taylor-swift-apple-breatheheavy

Qualche giorno fa abbiamo letto la lettera scritta da Taylor Swift alla Apple, in cui la cantante spiegava perchè si rifiutasse di concedere la sua musica per lo streaming nel nuovo servizio Apple Music, che sarà lanciato tra qualche giorno (QUI PER SAPERNE DI PIU’).

Taylor aveva messo in chiaro di non ritenere giusto che gli artisti non venissero pagati abbastanza durante il periodo di prova gratuito dei primi 3 mesi concesso ai fruitori del servizio, spiegando che ciò avrebbe danneggiato soprattutto gli artisti emergenti, che ancora non guadagnano molto dalle vendite dei dischi. La Apple ha accolto le proteste di Taylor, ed ha aumentato i compensi per gli artisti che concederanno la presenza della loro musica sulla piattaforma.

Come risposta, la Swift ha acconsentito allo streaming del suo album 1989 su Apple Music, ma non avrà alcun contratto di esclusiva con l’azienda, a differenza di artisti come Pharrell, Drake, Lady Gaga e The Weeknd.

Cosa ne pensate di questa vittoria della Swift?

  • Apple diplomatica.

  • Safaffa

    La Swift ha sollevato un problema che è noto da tempo nel settore – e qui le va tanto di cappello, ha rischiato di fare la fine dei Metallica contro Napster ma l’ha spuntata. Poi attribuirle il merito di aver fatto cambiare idea alla Apple ce ne passa – tant’è che prima del lancio di Apple Music c’erano già problemi di accordi con le major e in realtà Eddy Cue e Tim Cook hanno preso questa decisione proprio in quelle ore.
    La cosa che però rende un po’ vana questa battaglia, è che Apple pagherà 0.2 centesimi – attenzione, sono 0.002 $ – a riproduzione nel periodo gratuito! Vale a dire 2$ ogni 1000 riproduzioni! Nel caso di artisti affermati si arriva a cifre accettabili – per quanto comunque basse – ma per i tanto difesi artisti indie si tratta di spiccioli! Spotify Free paga da sempre le riproduzioni gratis e forse anche più per via della pubblicità, quindi evidentemente il problema non è per la Swift il fatto di non essere retribuiti per il periodo di prova, ma solo il non dover far sentire gratis l’album su Spotify Free che non ha limitazioni di tempo.
    Questa è francamente ipocrisia.
    Purtroppo non posso linkarvi la fonte perché i mod mi bloccano il commento per via del link.

  • Safaffa

    Ho scritto un post più di un’ora fa ma è ancora in attesa di moderazione…
    sostanzialmente dicevo che la Apple e la Swift ci hanno guadagnato di immagine, ma in realtà il vero punto della questione resta ancora irrisolto, poiché i compensi restano comunque miseri per gli artisti specie quelli meno affermati (sempre meglio di niente, eh!).

  • #TheDroughtWasTheVeryWorst#

    Aspettiamoci migliaia di copie “vendute” in più quando verrà attivato quel progetto.

    • AnacondaTop

      La Apple è un genio, ”usare” Taylor è stata una mossa geniale lol

  • Suga Mama (Break The Cycle)

    Sono contento che sfrutti la sua posizione per aiutare chi sarebbe stato sfavorito da ciò.

  • Honey ~

    In realtà a vincere è proprio la Apple che ottiene così lo streaming esclusivo di ‘1989’ e la conseguente vagonata di soldi.

    • Veronica (clean)

      Non è esclusivo, visto che è su Google Play

    • AnacondaTop

      HAHAHAHAHAHHAHAHAH Infatti mi sembrava strano HAHAHAHAHAHAHAHHA

  • Artvilde

    Ok, Taylor prenditi questi spiccioli e non ti lamentare MAI più.

    • AnacondaTop

      Credo che quelli che abbia, bastano.. lol

      • Honey ~

        La Swift ed Harris sono la coppia vip più ricca degli ultimi 12 mesi secondo Forbes, superando così Beyoncé/Jay-Z.

      • AnacondaTop

        La mia reazione.

      • #TheDroughtWasTheVeryWorst#

        Se ti interessa͵ il patrimonio di Mariah col nuovo fidanzato è di 6 miliardi e 500 milioni – 6 miliardi appartenenti al fidanzato͵ lol.

      • AnacondaTop

        La mia reazione a tutto ciò.

      • Suga Mama (Break The Cycle)

        Du spicci insomma

      • Julia Volkova

        6 milliardi sono pochi LOL #cazzatadelgiorno

  • AnacondaTop

    Taylor che cambia idea alla Apple.. sono esterrefatto O.O Comunque, ha fatto bene a esprimere il suo pensiero!