gaga-bbc-news-angel-down

Lady Gaga continua a promuovere il suo ultimo album “Joanne” attraverso copiose interviste. L’interprete, se in un primo momento si limitava a presentare la sua nuova direzione artistica per preparare il fanbase al cambiamento, adesso che l’album è fuori ha anche la possibilità di descrivere la sua musica in maniera meticolosa, così da evitare fraintendimenti su messaggi nei suoi testi che potrebbero risultare ambigui. Durante un’intervista concessa al conduttore radiofonico Zane Lowe, l’interprete ha infatti pronunciato queste parole per descrivere la sua traccia “Angel Down”, rivelando che si tratta di una dedica a Treyvor Martin, ragazzo di colore ucciso dalla polizia americana.

Queste le parole di Gaga:

Mi sono sentita sopraffatta dal fatto che la gente stava in giro e non ha fatto assolutamente nulla per aiutarlo, e che il sistema giudiziario continua più e più volte ad intervenire senza rendere giustizia a queste famiglie. Le persone mi dicono che se mentre guidano nelle loro auto esentono una sirena scatta subito una paranoia che corre nei loro corpi fino a congelarli, che impedisce loro di riflettere. Questa situazione di enorme ansia assolutamente mi interessa. Tutto questo deve finire, è una malattia da cui noi tutti abbiamo bisogno di guarire

Parole queste che sicuramente avvicinano ancora di più la visione di Gaga a quella di Hillary Clinton, candidato alla Casa Bianca per cui ha ammesso di parteggiare. In relazione a ciò, durante un’intervista concessa alla BBC, Gaga ha affermato di non avere nulla da dire nei confronti di Donald Trump, il candidato repubblicano per la presidenza degli USA, evitando così di pronunciare alcun commento nei suoi confronti.

Cosa pensate di queste sue parole?

3 Commenti

  1. Si capiva anche prima. Questo album tratta moltissimi temi, Hey Girl, Angel Down e Grigio Girls hanno dei testi e dei significati bellissimi.

  2. angel down è meravigliosa. e quella WHERE ARE OUR LEADERS mi aveva fatto intuire che parlasse di orlando o di altri fatti di attualità. Stupenda. Piango tutte le volte che la sento, ti trasporta in un altra dimensione e la sua voce suona benissimo. La vedrei bene al Superbowl come conclusione (lanciando casomai anche un messaggio politico)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here