lady-gaga-super-bowl-official

L’Halftime Show del Super Bowl 2017 è stato già assegnato a Lady Gaga. La conferma è appena arrivata dalla stessa Gaga, che tramite il suo account Twitter ha reso partecipi i fan della lieta notizia. I rumors che parlavano di Gaga come possibile performer si diffondevano ormai da giorni, ed a quanto pare il prossimo febbraio sarà un mese decisivo per “Joanne”, il quinto disco di inediti di Gaga, che uscirà il 21 ottobre e che è stato anticipato dal singolo “Perfect Illusion”.

Proprio il lead single, del quale è stato premierato il video pochi giorni fa, sta incontrando delle difficoltà a farsi apprezzare dal grande pubblico, ottenendo dei risultati in classifica piuttosto deludenti. La promozione è stata molto contenuta ed ora vista la portata dell’evento che la vedrà protagonista possiamo capire il perchè.

Il Super Bowl è un evento sportivo seguito in America da milioni di persone ed in grado di dare una visibilità mastodontica, se Gaga riuscirà a convincere in quell’occasione, probabilmente riuscirà a portarsi a casa un’era discografica di grande successo, facendola in barba a tutti quelli che etichettano già il suo lavoro come un flop. Intendiamoci, non che le premesse siano rosee.

Lady Gaga possiede senz’altro le capacità di stupire il pubblico e di catturare l’attenzione con le sue grandissime doti di performer, il punto però è: che tipo di show potrà mai proporre? Noi vorremmo senz’altro una Gaga scoppiettante, e sì, ci piacerebbe vederla ballare anche sulle sue hit più famose, che ci hanno fatto scatenare qualche anno fa.

Difficilmente però questo nostro desiderio potrà essere esaudito. E’ infatti evidente come Gaga stia cercando a tutti i costi (anche un po’ forzatamente?) di lasciarsi alle spalle il suo vecchio personaggio, quello che era riuscito ad ammaliare milioni di persone. Dal nostro punto di vista, la promozione sarà molto incentrata su Joanne, quindi questo halftime potrebbe essere piuttosto diverso da quello proposto anni fa dalle colleghe Katy Perry e Beyoncé. Ci sarà allora spazio per le vecchie hit? Riteniamo di sì, in fin dei conti sono quelle che l’hanno resa famosa,ma potrebbero essere ri-arrangiate per adattarle alla nuova immagine che Gaga vorrà mostrarci in questa nuova fase del suo percorso creativo. Obiettivamente, dopo un tentativo di chiudere con il passato, non sarebbe una mossa così sensata presentarsi sul palco con vestiti baracconi, per quanto l’ipotesi ci possa eccitare.

Un altro quesito davvero importante è il seguente: questa “nuova” Gaga, di cui abbiamo avuto solo un assaggio e che impareremo a conoscere nei prossimi mesi, riuscirà ad imporsi così come aveva fatto quella che attirò a sé tutti i riflettori anni fa? Non si può rispondere con certezza, se infatti di base le doti sono sempre le stesse, la forza di un personaggio pop si alimenta anche e soprattutto su altro, come l’unicità e la particolarità di un personaggio, caratteristiche che Gaga aveva pienamente dimostrato di avere, basti pensare ai costumi ed i video eccentrici. Questa nuova Gaga avrà un’identità così forte da convincere il pubblico, oppure sarà un po’ in linea con l’immagine di altre interpreti?

Che lei sia in grado di offrire uno spettacolo degno sotto tutti i punti vista, non ci piove, ma ahimé, per il bacino d’utenza a cui si rivolge Gaga, ossia le masse, questo potrebbe non bastare.

Noi non vogliamo una Gaga statica, anzi, spesso l’evoluzione e la maturazione sono alla base del successo di un artista, ma ci auguriamo che la sua nuova immagine sarà forte come quella passata, diversa ma potente, cosa che purtroppo non abbiamo potuto vedere con “Perfect Illusion”.

Che cosa vi aspettate voi da questa esibizione? Riuscirà a far presa sul grande pubblico?

5 Commenti

  1. Sarà uno spettacolo e una grande opportunità per Joanne, forse ha capito che deve muoversi a promuovere infatti sarà anche al Graham Norton show a breve!

  2. io ho sempre il presentimento che presto Gaga farà parlare di sè per un vestito “strambo” o qualcosa fatta in un video musicale o un testo di una canzone. Perchè Gaga è Gaga, si vuole presentare diversa ma prima o poi farà di nuovo qualcosa del genere, sarà qualcosa di speciale, non più di normale come prima, una cosa che accade una volta all’anno, non tutti i giorni quando esce di casa: ci sarà una volta che si presenterà un pò più stravagante!
    Secondo me Gaga al Superbowl proporrà Bad Romance, Born This Way e Poker Face + Perfect Illusion e altre 1/2 canzoni da Joanne, snobberà artpop.
    Sicuramente le riadatterà e sul palco con sè ci sarà Ronson (da qualche parte, chitarra o cose così). Potrebbe chiamare Beyoncè e fare telephone ma secondo me non lo farà:
    1) bey sarebbe al 4 superbowl….
    2) vuole stupire? Chiami Florence per Hey Girl oppure Katy Perry o Madonna: COME SAREBBE?!

  3. Lady Gaga è un’artista, quindi che canti con costumi stravaganti o senza scenografie poco importa, sa come mettere su uno show. Scelta azzeccata!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here