E’ da molto tempo che non parliamo della cantante americana Kristinia Debarge. L’artista ottenne successo qualche anno fa con alcune hit ma è poi sparita completamente dalle scene che contano, il tutto nonostante un buon potenziale ed un innegabile talento sia nel canto che (soprattutto) nella danza.

Nonostante il destino avverso che l’è stato riservato, l’interprete in quest’ultimo anno ha comunque portato avanti un progetto molto interessante: Il New Music Monday. Come potete immaginare, questo per Kristina ha significato lavorare ad una serie di brani  per poi pubblicarli uno alla volta, sempre di lunedì.

Si tratta di un qualcosa di molto simile a quanto fatto da Justin Bieber ai tempi di “Journals”, e proprio come il cantante canadese a quei tempi anche Kristinia ha ultimato questa serie di release con la pubblicazione di un disco che le racchiude tutte. Nel suo caso, tale lavoro è un EP di 8 tracce che prende il nome di “Thinking Out Loud”.Kristinia-DeBarge-Thinkin-Out-Loud-2016

Il disco, che è stato rilasciato grazie al supporto di due case discografiche: Beatstreet Inc. e Krissy D Entertainment, è completamente improntato sullo stile urban che la cantante ha dimostrato di possedere fin dagli esordi, e riesce a conquistarci con grande semplicità. Tra ritmi più elaborati e sound più minimal, ci troviamo all’interno di un universo musicale perfetto per Kristinia, la quale riesce a valorizzare al massimo queste produzioni con la sua voce.

Non dotata di uno strumento molto potente, Kristinia risulta comunque perfetta per questo tipo di sonorità, il quale richiede più un forte carisma ed un timbro sensuale che mera estensione vocale. Alcune produzioni sono davvero ipnotiche, e la voce di Kristinia fa il resto, dando alla luce un prodotto sicuramente migliore di tanti altri che hanno occupato le prime posizioni delle principali classifiche in tempi recenti.

Vi lasciamo a questo lavoro: siamo certi che gli amanti della musica R&B ed urban apprezzeranno.

Rilasciato anche il video per una delle tracce, “Fadeout”.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here