Da un mese e mezzo, le classifiche musicali sono l’incubo per il team di Lady Gaga e la sua casa discografica, la interscope. Noi stessi abbiamo messo in risalto i risultati oggettivamente negativi che sta ottenendo (QUi per saperne di più), ora però c’è da mettere in evidenza quella che pare un’anomala risalita dei singoli del suo album “Joanne”.

Negli ultimi due giorni, “Million Reasons”, “A-YO” e “Perfect Illusion” hanno visto un exploit esponenziale: “Million Reasons” è in top 5 su iTunes US (davanti a sè ha peraltro ben 3 brani appena usciti)). “A-YO” è volata in top 15 mentre “Perfect Illusion” (che era fuori dalla top 75) è ritornata in top 30.

rs-lady-gaga-3e380655-7957-464b-bd71-5b2487c4b50c

Come mai questo boom? Molti hanno supposto che fosse dovuto alla promozione al SNL e al Carpool Karaoke con James Corden. Sebbene questi eventi hanno avuto sicuramente un effetto, il vero motivo di risalita dei singoli è lo sconto su iTunes US da 1,29 dollari a 0,69 centesimi di dollaro. Come già fatto da Amazon nel primo giorno di pubblicazione di “Joanne”, si ritorna ad usare il mezzuccio di abbassare il prezzo per salire in classifica (anche se non è chiaro sein questo caso sia una decisione autonoma di iTunes o se concordata con la Interscope Records)

Attualmente Lady Gaga è fuori dalla Billboard Hot 100 con tutti i singoli, ma evidentemente con queste vendite in aumento la prossima settimana potrà ritornare in top 100 con i 3 brani in questione. Resta da notare come quello di maggior successo continui ad essere nettamente “Million Reasons”, la piano-ballad considerata un pò da tutti come uno degli highlight del CD. Ma nonostante ciò il secondo singolo ufficiale sarà “A-Yo”, scelta ufficialmente confermata dalla Interscope Records. A noi pare una decisione da un lato miope (come non vedere che “Million Reasons” è stata accolta meglio da tutti?) e dall’altra poco coraggiosa.

Nulla è comunque perduto. Ricordiamo infatti che è capitato spesso che il pubblico “imponesse” alle radio di passare i brani maggiormente venduti, “costringendo” poi le case discografiche a pubblicare tali brani come singoli ufficiali. Si pensi per esempio a “I Knew You Were Trouble” di Taylor Swift, “Dark Horse” di Katy Perry e “Love Yourself” di justin Bieber (tutti terzi singoli come potrebbe diventare “Million Reasons”). Per ultimo,  le ultime previsioni di vendita dicono: 155-160.000 copie vendute e 180-185.000 con la conversione dei downloads e degli streams. Però proprio questo boom dei singoli finirà per far aumentare il numero di copie convertite dai downloads dei brani per cui ci si può attendere un ulteriore rialzo delle previsioni delle copie equivalenti complessive (ma non di quelle vendute).

“A-Yo” o “Million Reasons”, quale preferite?

23 Commenti

  1. sinceramente perfect illusion non è scontata e ciò vuol dire una cosa: una infima promo non l’avrebbe fatta diventare il gran flop che è! Comunque secondo me è giusto scegliere AYo almeno in america perchè MR è così alta solo grazie alla performance al carpool. Se Gaga continuerà a promuovere AYo già ai margini della top 10 potrebbe ottenere comunque un successo. Ma potrebbe amche scegliere la tecnica del dobbio singolo estraendo in Europa MR che senza promo sta facendo comunque molto bene!

  2. Oh sí, sicuramente c’è una differenza sostanziale tra 69 centesimi ed un dollaro e 29, una differenza che manderebbe in bancarotta proprio.

  3. Facciamo un pò di chiarezza:
    1) MILION REASONS e A-YO costano 0.69 fin dall’uscita di Joanne, tant’è che ho immaginato fin da subito il motivo fosse lanciarne una come singolo.
    2) PI costa 1.29 e non 0.69 come avete scritto, eppure è comunque risalita.
    3) Ci sono MILIONI di brani su iTunes che costano 0.69 ma non mi risulta salgano in classifica. Basta scorrere la top100, ne troverete diversi scontati.
    4) Sono salite OVVIAMENTE per via dello show di Sabato e del Karaoke.
    5) Capisco che andare contro Gaga porta click al vostro sito per via dei little monster, ma davvero questi articoli non hanno senso.

  4. Credo che RNB Junk si debba fare una ragione che Joanne è un lavoro fatto molto bene.

    Si evince che avete il dentino avvelenato verso LG e non siete oggettivi.

    Peccato, un buon cronista dovrebbe essere imparziale e non simpatizzante.

    • non dargli retta, è salita grazie alla promo e perchè con joanne gaga è tornata virale come prima di ARTPOP. Facci caso, tutti ne parlano!

      • Non credo proprio sia come un tempo!! Comunque c’è stato un incremento di interesse rispetto alla scorsa era

  5. Se uno compra una canzone è perché la vuole ascoltare, non perché costa poco! Il saturday night live e il carpool karaoke sono trasmissioni apprezzatissime negli USA, oltre che molto seguite, e fare buona promozione qui porta sempre delle ottime risalite.

      • Molti vedendo il prezzo più basso rispetto alle altre canzoni sono portati a comprarla!! Se non riuscite nemmeno ad accettare che uno sconto possa aiutare nelle vendite siete proprio tristi….

      • Si ma lo sconto non è poi così utile se le canzoni non hanno un banner o qualcosa che indichi che sono scontate sulla homepage di iTunes, e queste due canzoni non ce l’hanno, a differenza di altre che sono piombate in vetta alla classifica grazie a uno sconto e ad un banner in prima pagina (vedi “Make Me” o i vari singoli di Ariana Grande). Di conseguenza, A-YO e Million Reasons stanno vendendo perché la gente le vuole comprare (anche in seguito alla promozione), poi ovvio ora che sono così in alto stanno pure godendo dell’esposizione di essere in Top 10 o in Top 20. In parole povere: è uno sconto fatto male rispetto ad altri singoli.

      • Ma sono d’accordo che non sono piombate in top 20/10 grazie lo sconto, ma non potete dirmi che non hanno contribuito a fare salire le canzoni, come molti sostengono!!

      • Ci sono centinaia di canzoni scontate e, secondo il tuo ragionamento, dovrebbero tutte beneficiare di esso.

  6. Da come dicono dei ragazzi americani, lo sconto è rilevante ma non troppo rispetto ad altri singoli perché A-YO e Million Reasons sono scontate ma non dispongono di un banner nella prima pagina di iTunes, quindi praticamente chi le compra è perché se le va a cercare (come se non fossero scontate, poi magari ora stanno pure vendendo grazie all’esposizione da Top 10/Top 20). Comunque sia credo che Million Reasons piaccia veramente e mi dispiace non sia stata scelta come secondo singolo, secondo me il suo successo in questo momento non sta dipendendo da promozione o cose del genere ma solo dal semplice fatto che si tratta di un bellissimo pezzo, mentre nutro invece alcuni dubbi per A-YO.

  7. Perfect Illusion non è scontato e non lo è mai stato eppure è risalita. anche side to side di Ariana grande era scontato per qualche settimana . tutti i singoli vengono scontati “

  8. Ok lo sconto ma dubito sia solo quello, cavolo persino Perfect Illusion ora è alla 19!!CEH DICIANNOVE, un brano che ieri era sull’orlo dell’uscita dalla classifica.
    Per quanto riguarda il singolo avrei preferito Million Reasons visto che sta anche andando leggermente meglio

  9. è ovvio che uno sconto sui prezzi facilita il mercato. E allora? Che male c’è? Non è questo che la discografia dovrebbe fare, ovvero garantire maggiore accessibilità al consumatore? Non che sia una fan sfegatata ma mi sembra che ci sia fin troppo “puntiglio” su Gaga e il suo ultimo lavoro. Alla fine fa il suo, che possa piacere o meno. Non diversamente da molti altri artisti. Comunque con lei confermo lo stesso che ho pensato coi materiali rilasciati ultimamente da Rihanna: sono belli, freschi e volendo un pò “insoliti” e diversi per il loro stile. è sinonimo di sperimentazione, il che fa solo piacere! Comunque, Million Reasons forse è la scelta migliore (dato anche il periodo).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here