In un periodo storico dove ci sono poche Girlband di successo, le Fifth Harmony si troveranno presto davanti ad un bivio!

Fifth Harmony si sciolgono?

Le cose nel musicbiz sono cambiate, da diversi anni assistiamo ad un continuo formarsi di band, che dopo pochi album si sciolgono per tentare la fortuna da solisti.

Ci sono solo poche eccezioni a questa regola, ed oggi possiamo dirlo per le Little Mix, ma siamo sicuri che possiamo fare altrettanto per Le Fifth Harmony?

Dopo la partenza di Camila Cabello dal gruppo, e la dipartita del vecchio CEO della Epic L.A.Reid, i piani futuri per le ragazze potrebbero cambiare definitivamente.

In un comunicato stampa, la Epic Records,

non nasconde la sua volontà di smembrare il gruppo per promuovere dei progetti da soliste.

“La Epic crede che ogni membro delle Fifth Harmony ha il potenzial per diventare una superstar solista.

Siamo convinti che hanno una loro formula vincente se dovessero rilasciare i progetti da sole, per poi riunirsi in futuro di nuovo come gruppo in altri album di inediti. La Epic ha l’esclusiva sui progetti futuri delle ragazze, anche da soliste, che potrebbe avvenire dopo la pubblicazione del loro prossimo album.

(pensiamo si tratti di quello appena pubblicato)

Le ragazze sono come sorelle e si vogliono bene, ma hanno anche la consapevolezza del loro potere come artiste soliste.”

Insomma, velatamente detto, la Epic favorirebbe gli album da solista delle 4 Fifth rimaste in casa, ma noi siamo sempre più convinti che diventare una superstar al giorno d’oggi sia davvero difficile, e che secondo noi farebbero bene a lavorare continuamente insieme, magari progredendo come gruppo!

Più album, più soldi, ma anche più artiste a casaccio buttate in pasto al mercato, che già é saturo di stelle e stelline pronte a conquistare il mondo, ma senza grandi risultati.

Camila in primis, sta davvero faticando a crearsi una sua immagine concreta a livello commerciale, ma abbiamo visto tanti altri esempi di gruppetti che poi una volta dissolti, si sono trovati con album da solisti passati inosservati.

No, noi vorremmo una politica musicale che favorisca anche i gruppi, perché un gruppo può crescere solo con una mentalità da artista, come un brand.

A questo punto, difficilmente riusciremo a vedere di nuovo dei gruppi al livello di Destiny’s Child o TLC.

 

16 Commenti

  1. Allora da soliste Lauren e Normani potrebbero sopravvivere, nel senso che diventerebbero come Bebe Rexha, Camila Cabello, Halsey e quella gente lí, invece Dinah e Ally le salutiamo cordialmente…non ce la faranno mai

  2. Il loro nuovo album ha floppato, per questo motivo la Epic non vorrà neanche più investire sul progetto secondo me. Non hanno altre persone che comprano il disco oltre che i loro fan (che sono tantissimi), ma essendo di età che varia tra i 14-18 anni, molto spesso non possono acquistare i nuovi album. Il successo sta nel catturare la massa, ma loro non riescono a far presa sul pubblico.
    La colpa è di singoli poco incisivi (Down in primis) e poca promozione.
    Se le faranno sciogliere, La prima a iniziare la carriera solista sarà Lauren, poi Normani, Dinah e Ally. Lauren e Normani hanno le maggiori possibilità di avere successo (Normani in campo R&B secondo me). Peccato, loro 4 sono molto brave ma con il management che si ritrovano non possono fare nulla di che. Allo stesso tempo però, vedendo che neanche Camila sta ottenendo successo, potrebbe non essere questa la giusta strada.

  3. Ma questi discografici ragionano o per prendere decisioni lanciano una moneta? Se pure i membri degli one direction non hanno proprio brillato in classifica, come pensano che ci possano riuscire loro? Forse Lauren ha qualche possibilità ma le altre non credo

  4. questo sta avvenendo come previsto perché non vendono mezza copia con gli album e ora neanche con i singoli, quindi non vogliono più investire.. ora proveranno con i progetti solisti per vedere un pò come va. Ovviamente basterebbe darle delle canzoni decenti ma mai sia, troppo impegnativo..

  5. Anche se non potrebbero mai avere successo sarei molto curioso di sentire cosa ognuno di loro ha da dare. Tutte hanno delle potenzialità, in primis Lauren, le collaborazioni con Monica Hill e con Halsey sono di altissima qualità, e Dinah, che mi ricorda moltissimo Beyoncé.

  6. Le little mix in America rimangono un flop , nessun singolo ha avuto successo e l album a malapena ha venduto 20 mila copie discorso diverso per l Europa dove sono andate molto bene . Le FH dovrebbero impegnarsi di più , le ultime canzoni risultano tutte uguali e piatte !

  7. Non potrebbero mai avere successo lo stiamo già vedendo dai risultati della Cabello che fra le 5 era la più famosa
    Le uniche che hanno potenziale secondo me sono Lauren e Dinah ma non combinerebbero nulla in ogni caso
    La Epic pensasse invece di dar vita ad un album decente piuttosto che uscire fuori con certe trovate

    • Sono buone vocalist, Lauren e Dinah direi anche ottime. Io dico che dovrebbero prendersi più tempo, fare un buon progetto e trovare i singoli giusti, e non penso sia difficile nel loro caso capire cosa funziona e cosa no (‘Worth It’ e ‘Work From Home’ avevano la stoffa da hit a tutti gli effetti). Il secondo singolo del self-titled è sbagliatissimo poi, sembra le vogliano affondare di proposito.

      • Per me basterebbe una ballad o esibizioni acustiche in premiazioni seguite per cambiare le cose, perchè metti le canzoni rilasciate come singolo poco incisive, metti che non ce la fanno molto bene a cantare e ballare contemporaneamente non convincono molto. Che peccato! Se guardi i live a Women in music 2015 e 16 sembrano tutt’altra cosa

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here