Forse Lady Gaga non proporrà alcun inedito agli AMAs 2017!

Dopo l’idillio la delusione, ai prossimi american music awards la presenza di Lady Gaga é stata confermata, ma a quanto sembra la cantante non proporrà altro che “The Cure” come performance.

Così ha tuonato l’account twitter della manifestazione! Le opzioni sono due, o Gaga proporrà il suo singolo, oramai rilasciato diversi mesi fa, oppure ci aggiungerà anche una performance inedita.

Forse a questo punto però é meglio non farsi troppe illusioni.


Continuano a trapelare notizie sul nuovo brano Frankensteined di Lady Gaga

Sembrerebbe che Lady Gaga si esibirà ai prossimi American Music Awards con questo nuovo pezzo intitolato “Frankensteined“. Il concept sarebbe quello di riportare in vita l’anima Pop della cantante, che ha cambiato la musicale in questo decennio.

Il pezzo a detta di chi ha sentito l’esibizione a cappella sarebbe un brano POP molto catchy. La produzione sembra essere curata da RedOne, che ha creato le più grandi hit proprio per Gaga.

Parlando con dei fans la diva avrebbe anche chiesto opinione su una part 2 di Joanne.

Per ora si tratta solamente di RUMORS! Speriamo di avere delle conferme molto presto a riguardo! Oggi #ARTPOP festeggia i suoi 4 anni di vita, sarebbe ora di riportare Lady Gaga in un ambito Pop commerciale…

che ne dite?


 

Lady Gaga ha fatto felici dei fans nel backstage del suo Joanne Tour, avrebbe cantato un inedito!

Lady Gaga FrankenStein

Lady Gaga é tornata in tour, e nel backstage avrebbe proposto e cantato a dei fans che hanno avuto la fortuna di incontrarla, un nuovo brano dal titolo “Frankensteined”.

Così riporta il sito Gaga Daily:

Davvero molto interessante come titolo, potrebbe essere dunque l’ora di resuscitare la Lady Gaga Pop fatta morire proprio con l’album Joanne?

Un titolo piuttosto potente e simbolico, che parla di un mostro al quale viene data vita! Ridare vita a quel movimento di monsters, e ridare finalmente del materiale di Pop forte e facile come ai tempi d’oro? 

I presupposti ci sono tutti, ovviamente siamo curiosi si sapere cosa ne pensano i fortunati fans che hanno assistito a questa mini-performance intima.

L’auspicio a questo punto é che Lady Gaga proponga al più presto il brano live, e potrebbe essere anche che lo canti ai prossimi AMAs, previsti il 19 novembre 2017!

Cosa ne pensate?

  • MUSIC is the way.

    emozioni contrastanti, contento per ‘esibizione, the cure che viene finalmente esibita in tv, e altra celebrazione per un tour bellissimo, però non mi va bene che la gente canti singoli rilasciati 8 mesi fa, idem shawn mendes, alessia cara eccetera!

  • Luthien

    A meno che non abbia in mente di pubblicare un nuovo progetto o una ri-edizione di “Joanne”, non avrebbe senso pubblicare un singolo random come ha fatto con The Cure, però è altresì strano che sia tra i performers visto che la promozione per Joanne sembra essere terminata, almeno a livello di singoli da estrarre.

  • valerio-toad24

    Secondo me, Joanne, non è un album che attiri più di tanto come The Fame Monster o The Fame con canzoni e suoni + di tanto. Ma canzoni cm Million Reasons o Perfect Illusion attirano.

  • ♪Calɘb

    Me lo aspettavo che non presentasse un nuovo singolo :( ci spero ancora, ma credo che per qualcosa di nuovo ci toccherà attendere… …

  • Antonio Mercuri

    Gaga non farmi questo!

  • MUSIC is the way.

    che palle quando parlae della gaga pop morta e quando parlate male di joanne (aka il suo disco più bello). cmq non vedo lo’oraaaa!!!!!!

  • Calɘb♪

    MAGARI…
    (ma non voglio farmi illusioni)

  • Luthien

    Adorerei tantissimo se tornasse a proporre il sound di The Fame/The Fame Monster! Non per disprezzare album come “Joanne” (che anzi ascolto sempre con piacere), però a me personalmente è rimasta impressa la Lady Gaga dai brani più electro-pop, ed è un genere che lei sapeva fare benissimo, quindi spero che torni qualcuno a riproporre quei sound.. e lei è senz’altro una di quelle che potrebbe benissimo riportare in auge quel tipo di canzone.

  • Credo che parlare di morte con Joanne sia un po eccessivo.
    Sicuramente non è un album che attira quanto un The Fame Monster ma alcuni dei brani sono più che “vivi”.
    Premesso ciò, m’incuriosisce molto il titolo in oggetto. Spero davvero che lo esibisca ai prossimi AMAs anche se mi alcuni dicono che mandino in onda una sua esibizione del Joanne Tour.