161021_gma_gaga_0841_16x9_992

Fin da quando ha mosso i primis passi nel mondo della musica, Lady Gaga si è sempre mostrata una fervente sostenitrice della comunità LGBTQ, e lo dimostra sia attraverso i testi delle sue canzoni che a fatti.
Pensiamo ad esempio all’emozionante discorso pronunciato dalla popstar in occasione della veglia a Los Angeles per commemorare le vittime della strage di Orlando, durante il quale si è più volte fermata per la commozione (QUI per sapere di cosa stiamo parlando).

Gaga è senza dubbio una delle celebrities più vicine e attive a favore del mondo LGBTQ e un ulteriore episodio accaduto ieri ce ne dà l’ennesima conferma.
Come molti di voi sapranno, ieri gli Stati Uniti erano in tilt per via del Black Friday e ancora immersi nei festeggiamenti del Giorno del Ringraziamento, che moltissimi artisti hanno condiviso sui social.
Tra chi si è dedicato alle spese pazze e chi invece ha preferito stare a casa per superare i postumi del cenone del Thanksgiving Day, la cantante di Born This Way ha invece preferito regalare alcuni momenti della sua giornata a persone meno fortunate.

Mother Monster ha infatti deciso di fare una sorpresa agli ospiti dell’Ali Forney Center di Brooklyn, centro che accoglie giovani senzatetto della comunità LGBTQ.
Circondata dal calore di quel pubblico che tutto si aspettava fuorché ricevere la visita di un’artista del suo calibro, la donna ha intonato per loro il secondo singolo estratto dall’album Joanne, Million Reasons, pezzo da poco promosso anche sul palco degli AMAs e dell’Airbnb Open Spotlight Concert (QUI la performance).

Super casual, con un paio di Converse nere e la sua inseparabile chitarra, Gaga ha eseguito una versione acustica della canzone, seduta sopra un vecchio pianoforte a muro. Sicuramente una scelta ammirabile, a seguire potete vedere l’esibizione:

2 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here