AGGIORNAMENTO: Via Twitter Kid Cudi ha annunciato che “Satellite Flight: The Journey to Mother Moon” sarà un vero e proprio LP ed arriverà in febbraio.

___________________________________________________

A differenza dei precedenti due album da solista, questa volta Kid Cudi non è riuscito ad ottenere la certificazione “Gold” per l’album “Indicud”, rilasciato ad aprile di quest’anno. Sarà complice l’abbandono della G.O.O.D. Music (solo 200.000 album infatti sono stati pubblicati con il simbolo della label di Kanye West) o forse solo la scarsità dei contenuti, provati da quattro singoli ufficiali che hanno solo lievemente graffiato le classifiche.

kid_cudi_happy

Questo ha imposto all’MC di Cleveland una riflessione sui progetti futuri. L’album non è stato del tutto accantonato. Anzi è stato promosso con una serie di concerti di tre mesi, tra agosto e ottobre, che ha visto tra gli ospiti Big Sean, Tyler, the Creator e la giovane promessa della Def Jam Logic. Se vi aspettate, però, subito un nuovo album dovrete aspettare molto.

Nell’ultimo dei suoi concerti, infatti, Scott Mescudi ha annunciato che il suo nuovo album, “Man on the Moon III” sarà rilasciato nel 2015. Sarà frutto di produzioni proprie e dell’amico Dot Da Genius e che i fans sapranno della release date solo 24 ore prima della pubblicazione.

In compenso, la curiosità per questo nuovo progetto potrà essere lievemente smorzata grazie a un EP, “Prelude”, che verrà rilasciato entro i prossimi tre mesi. Non ci resta che aspettare e vedere quali novità ha per noi questo ragazzo, un po’ troppo sottovalutato e bastonato dalla critica.

1 commento

  1. Concordo pienamente riguardo le ultime righe dell’articolo
    Probabilmente è uno dei pochi artisti che canta di quello che vive e pensa davvero…io lo amo tantissimo,il #1 per me nonostante in italia al di là di memories con guetta e day n nite è a livelli di anonimato assurdi
    Indicud non era così male,da apprezzare lo sforzo di produrre i beat quando artisti più blasonati come kanye west fanno sempre di meno (gli altri producono,altri scrivono,alla fine cosa fa?executive producer ok,ma mi sembra che lavori più per gli altri ultimamente) ma non èandato bene neanche negli USA
    Speriamo che questo prelude lo riporti ai fasti di un tempo e che riallacci i rapporti con emile e plain pat

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here