“Cheek To Cheek” l’album di collaborazione Jazz tra Tony Bennett e Lady Gaga ha ottenuto una nominees ai Grammy Awards 2015. La cantante Pop si è lanciata in un progetto davvero ambizioso, che è stato ben recepito dalla critica, e che ha portato i suoi fans in una nuova dimensione musicale.

lady-gaga-umbria-jazz

Il due arriveranno in tour per presentare il progetto la prossima estate all’Umbria Jazz Festival di Perugia. Si tratta di un ospitata davvero di primo livello, che inevitabilmente richiamerà tutti i little monsters italiani nella capitale umbra quest’estate.

Le prevendite dei biglietti per i fans già da domani sul sito littlemonsters.com, mentre in via ufficiale per il pubblico a partire dal 12 Dicembre.

Ovviamente si tratta di una data unica di concerto nel territorio italiano, e siamo certi che non ci metterà molto a fare sold-out.

Cosa ne dite di questo ritorno di Gaga in veste Jazz?

27 Commenti

  1. Felicissimo che Tony e Gaga vengano pure in Italia, tra l’altro in un festival così prestigioso per il nostro paese. Adesso come adesso sono impossibilitato a prendere il biglietto visto che escono dopodomani, magari ci farò un pensierino più avanti se saranno ancora disponibili :)

  2. Non ci andrò, però cavolo, sono proprio felice del fatto che l’ Italia venga presa in considerazione! Veniamo spesso snobbati per i concerti pop, figuriamoci quelli jazz!
    Auguro a tutti i little monsters di riuscire a trovare i biglietti! Dove si terrà (nel senso, a Perugia, ma dove? Capienza, bene o male?).

  3. Sicuramente non potrò andare e mi dispiace tanto. Adoro CTC e mi sarebbe piaciuto da morire vederli dal vivo!
    Comunque, Billboard ha stilato le classifiche di fine anno e Lady Gaga ha due album in prima posizione. ARTPOP per quanto riguarda gli album Dance/Eletronic mentre Check To Check è primo nella classifica degli album Jazz! Niente male :D

    • infatti, sono felicissimo e lei e prima in best electronic artist e nona in female of the year e 23 artist of the year. Fra l altro e la prima donna ad avere sia best electronic album che best jazz album. in best jazz artist e seconda perche primo ce tony…

      • Benissimo! Successo commerciale o no, questa classifica è la prova che quello fa lo fa bene. Lo dimostrano le posizioni di ARTPOP e CTC.

  4. Questa è una notizia favolosa! Spero di poterci andare! I biglietti comunque costano un po’ tanto come era prevedibile ma anche vederla da lontano mi andrebbe bene! Comunque leggo commenti di nostalgia nei confronti della Gaga pop, credo che uno degli intenti di Cheek To Cheek fosse proprio quello di creare questa malinconia nei confronti della Gaga che abbiamo conosciuto; questo è molto importante per il ritorno di Gaga nel mondo del pop che dopo questa esperienza jazz dovrebbe accoglierla a braccia aperte! Un’altra considerazione che mi viene da dire è che forse bisogna aspettare per il prossimo album pop di Gaga a meno che non riesco a conciliare entrambi i progetti ma data la sua abilità promozionale o quella della sua casa discografica insomma, ne dubito, speriamo bene comunque!

    P.S.: Per chi volesse unirsi e non sapesse le modalità di voto della classifica degli utenti di Rnbjunk, bisogna stilare una top 10 di singoli (ufficiali, promozionali, italiani e/stranieri) non pubblicati più di cinque mesi fa (vi pregherei di controllare prima voi le date di rilascio dei vostri singoli). Le votazioni sono aperte fino a martedì ore 00.00. L’email a cui mandare i propri voti è [email protected]… grazie a chi parteciperà e spargete la voce, grazie!

  5. mi manca ovviamente la Gaga pop ma questo progetto le ha fatto benissimo in tutti i sensi, sia commercialmente che per se stessa. L unica cosa che non mi andrebbe bene per il suo ritorno al pop sarebbe ch e lei facesse un duetto con una che ora va molto come Izzy (vedi disperata aka Brutney Spears) esclusa ovviamente queen B e un altra che potrebbe essere Adele (alla io ballad). Dico questo dopo aver visto Jessie, che adoro, ma che non e riuscita a riprendersi a pieno dopo Bang Bang (anche se Sweet Talker e un album mooooolto ben fatto)

  6. Molto contento, anche se non potrò andare.
    Questa nuova ‘esplorazione’ di generi da parte di Lady Gaga mi è piaciuta molto, ma come già hanno detto, voglio che torni al Pop anchio.

  7. Sono contento che venga in Italia, anche se sono quasi sicuro che non potrò andare a vederla.Comunque sono sicuro che molti andranno

      • Non malissimo ma mi asoettavo meglio. Con una promozione costante però potrebbe arrivare al milione che non è poco per un album jazz

      • Beh io spererei il milione entro il 2015.. Poi i 2 milioni entro il 2016 (con performance ai Grammy Awards ecc..) e il tour

      • eh insomma solo in america ha già venduto il doppio di quel coso innominabile che qualcuno osa chiamare cd di brutney spears quindi proprio male mi pare di no…

      • perche non ha una canzone fatta per bene. Alien all inizio non mi dispiaceva ma poi dopo 5 ascolti ti viene il latte alle ginocchia. Work bitch no comment. Perfume forse l’unica a cui posso dare un 6. Body Ache madonnasantiddio che schifo assurdo. Tik Tik Boom ritmo che ti prende abbastanza ma niente di più. It Should Be Easy e meglio mia nonna che strangola un cormorano. Chillin With You non ne bastava una ma addirittura 2 Spears ci volevano per tirar fuori una ca*ata di
        queste proporzioni epiche. Passenger e rovinata da quel suono stridulo che, oh, aspetta, e la sua “voce”. Dont Cry sembra sia stata dedicata a me perché non pianga per la gioia che questo, come definirlo, coso rumoroso, e finalmente alla fine.
        Conclusione: comprerei più volentieri “Sinfonie dello Sciacquone” se solo esistesse

  8. Spero tanto di riuscire ad andare!! *.* I biglietti li comprerò dopo natale perché ci metterò tanto a valutare come andare, dove dormire ecc.. sicché spero di trovarli ancora!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here