ha proposto Woman live per la prima volta ieri sera in uno show in Iowa. Prima di iniziare la performance il supporto del pubblico è stato così forte e coinvolgente che la cantante non è riuscita a trattenere la commozione, scoppiando così a piangere.

Dal canto suo l’esibizione non è stata di qualità eccelsa, anche se c’è da dire che la qualità del video non permette di dare un giudizio categorico:

 


Dopo Praying, Kesha rilascia una nuova canzone da Rainbow, Woman! Dimenticatevi il sound straziante della comeback ballad, la ragazza ha tirato fuori grinta e unghie

Dopo aver stupito tutti con il meraviglioso e significativo brano che ha segnato il suo ritorno, Kesha pubblica un’altra traccia dal suo prossimo album, Rainbow, la cui uscita è programmata per l’11 agosto prossimo.

La nuova canzone, annunciata nelle scorse ore e in collaborazione con il gruppo The Dap-Kings Horns, si intitola Woman ed è una vera BOMBA! Si tratta di una midtempo funky a piena celebrazione delle donne e della loro indipendenza, una perfetta “female empowerment song” senza freno alcuno.

Così Kesha ha parlato del pezzo, dedicato a tutte le donne del mondo, ed ispirato da un commento dell’attuale Presidente degli Stati Uniti, celebre per parecchie uscite maschiliste:

“Ho scritto questa traccia inferocita dopo il commento di Donald Trump – Grab her by pussy – Ero nella mia macchina e urlavo – Sono una fottuta donna! – fuori dal finestrino. Questo è un inno per tutte le donne lì fuori”

Il video di Woman, diretto dalla cantante e dal fratello maggiore Lagan, è perfettamente in linea con il messaggio lanciato dal testo, “I’m a motherf*cking woman”, non ho bisogno di nulla, di certo non di un uomo che mi versa un drink.

Un ritorno a dir poco sorprendente quello di Kesha. Se continua per questa strada siamo sicuri che Rainbow ci darà tante bellissime sorprese…

Che ne pensate di questo pezzo?


Ricordiamo che Woman (così come Praying) è disponibile da oggi con il pre-order del disco su iTunes, a questo link

  • Luca

    sul palco zero classe…che trash

  • 11

    No vabbè sono commosso. Io non voglio credere che si sia inventata tutto, Non voglio credere che sia tutta una recita, sarebbe veramente disumano. Quelle sono lacrime vere che testimoniano che quello che ha raccontato c’è stato veramente, anche se purtroppo non ha prove concrete per dimostrarlo ma vabbè a me basta quella perla di Praying.

  • girlalmighty

    troppo generica secondo me, bocciata. praying 10 spanne sopra.

  • ♪Calɘb

    Carina, ma preferisco Praying.

  • Molto bella!Ma Praying è su un altro livello,sia a livello di video che come canzone

  • MUSIC is the way.

    mi piace la canzone, molto! è un misto fra le vecchie bop di kesha e la nuova kesha. ma il video non è di certo uguale e bello a quello di praying. preferisco di gran lunga quella come singolo

  • 11

    Carina, ci sta come buzz single. Ovviamente Praying è su un altro livello

  • Travis

    Meglio questa che Praying almeno lo spirito ribelle e ironico di Kesha si sente. Speravo in qualcosa di più potente in termini di melodia, da cantcchiare insomma. Va bene comunque.

    • 11

      Se dici che in Praying non si sente lo spirito di Kesha non hai capito proprio un c*zzo

  • Ak.l

    “Let’s drive around town in my Cadillac”
    Lorde ispired.

  • Luthien

    Wow bellissima! Mi mancava vederla in questa veste così folle e grintosa e si tratta di uno stile completamente diverso per lei, anche il modo in cui utilizza la voce è cambiato! Adesso è tutta un’altra artista e mi fa piacere che lo stia volendo dimostrare con questo disco, che a questo punto credo sarà veramente bello. Anche a me mancherà un po’ il suo vecchio electro-pop, ma questo cambio ci voleva, a dispetto di chi non credeva che questa ragazza avrebbe potuto fare grandi cose.

  • Tony Gabry

    sono un fan di kesha. conosco bene tutte le sue canzoni anche quelle fuori dagli album. il suo ritorno mi ha fatto capire di come quanto lei sia cambiata. mi dispiace un po’ perché mi ero appassionato alla grinta delle sue canzoni elettropop. devo dire che nonostante le canzoni, lo stile e il resto sia cambiato, la grinta è rimasta! grande keshina!

  • SilviaM

    Mi sbilancio ma, assieme a quello di Lorde, il comeback di Kesha è stato il migliore del 2017. Non mi è mai piaciuta e non le avrei mai dato un centesimo ma non sono mai stata così felice di ricredermi. Adoro Praying e sono già in fissa con questa Woman. Complimenti a Kesha, non vedo l’ora di acquistare il disco

  • blinded masterpiece

    Non potevo chiedere comeback migliore
    Promossa lei, la canzone, il testo, il lead-single e l’album che comprerò ad occhi chiusi

  • Marco

    Bellissima anche questa, mi ha ricordato lo stile usato da Bruno Mars per 24k magic.. Promossa! Il video invece mi è sembrato un pò troppo semplice, ma tutto sommato ci sta con lo stile della canzone