Artpop”, il terzo album di Lady Gaga, ha fatto discutere parecchio i media in questo periodo. Un debutto evidentemente più debole di “Born This Way” nella chart americana, la probabile caduta settimana prossima sempre nella US Chart, eppure a livello mondiale le cose sono andate complessivamente bene rispetto ai risultati ottenuti dalle sue conteporanee in questo 2013. “ArtPop” con le 553mila copie, sommate alle 58mila vendute in Giappone, si è infatti trasformato nel debutto mondiale più forte di una cantante Pop donna in questo 2013, battendo a livello globale le contemporanee Katy Perry e Miley Cyrus, che nella first week americana invece avevano venduto di più.

artpop-mondo

#1 ARTPOP 611.000

#2 PRISM 453.000
#3 BANGERZ 399.000

Insomma, Gaga non può certo cantare vittoria, anche in previsione di una seconda settimana che farà sgonfiare di molto i numeri, e che il precedente sforzo discografico aveva fatto registrare vendite che sfioravano i 2 milioni a livello mondiale, tuttavia appare chiaro che la visione catastrofista di molti che hanno gridato ad un flop commerciale si è rivelata per il momento un falso allarme.

C’è molta negatività verso questo progetto, noi tutto sommato lo troviamo tra i più incisivi di questo anno in corso a livello di Pop Music. Sarà ora molto importante per Gaga l’esibizione agli AMA 2013 di domani notte, come pure il timing, le scelte dei singoli, ed il lancio dei video nei momenti giusti.

Cosa ne dite?

33 Commenti

  1. le 553,000 copie sono il risultato delle vendite della seconda settimana…il debutto è di 58,000 copie (se vogliamo essere chiari) quindi il bebutto femminile mondiale è di Perry… anzi era aspettando Beyoncé.

  2. Tutti a parlare di prime settimane come se fossero la sola cosa che conta.. La prima settimana è solo una parte del percorso in classifica di un album. E’ bella da vedersi, ma conta poco nei risultati totali. Ciò che conta è, appunto, il percorso successivo. E’ come giudicare una cena al ristornate in base all’ antipasto: se questo è buono non è detto che lo siano anche primo, secondo e dessert che potrebbero essere una ciofeca, viceversa ci potremmo trovare davanti ad un antipasto scadente e ad altri piatti tutti ottimi.
    Quindi c’è chi ritiene questa partenza di Lady Gaga buona e chi un flop ma nessuno di queste categorie può giudicare i risultati di ARTPOP con la sola first week alla mano: le prossime settimane potrebbe essere costante, potrebbe crollare, potrebbe crollare ma mantenersi costante su cifre basse e piano piano accumulare un risultato decente. Capisco giudicare la prima settimana, “è un buon/cattivo inizio”, va bene, ma decreteralo già un flop od un successo è una stupidata, per questo bisogna aspettare parecchie settimane!

  3. Che palle questi Rnbjunk sono faziosissimi. Cominciate a stufarmi. Ma dati buoni di che? ma l'avete letta la classifica mondiale itunes? è già terza e nei paesi più importanti è già crollata… Le metriche devono essere le stesse per tutte. Se MDNA che era un flop, questo lo è il doppio! A me non piacciono né Madonna né lady gaga ma quando è giusto, è giusto!

  4. Ma dato positivo di che? Mdna debuttò con 740 mila copie WW e poi vendette poco più di un milione e mezzo di copie visto che dalla seconda settimana crollò. Anche Artpop sta crollando ovunque..in tantissimi paesi europei è crollata fuori dalla top 30 e in Inghilterra pare crollerà dalla 1 alla 11!! E in tutto ciò è partito peggio di di quel flop di Mdna. Se avesse retto ok ma abbiamo già i dati che avuto crolli pazzeschi ovunque nella seconda settimana.

  5. L’album è terribile. Musicalmente parlando è un’accozzaglia si suoni, talvolta spacciati per sperimentali , altre per prodotto dance iperprodotto e di nicchia. Gaga sa e può fare di più-
    Ho quasi l’impressione che Gaga si sia resa conto che il prodotto finale non è proprio una favola ( e troppo intelligente per non averlo notato ) e sono sicuro che al prossimo album cambierà molto.

  6. Mi dispiace essere un pò polemico, fa parte del mio carattere, questa notizia non poteva essere accorpata nel post delle vendite mondiali? A me non da neanche troppo fastidio però effettivamente i post su Germanotta sono molti.. Poi fate come volete :) Io questo dato lo commento sul post della classifica mondiale

  7. 611mila é un ottimo risultato, lontano dai 2 milioni circa di BTW, ma comunque ottimi. Perfetto :) Dopo la delusione del mercato statunitense, questa notizia fa ben sperare :)

  8. Cmq il migliore per me tra questi è Bangerz di Miley , poi al secondo posto Gaga e poi Katy !
    Voto BANGERZ : 8 e mezzo
    Voto ARTPOP : 8 +
    Voto PRISM : 8 – –

  9. Non se la sarà cavata benissimo negli States ma nel mondo ha venduto più del doppio di quanto abbia venduto in patria, a differenza di Katy e Miley, io personalmente sarò di parte ma lo trovo un risultato più soddisfacente, abbiamo visto anche con il tour che Gaga in Asia ha guadagnato molto bene, e non penso che altri, almeno per ora, possano permettersi una leg come la sua in quel continente, in Europa se non è alla #1 è comunque in top 5 ovunque, e consideriamo che ancora non ha praticamente promosso al di fuori dell’Inghilterra e del listening party in Germania…

  10. Sono molto felice! Sono il primo che critica Gaga quando va criticata (soprattutto per come sta proponendo ARTPOP) ma sono anche il primo che la elogia, da suo grande fan! Questi risultati sono OBBIETTIVAMENTE inferiori a BTW e fanno notare un ridimensionamento ma sono OBBIETTIVAMENTE degli ottimi risultati! A questo punto a Gaga basta puntare sulla longevità e il periodo natalizio è proprio il più adatto! (DWUW come singolo sta andando parecchio bene fra l’altro).
    Tutti le hanno dato della floppettara e della finita, hanno distrutto mediaticamente Applause etichettandolo come un non successo e poi…? Supera sia la Perry sia la Cyrus! La prima con Roar, record su Itunes in radio visualizzazioni promosso ai VMA, alla fine ha venduto (Prism) du’ copie in più negli USA e molte meno mondialmente nonostante avesse anche lei performato all’Itunes Festival, avesse già il secondo singolo in radio negli USA con mille mila passaggi e con lyrics video e avesse fatto tutto quel progetto con le scuole americane; la seconda arrivava da WCS un buon successo negli USA, una performance stra conosciuta ai VMA, WB come il video più visualizzato e più parlato nell’ultimo periodo e una promozione consistente nella prima settimana.. E poi hanno venduto di meno! Lady Gaga è molto forte in Asia, in europa se la cava, così come in america e ha un fanbase molto accanito e pronto a supportarla! Il suo compito ora sarà arrivare alle masse e chissà, forse do what u want ce la farà! La ARTPOP era è lunga e più ascolto ARTPOP più capisco che è un ottimo prodotto, avete fatto male a sottovalutarlo!

      • Stephen diamo tutto il tempo necessario anche a Gaga, io ho risposto a Diano solo per dire che non è vero che Perry ha venduto dù copie, per ora ha venduto di più la Perry mondialmente sia col singolo che con l’album.

      • le “du copie” era riferito alle copie in america. nel resto del mondo Lady Gaga ne ha vendute 160mila in più. Grazie, Katy Perry ha avuto un mese per vendere più album. Se mi parli di singoli, hai ragione. Ma non dire la Perry ha venduto di più con l’album, perché 900mila copie le ha fatte in un mese. ARTPOP è uscito una settimana fa,

  11. 553.000 copie è il TOTALE, comprende anche le 58 mila del Giappone.
    Togliendo la cifra del mercato americano nel resto del mondo non ha venduto grandi cifre.

  12. Il mercato USA sarà il più importante ma per fortuna non è l'unico che conta! Questo dimostra che Gaga è apprezzata molto di più nel mondo allo stesso livello di Katy nei soli USA, per Miley non mi esprimo perché solo in USA avrebbe avuto un exploit e non mi meraviglio non sia ad alti livelli mondialmente… trovo ARTPOP un album commerciale molto bello, da cui estrarre almeno altri 3/4 singoli perché, se promossi, possono fare bene, aldilà della simpatia/antipatia per Gaga… PRISM è una lista di hit molto facile, più mal riuscita rispetto a TD che era più compatto, ci sono hit ma non da alti livelli (la uno può raggiungerla solo con Walking on Air)… Bangerz non mi piace, salvo qualche canzone e lo trovo un album molto confuso senza un'identità specifica, anonimo

  13. Ho riascoltato oggi Artpop e rimango dell’opinione che il disco non mi piace (RIPERO È LA MIA OPINIONE), l’unica canzone che ascolto volentieri è Do What U Want. L’album è un pò banalotto, il titolo di miglior album dell’anno personalmente và a Bangerz della Cyrus perchè ha saputo mescolare vari genere e ha molte collaborazioni interessanti nel disco!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here