Lady Gaga non vuole essere solo una leggera ed eccentrica Popstar, bensì ora comincia a mettere del sale, ed accende la polemica in Arizona, dove da qualche mese è stata approvata una legge piuttosto razzista riguardante gli immigrati clandestini, numerosissimi in America, specie negli stati confinanti con il Messico.

Una protettrice di “Monster” e di persone “diverse” non poteva che schierarsi contro una legge tanto assurda, in un paese che fa della Libertà un motto. E così, nel suo concerto tenutosi nello Stato, ha acceso ed infiammato la folla dichiarando:

“Voglio che voi rifiutate ogni persona, ogni cosa, o ogni legge che è stata fatta, che non sentite vi appartenga. Ho avuto telefonate da diversi artisti importanti, diversi rapper, e diverse popstar, che mi dicevano “Vogliamo boicottare l’Arizona perchè c’è la legge SB1070”, ed a loro ho risposto “Pensate veramente che una fottuta popstar possa mandare al colasso l’economia dell’Arizona?”, beh, vi dico io cosa fare di questa legge, dobbiamo essere attivi e protestare attivamente”. Scatenando fischi ed applausi la diva a continuato “Non abbiate paura, perchè se non fosse per tutti voi immigrati, questo paese non sarebbe nulla”!

Ben bene, mi piace l’idea da democratica di questa diva. Certamente una presa di posizione condivisibile da parte mia, e penso che sarà solo una delle prime “entrate” in materia politica della PopStar più influente del pianeta in questo momento.

Cosa ne dite di questa dichiarazione? Siete pro o contro questa legge? Pensate che i musicisti debbano immischiarsi di problematiche nazionali e di politica?

16 Commenti

  1. Nn vorrei essere maligno ma ci sono luoghi e luoghi x parlare e un concerto nn è uno di questi. Facciamo cm quando ha esaltato tanto l’amore gay prima del video di alejandro e poi l’abbiamo vista sbaciucchiarsi col ragazzo nonostante si fosse dichiarata bisessuale nn l’ho mai vista farsela con una ragazza.

  2. @1424,lei prima non scriveva nessun “popopop,rararara,papappa” e via dicendo,cantava canzoni molto sentite e di buona qualità(perché tu pensi che solo questa sia la buona qualità) e non se la CAGAVA nessuno,NESSUNO!Adesso che ha iniziato queste canzoni finalmente ha potuto ottenere il successo verso cui tendeva e se lei parla di politica non è perché si è montata la testa o si crede chissà chi,ma semplicemente deve essere venuta a conoscenza di una certa classifica del Times…esatto,quella in cui lei è l’artista più influente al mondo!Essendo una donna di buoni propositi e GRANDI valori,sta sfruttando la sua influenza per cambiare ,nel suo piccolo(ormai non tanto piccolo,alla facciaccia tua e di chi le vuole male!),il mondo!

  3. E invece ha ragione!!!!! Se tutti facessero come lei! Posso capire se cantava x fare promozione, ma se ha parlato e basta ha ftt benissimo brava Gaga

  4. ma questa ha rotto proprio le p…e !!!!! ma xkè non pensa a cantare e basta,ma si crede veramente di essere dio in terra !!!!! ma x favore….

  5. Concordo con quello che dica Gaga, ma ogni cosa il suo posto.
    Non mi piace che venga mischiata la politica alla Musica, i fan hanno partecipato al Tour per sentire e vedere le performance Live della Germanotta, se ha le sue idee politiche le esterni altrove dove comunque ha modo di discuterle ed approfondirle.

    Un concerto deve essere un concentrato di pura musica ed emozioni, per la politica c’è spazio in un infinità di programmi televisivi in tutto il mondo :)

  6. sì sì tutto molto commovente! peccato però che lady gaga usi gli immigrati per far parlare di se, esattamente come ha usato i gay per lo stesso motivo: intanto le quotazioni del suo titolo salgono! quello che mi domando è: se invece di sobillare le masse con questi proclami da mercatino delle pulci, smettesse di scrivere canzoni e di travestirsi per fare i concerti e farsi le canne, facesse come la carfagna e si mettesse in tailleur a fare politica forse sarebbe più credibile! vedi basta vendere un po e si montano la testa già sono in pieno delirio di onnipotenza, qualche adolescente compra i loro dischi e già pensano di essere ideologhe trascinatrici di masse! ma piuttosto se vuole dire qualcosa di importante perchè non comincia dai testi delle sue canzoni che sono un rammamma puppappa trallalla infantile! un cantante impegnato fa musica impegnata e non si mette sul palco come fosse un pulpito abusando del proprio ascendente su masse di giovanissimi che di plitica non capiscono un tubo!

  7. facciamo distinzione tra immigrati regolari e irregolari….i primi sono una ricchezza economica e culturale insostituibile….lady gaga dovrebbe entrare in politica, almeno li potrebbe fare seriamente bene

  8. ha preso esempio da altri artisti che prima di lei hanno fatto la stessa cosa come shakira e Juanes e il cantante dei Black Eyed Peas Taboo che ha scritto una canzone come protesta a questa legge! Copiona tutta questione di visibilità

  9. Mi sento di concordare con Lady GaGa. Gli immigrati regolari sono una grande forza per qualsiasi paese del Mondo, che sia l’America, l’Italia o la Francia poco importa.
    Molti pensano che lo straniero ruba. Ma non è affatto così, anzi. Faccio un esempio: qui da noi molte donne che non devono fare da baby sitter o da badanti agli anziani perché sostituite da donne dell’Est, così possono dedicarsi maggiormente e portare avanti la loro carriera lavorativa. Questo emerge da una ricerca dell’ISTAT.
    E poi non è da ignorare il patrimonio che uno “straniero” porta con sé. Un patrimonio fatto di culture, conoscenze e arti che noi ignoriamo del tutto e che dovremmo conoscere.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here