gaga-attacca-madonna

Ora che il suo album “Joanne” è disponibile nelle varie piattaforme, Lady Gaga ha compiuto una mossa che non può far altro che darle grande visibilità: parlare della leggenda musicale Madonna. Dopo aver risposto per le rime ad un fan della signora Ciccone che l’ha accusata tramite un tweet di aver copiato la sua beniamina anche con il suo ultimo singolo “A-YO” (QUI per approfondire), nel bel mezzo di un’intervista concessa a Beats 1 (la radio di Apple Music) Gaga ha pronunciato la seguente dichiarazione:

Madonna ed io siamo molto diverse. Non vorrei fare il confronto. Non intendo mancare di rispetto Madonna. Lei è una bella signora e lei ha avuto una fantastica ed enorme carriera. Lei è la più grande pop star di tutti i tempi, ma io suono un sacco di strumenti. Scrivo tutta la mia musica. Passo ore e ore al giorno in studio. Sono una produttrice ed un’autrice. Quello che faccio io è diverso. Non sto solo provando più e più volte a mettere su uno spettacolo. C’è una genuinità nel mio lavoro. Mi permetto di fallire. Mi permetto di spezzarmi. Non ho paura dei miei difetti. Ci sono grandi differenze tra me e lei … io non voglio essere paragonata a nessuno. Io sono chi cazzo sono io, e questo sono io. La storia della mia vita è solo la mia.

Che dire, va bene il reagire in maniera stizzita dopo milioni di paragoni ed insulti spesso esagerati e deplorevoli nei suoi confronti ricevuti nel corso degli anni (ma proprio ora?) ma queste precisazioni secondo noi non avevano motivo di esistere per alcuni semplici motivi, e ci dispiace molto che anche Lady Gaga sembri essere caduta nella rete delle beef facili fra celebrità, che possono garantire anche grande visibilità, ma che spesso non si traducono nemmeno in vendite del proprio progetto discografico (Kanye West docet).

Prima di tutto, è normale che se musicalmente e come immagine ti “ispiri” in maniera piuttosto palese a qualcun altro, inevitabilmente attirerai un certo tipo di critiche, se vuoi che siano così chiare le differenze non emulare! Questo ammesso che lo sfogo sia sincero e non calcolato. Secondo, le differenze delle doti tra Gaga e Madonna sono ben chiare a tutti, riteniamo superfluo da parte di un artista porre l’accento su questioni del genere, in ogni caso sarebbe meglio che sia la propria arte a parlare.

Come se non bastasse, Madonna non è mai stata soltanto una persona che “sta solo provando più e più volte a mettere su uno spettacolo“, ma è un’artista che ha scritto tanti suoi testi e prodotto molte delle basi su cui ha messo la voce, una persona che non solo ha aperto il suo cuore sulla vita privata con le canzoni, ma ha anche affrontato temi difficili, ha usato in maniera intelligente la sua musica per lanciare messaggi importanti in tempi in cui questo non coincideva con la popolarità, ha avuto il coraggio di attaccare con un intero album la classe politica della sua nazione e l’ipocrisia del mondo intero, anche lei una musicista per giunta, oltre che una performer, e sempre coinvolta in tutte le fasi riguardanti la creazione dei suoi dischi, quindi anche lei una che “trascorre ore e ore in studio”. Descrivere un’icona di tale portata come “una bella signora“, sinceramente ci pare davvero riduttivo, discutibile e persino ridicolo.

Lady Gaga afferma di non avere paura di mostrare i propri difetti, a differenza di Madonna. Ma non era proprio lei che, ad inizio carriera, rifiutava di dire il suo vero nome in diretta televisiva, che “si nascondeva” dietro ad un personaggio, una maschera, e quindi un modo per coprire parti dell’interprete? Lady Gaga ha sicuramente delle ottime capacità come cantante, musicista, compositrice ed autrice, ma sappiamo tutti che non ha certo puntato primariamente su questo, è stata la classica popstar con canzoni “da discoteca”, dunque non capiamo proprio il bisogno di sputare fuori queste parole.

Il bue che dice cornuto all’asino solitamente non fa una bella fine, non ottiene il sostegno della gente, dunque difficilmente mosse del genere le faranno bene, anzi. Dopo il flop di “Til It Happens To You”, canzone esibita in tutti gli Awards più importanti ma che ciononostante è entrata per miracolo nella Billboard Hot 100, proseguire sulla linea artistica su cui Joanne è impostato è stato un grandissimo rischio, e già i risultati estremamente deludenti di “Perfect Illusion” lo dimostrano. Continuare a porsi come grande artista che non vuole essere paragonata ad una leggenda come Madonna è davvero deleterio in questo momento, e potrebbe indurre a pensare che  almeno uno fra il vecchio e l’attuale personaggio di Gaga sia finto, costruito per un gioco discografico, siamo sicuri che dare un messaggio del genere al pubblico (ho detto pubblico, non fans non pensanti che prendono tutto per oro colato) sia una mossa intelligente?

Voi che ne pensate delle parole di Gaga?

28 Commenti

    • In quale parte ti e piaciuto? Io sinceramante posso solo essere daccordo sul fatto che lei sia stufa si essere paragonata a MADONNA o ad altre popstar xke poi alla lunga da fastidio, pero sul resto ha toppato…anche xke MADONNA e’ molto di piu della PIU GRANDE POPSTAR DI TUTTI I TEMPI insomma!!

  1. Dal titolo sembra un vero e proprio insulto. Lei ha semplicemente detto che lei non farebbe mai questo confronto e che quello che fa è diverso da quello che fa madonna

    • Ma poi nn e vero che e diverso,anche xke MADONNA quello che fa lei…lo ha sempre fatto, ed anche meglio di lei!!! Lei in piu ha dalla sua che suona il pianoforte…..e poi il resto e molto piu avanti MADONNA in tutto!

  2. Bell’articolo..e vista l’ignoranza che c’è in giro bisogna proprio ricordare alle new generatons perchè Madonna è diventata appunto Madonna, e cioè grazie al suo talentto, al suo perfezionismo maniacale non solo a imbastire spettacoli ma anche nella sua musica (giusto qualche giorno fa è stata messa in lizza per esser candidata nella Hall of Fame dei cantautori, e già questo la sbugiarda), cosa che, insieme al suo istinto e al suo voler sempre rischiare qualcosa di nuovo, ha creato un modello di popstar unica e appunto imitata da tutte quelle a venire, soprattutto la nostra Lady Gaga, che non si è certo inventata un personaggio dal nulla, e avrebbe dovuto per l’ennesima volta avere il buon gusto di non mettere in discussione l’influenza che Madonna ha avuto su di lei. Se evidentemente le paragonano ancora incessantemente, è perchè in realtà chi ha qualche anno di più e conosce davvero la storia del pop al femminile, sa che Lady Gaga ha impostato i primi 4 anni della sua carriera a scopiazzarla in maniera piuttosto palese (cosa per giunta ammessa dalla sua principale coreografa/stylist fino al 2012, Laurieann Gibson, in un intervista all’LA Times recuperabile ancora online, e per questo poi licenziata). E’ sempre Lady Gaga che, al posto di ammettere la forte influenza della Ciccone magari “inconscia”, poi mente in diretta tv da Jay Leno dicendo che Madonna le aveva inviato un’email di approvazione per far uscire Born this way, dopo che il conduttore le aveva fatto notare che ovunque avevano notato la palese somiglianza con Express yourself. Negli anni successivi fino a questa intervista Lady Gaga ha tramutando in rivalità quello che nei suoi primi anni di carriera veniva visto come “tributo/omaggio”, e se fosse veramente intelligente e rispettosa, dovrebbe solamente ancora una volta abbassare la cresta ed essere più umile, tributando a quella che è stata un’enorme influenza per lei, il dovuto rispetto.

    • Perché degli sfottó di Madonna non ne parliamo? Ne ha dette di tutti i colori. Dal celebre reductive alle sceneggiate pietose in tour. Gaga non si è comportata benissimo nei casi elencati ma smettiamola di parlare ssempre bene di una per affossare l’altra ma impariamo ad analizzare il piano generale.

      • Il “reductive” e il mashup in tour, sono entrambi successivi alla dichiarazione della sua assistente e alla sua incredibile menzogna in tv sulla fantomatica lettera di approvazione di Madonna, che da quel momento in poi si è sentita abbastanza presa in giro e ha solamente rimarcato la sua unicità, sicuramente un po’ da stronza, però con tutte le ragioni di fondo. Bastava solamente un po’ di umiltà in più da parte di LG e tutto si sarebbe evitato, ma ormai tutti sanno che ha dei modi di fare da presuntuosa ed è un peccato, perchè col talento che ha risulta comunque un po’ antipatica così.

      • Dai madonna ci ha marciato su con gioia per la promozione di un album intero e di tutto un tour. Smettiamola di dire cagate.

      • Questo è un altro discorso.. si sa che Madonna poi da sempre cerca di trasformare anche critiche e diatribe in situazioni a suo favore, ma non è questo il punto. Il fatto fondamentale è che chi ha iniziato a mentire è stata appunto LG, non ammettendo prima di tutto di averla presa come esempio spudoratamente per i primi 4 anni di carriera come ha detto la sua ex-amica, assistente e coreografa da Just dance a Born this way singolo (e poi licenziata per questo), ma addirittura adesso criticandola e definendola nemmeno tanto velatamente inferiore a lei in quanto a talento. Le cagate non le ho dette io mio caro, io ho semplicemtne riportato fatti e interviste rilasciate da LG stessa e che sono sul web. RIpeto, fosse stata più umile nessuno adesso avrebbe nulla contro di lei e i gornalisti di mezzo mondo non continuerebbero costantemente a paragonarle, cosa che del resto non fanno più con le altre popstar che inizialmente comparavano spesso a Madonna, tipo Britney, Rihanna o Kylie Minogue.

      • Gaga CI MARCIA molto di piu di MADONNA….che si e detta stufa di questa storia gia da diverso tempo, e lei che ogni volta che esce un suo album ne parla x accaparrarsi delle copie in piu!!

  3. Bene. Penso che con questo articolo finalmente sia stato toccato il fondo.
    In primis Lady Gaga ha sbottato alla terza domanda dell’intervistatore radio su Madonna, nelle prime due non ha risposto, l’intervistatore le ha ridacchiato in faccia in diretta e lei ha dato una risposta che avete tradotto come volevate voi, tagliando pezzi, spostandone altri, modificando la punteggiatura ed in contenuto in se.
    Queste precisazioni non avevano modo di esistere ma sono state forzatamente richieste e alle terza domanda fatta con sfottó la risposta di Gaga é arrivata forzatamente quindi altro che ricerca di pubblicitá, non intendeva rispondere ed è stata derisa per questo. Chiariamo il fatto che lei ha parlato esclusicamere di quello che fa lei, non di Madonna. Non ha mai detto io scrivo la mia musica e Madonna no. Ha detto io scrivo la mia musica.
    Imparate a fare articoli e ufficio stampa e non prendere chiunque per scrivere articoli pietosi ed infondati come questo che veramente persino trashate come Bitchy F riporta le cose in maniera più corretta di voi.

    E non mi interessa esprimermi sul contenuto dell articolo difendendo Gaga o Madonna o meno voglio mettere in luce la beceritá di questo sito che manipola if atti e giustifica titoli allucinanti come questo dicendo che è quello più corretto per riassumere l’accaduto.

  4. Penso che lei volesse identificarsi come musicista e non come popstar con queste affermazioni, non è una critica verso madonna anche perché da ciò che leggo non la insulta.

  5. Come chiunque, è naturale che difenda la propria identità personale ed artistica. Non è Madonna, nessuno può esserlo. E’ una popstar che come tutte le altre ha attinto da quello che le veterane del genere, in primis (ma non solo) Madonna. Ma non è un suo clone, ha un’ identità ben distinta. Nessuno la scambia o confonde per Madonna.

  6. Per dirla in poche parole “glie tira il culo” che il suo nuovo album non sta andando secondo le aspettative e allora sta sbroccando. Paradossalmente secondo me la gente si aspetta proprio quello che è stata. Sto nuovo corso francamente sembra tutto fuorché maturo.

  7. Mhh prima dite che si è imposta solo come popstar da discoteca e poi giudicate discutibile la scelta di seguire lo stile di un brano nonostante il flop perché intacca le vendite…non ha senso perché una vera artista non si attacca ai numeri ma alla musica che si sente di proporre.
    E comunque a mio parere il senso del discorso non è sminuire Madonna, quanto più che altro la voglia di mettere in chiaro la sua identità musicale e non essere sempre definita la copia di Madonna anche perché sono discorsi che non hanno proprio senso visto che allora dovremmo prendercela con qualunque popstar poiché, inutile negarlo, in un modo o nell’altro si ispira MOLTO a Madonna

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here