Finito in rete in questi giorni, verrà pubblicato ufficialmente a partire dal 30 giugno. Sto parlando di “Aphrodite”, undicesimo studio album di Kylie Minogue che conterrà pezzi prodotti da personaggi del calibro di Stuart Price,Cutfather, Calvin Harris, Kish Mauve, Lucas Secon, Sebastian Ingrosso ed altri ancora. Devo dire che il disco mi ha colpito sin dal primo ascolto per la sua raffinatezza ed armonia sonora. Un sound ricercato e classoso che si differenzia dalle tamarrate che circolano in questo periodo.

Si percepisce sin da subito la mano di Price che ha creato un CD organico e davvero immediato. Tutti i pezzi contenuti all’interno dell’album sono upbeat o al massimo midtempo, brani da ballare con un ritornello fresco ed accattivante che entra subito in testa. Parlo di pezzi come “Get Outta My Way” (a mio avviso la traccia più bella dell’intero disco), “Too Much”, “Put Your Hands Up (If You Feel Love)” ed altri ancora.

Per fare un pò di promozione al progetto Kylie è stata ospite del Friday Night with Jonathan Ross dove ha proposto il lead single “All The Lovers” e la sua hit “Love at First Sight”. Ecco i video, che ne dite ?

13 Commenti

  1. Io colgo l’occasione per dire una cosa: saltando da un post all’altro noto come ogni artista del mondo della musica viene spesso e volentieri imitato Madonna. Vorrei ricordare che Madonna non è autrice delle proprie canzoni, le immagini che di volta in volta ha presentato le sono state costruite da professionisti, che è lei (lo ha detto in diverse interviste) a prendere ispirazione dai cantanti vecchi e nuovi: la musica anni ’80 non è partita da lei, ma ben altri artisti: MJ, Stevie Wonder, Tina Turner, Whitney Houston… quindi nn dite stupidaggini. Lei è sicuramente una delle migliori, ma in giro c’era, c’è e ci sarà sempre di meglio!!!
    P.S. Mi piace Maddy e la sua musica, ma è doveroso dire ciò!!!

    • So che qua non si parla di Madonna, ma visto che ormai l’abbiamo tirata fuori…
      Il tuo discorso è una contraddizione unica. Madonna è notoriamente autrice e co-produttrice delle sue canzoni, specialmente le più grandi hit… poi parli di canzoni pronte, non autrice etc… e mi citi Whitney Houston e Tina Turner, che sono sicuramente grandissime interpreti, ma che non si sono mai scritta una canzone in vita loro? W la coerenza! Madonna è stata sicuramente molto più attiva nei suoi lavori, mentre le due che hai citato spesso si sono limitate ad interpretare i brani che venivano a loro proposti. Le grandi dive di oggi, Lady Gaga per prima, stanno solo riproponendo ciò che fece Madonna negli anni Ottanta/Novanta.

  2. L’album è assolutamente favoloso, un album maturo, fresco, organico e davvero ben prodotto, ci riporta un po indietro a come era la buona musica nella metà degli anni 2000 prima dell’ondata di pop-trash-grezzo che sta infamando la musica ultimamente.
    Kylie ha sempre avuto un timbro vocale molto particolare, a volte un po’ nasale ma molto interessante. Queste performance sono fantastiche, Kylie può essere benissimamente una cantante senza balletti,laser,vestiti succinti e quanto altro (a differenza di tante altre popstar che se non lo fanno non vengono nemmeno prese in considerazione).

  3. nn mi piace nn mi è mai piaciuta e nn mi piacerà mai!!! vuole imitare trpp Madonna..già io nn sopporto la vera madonna figurati 2..no no!!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here