gaga-dive-bar

Il quinto album di Lady Gaga “Joanne” è stato pubblicato, e la diva può provvedere a promuovere il lavoro in maniera tale da cercare di racimolare un bottino dignitoso nella first week, nella speranza che la sua fama basti per lanciare un progetto senza l’ausilio di hit. Il cambio di immagine è stato abbastanza rovinoso fino ad ora per la cantante, ma ciononostante lei sembra assolutamente convinta delle decisioni prese e fiera del tipo di musica che attualmente sta proponendo, e continua così a portare avanti il progetto assolutamente sui generis per una popstar con cui sta sostenendo il disco: un mini tour in bar del marchio Dive Bar.

| QUI per la nostra recensione di Joanne, il nuovo album di Lady Gaga |

La seconda data del tour si è tenuta lo scorso 20 ottobre, e Gaga ha approfittato dell’occasione per cantare per la prima volta alcune delle canzoni incluse nel disco. I brani presentati live per la prima volta in questa occasione sono: “Diamonds Heart”, “Joanne”, “Grigio Girls” e “Just Another Day”. Eseguita inoltre una performance del buzz single “A-YO” (QUI per riascoltarlo) ed ospitati sul palco due artisti che sono stati essenziali nella realizzazione di questo disco, Mark Ronson ed Hillar Linsey.

Performance vocali come sempre molto buone per l’interprete, che da questo punto di vista continua a lasciarsi apprezzare, anche da chi non ha apprezzato il progetto in maniera particolare. Voi cosa pensate di queste performance e di questo tipo di promozione così particolare per cui ha optato la cantante?

Inoltre la star ha anche cantato “Angel Down” affacciata su un balcone:

2 Commenti

  1. È davvero brava, le ha rese come nella versione audio senza problemi. Le canzoni di Joanne poi, in confronto per esempio a quelle di ARTPOP, live sono fantastiche. Speriamo la promozione continui. 4 singoli sarebbero fantastici.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here