Ore 20 del 30 dicembre 2014, inizio a pensare quali brani inserire nella mia top 10 ed entro nel panico perchè, dopo aver passato giorni tra le classifiche degli avvenimenti migliori e peggiori dell’anno, non ho la minima idea di quali brani inserire. Inizio così a leggere il post di R&B Junkie e i relativi commenti ed inizio a schiarirmi le idee. In pochi minuti ripercorro mentalmente tutto l’anno e ricordo come ho conosciuto e amato tanti brani.

top10-nicolapala-2014

Vi propongo quindi la mia top 10 soggettivissima e commerciale, accompagnata da un commento sul periodo a cui associo il brano. Per semplificarmi la vita ho escluso i brani pubblicati già nel 2013 e diventati singoli nel 2014 (tipo “Not a Bad Thing” di Justin Timberlake per intenderci).

Ultraviolence – Lana Del Rey: attendevo Lana dopo lo splendido “Born To die” e devo essere sincero non ho apprezzato particolarmente “Ultraviolence”, l’unico brano che mi ha rapito è la title-track.

Thinking Out Loud- Ed Sheeran: se c’è un articolo che sono fiero di aver scritto è la recensione di “X” di Ed Sheeran, un album che amo. In particolare sono contento di aver ampiamente lodato “Thinking Out Loud”, brano veramente sublime e probabilmente il migliore della carriera di Ed.

Pills and Potions – Nicki Minaj: il primo singolo di “The Pinkprint” non rappresenta sicuramente il ritorno all’hip hop di Nicki Minaj, però mi ha convinto perchè è quella via di mezzo tra pop (ritornello) e hip hop (strofe) che non sfocia nella banalità. Inoltre lo stile malinconico del pezzo è qualcosa che avevo poco spesso ho riscontrato nella Minaj.

Chandelier – Sia: ho già tessuto  le lodi di questo brano in altri articoli e non voglio ripetermi. Dico solo che è questo singolo è stato la ragione che mi ha convinto a fare la recensione di “1000 forms of fear”

Don’t tell ‘Em – Jeremih ft YG: dopo “Chandelier” è meglio passare a qualcosa di totalmente opposto come questo brano sorprendente di Jeremih. Mi chiedo come è possibile che non sia mai stato pubblicato il video ufficiale.

Love Me Harder – Ariana Grande ft The Weeknd: un’assoluta grower questa canzone, in particolare negli ultimi due mesi mi torna continuamente in mente pur senza ascoltarla. Il connubio delle voci di Ariana e The Weeknd è veramente perfetto.

Blank Space – Taylor Swift: la prima volta che la ascoltai, pensai: “anonima, album track, come possibile che sia un singolo?” Ed invece ho capito che mi sbagliavo del tutto.  Se dovessi definirlo direi che si tratta di un brano geniale per l’idea di base, per la struttura, per il testo e per il video.

Rather Be – Clean Bandit ft Jess Glynne: l’avevo già inserita nella classifica del meglio dell’anno e non potevo escluderla da qui. Mi ricorda i primi mesi del 2014 anche se devo dire che non mi ha mai abbondanato neanche nei mesi successivi. Originale nella sua semplicità, questo connubio di generi funziona.

Empire – Shakira: con questo brano Shakira ha reso giustizia alla sua fama di grande artista. “Empire” è un brano impeccabile. L’interpretazione vocale è qualcosa di incredibile e il ritornello con la sua voce modificata rende (quasi) iconica la canzone.

Stay With Me – Sam Smith: ho odiato totalmente “Lalala” di Naughty Boy ft Sam Smith e questo mi ha portato ad essere completamente prevenuto nei confronti di Sam. Poi però in primavera, guardando The Voice of Italy, ho visto la sua esibizione in “Stay With me” e ho capito da subito che mi ero sbagliato del tutto su di lui. Un grande artista, una grande voce e questa è una grande canzone.

31 Commenti

  1. la mia top è questa:
    Anaconda – Nicki Minaj
    Yellow Flicker Beat – Lorde
    Flawless Remix – Beyonce ft. Nicki Minaj
    Bed Of Lies -Nicki Minaj ft. skylar grey
    Only – Nicki Minaj ft. Lil Wayne, Drake, Chris Brown
    L.A.Love – Fergie
    Rather Be – Clean Bandit
    All About That Bass – Meghan Trainor
    Don’t – Ed Sheeran
    Fancy – Iggy Azalea ft. Charli XCX

    • Concordo su tutto , Anaconda è qualcosa di meraviglioso ; Yellow Flicker Beat non la conosco ; Fawless Remix è un capolavoro (il verso di Nicki spacca) ; Bed Of Lies indimenticabile ; Only la amo ; L.A.Love è molto carina ; Rather Be carina ; All About That Bass la ascoltavo già da luglio quando non aveva il successo di adesso e Meghan la seguo e sono fan ; Don’t di Ed è carina ; Fancy mi piace molto la ascolto sempre anche se in generale Iggy è tra i principali artisti che ascolto.

  2. Ho ascoltato quasi tutti i brani di questo articolo, devo dire che se avessi dovuto provare a indovinare le migliori canzoni di Nicola ne avrei azzeccate buona parte hahaha, leggendo le classifiche un po’ traspare quel minimo di preferenza. :D
    “Empire” piace moltissimo anche a me però me la sono un po’ persa nel tempo senza un motivo preciso; la Swift invece non la posso ascoltare dato che uso solo Spotify. Le prime quattro sono tutte bellissime comunque; “La La La” mi piaceva molto invece, ho scoperto solo con l’album di Sam che ci aveva cantato lui.

      • Lo so ma non lo uso… mi trovo bene con Spotify e sinceramente credo debba essere anche una presa di posizione, alla fine è lei che mi ha tolto la sua musica. Io qualche sua canzone l’ascolterei volentieri, soprattutto ballate e OOTW che mi piace sempre un botto.

      • Anche io penso che abbia sbagliato a toglierla da Spotify soprattutto perché ora che lo streaming e conteggiato sulle chart. E poi credo che fosse un buon modo per invogliare la gente a comprare il suo album.
        Comunque rispetto la tua scelta, il mio era solo un consiglio.

      • Scusa la figura da stalker pt. 2
        Comunque ora sembra che quelli della Big Machine Records stiano cercando di togliere (non ci riusciranno mai) tutta la sua musica pure da Youtube (i video non ufficiali) e boh, non approvo questa cosa sinceramente. Okay che la musica va pagata perché c’é tanto lavoro dietro, ma comunque c’è gente che non ha la possibilità, quindi se ci sono mezzo legali tanto vale sfruttarli perché si guadagna di più da quelli rispetto che scaricare il tutto illegalmente.

      • AHAHAAH! Non preoccuparti, è una cosa che ho notato anche io, non ci sono proprio video su Youtube dei brani di 1989, ci sono ma sono muti.
        Ecco quello lo trovo esagerato, anche perché facendo così la gente se lo scarica direttamente illegalmente.

      • Infatti io avevo tentato anche l’altro giorno un terzo ascolto del cd ma non ho trovato le canzoni nemmeno su Youtube! hahaha
        Trovavo i testi e covers, ora so perchè!

      • Appunto, che poi non è una così grande fetta di pubblico che usa i servizi streaming (tra cui me, perché tendo ad usare spotify solo quando ho la connessione wifi, quindi a casa haha), molti preferiscono ancora i metodi tradizionali e molti scaricano illegalmente, quindi facendo così a mio parere non concludono molto. Dopotutto se uno vuole comprare un album lo compra comunque, streaming o meno.

      • Se vuoi di Taylor sono rimaste due canzoni su spotify, quelle che ha fatto con un’altra casa discografica per la colonna sonora di hunger games hahahaha
        (L’ho scoperto l’altro giorno quando me le sono ritrovate in una playlist random)

      • Spotify è ancora avanti anni luce nella versione su PC e tablet. Mentre su mobile sarebbe altrettanto migliore se non si dovesse pagare per avere gli stessi servizi che su PC. Però pure Deezer non è male, credo ci si debba fare l’abitudine.

      • Io non ho mai provato a vedere se effettivamente ci fosse, anche perché l’album ce l’ho e uso maggiormente Spotify quando sono fuori casa o ascolto playlist, ma mi sembra di aver letto che li dovrebbe esserci tutta la sua discografia.

  3. Bella classifica!
    Nella mia ignoranza non conoscevo “Don’t Tell ‘Em”, l’ ho ascoltata e mi piace!
    Le canzoni che mi convincono meno sono “Stay With Me” di Sam Smith di cui rispetto il talento ma che con la sua musica, in particolare con questo singolo, non mi ha mai preso, “Pills ‘N Potions” della Minaj che non è male ma non trovo nulla di particolare e “Blank Space” della Swift. E comunque sebbene non ne vada matto non sono pezzi che dispetto!
    Le altre mi piacciono tutte, alcune moltissimo.

  4. Questa top 10 mi piace molto, fatta eccezione per Ultraviolence che non conosco, con Lana sono fermo a Born To Die… sono proprio leggermente indietro con l’ascolto dei dischi. xD

  5. Come scritto sotto mi ritrovo molto di più con questa Top10 a livello di gusti musicali.
    È interessante però vedere le vostre top 10, avete avuto davvero un’ottima idea :)

  6. Io non mi trovo in nessuna delle 2 top, apparte qualche eccezione per entrambe le top 10, però è vero è una bella iniziativa, finalmente! Bravi! :)

  7. Rispetto all’altra top10 mi rispecchio maggiormente in questa, nonostante ci siano comunque pochi brani dei miei preferiti.
    Anche perché di solito ascolto band “vecchiotte”, infatti nella classifica settimanale degli utenti faccio sempre un po’ di fatica a inserire dei brani.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here