Non è semplice per una popstar ritrovare l’affetto e l’attenzione del pubblico e della critica dopo un periodo burrascoso e non facile, ma sembra che Lady Gaga ci stia riuscendo con grande successo.

Miss Germanotta, che aveva letteralmente dominato le classifiche di tutto il mondo dal suo debutto fino al 2011, ha subito una brusca frenata (almeno per i suoi standard) nel 2013 con la problematica Era “Artpop“, non riuscendo ad eguagliare il successo ottenuto con i precedenti dischi ed alienando così non pochi ascoltatori.

Dall’anno scorso, la star di “Bad Romance” è impegnata in una vera e propria campagna per rimettere in carreggiata la sua immagine e, dopo un album jazz in collaborazione con Tony Bennet con cui ha vinto un Grammy, un’apparizione agli ultimi Oscar, un singolo creato per porre l’attenzione sul delicato tema dello stupro e un ruolo di primo piano nella seguitissima serie televisiva “American Horror Story: Hotel“, sembra proprio che Lady Gaga stia riuscendo a ripartire con il piede giusto.

In attesa di informazioni più concrete sul prossimo disco, previsto per il 2016, la popstar è comparsa sulla copertina del mese di Novembre della rivista “Rolling Stone Italia“, che trovate da oggi in edicola.

Schermata-2015-11-04-alle-14

Si tratta di uno scatto efficace, che attira l’attenzione del lettore per il magnetismo e la delicatezza dell’immagine, e, con i suoi toni in bianco e nero, riesce a risaltare la cantante per la sua semplicità (qualità che – ad onor del vero – non sempre è stata messa in evidenza). Lo sguardo enigmatico e penetrante della cantante, che si considera la nuova Iron Maiden piuttosto che la nuova Madonna, è in perfetta armonia con lo stile Rock’n’Roll della pettinatura e della giacca di jeans che indossa.

Quando mi dicevano: «tu sei la nuova madonna» io rispondevo: «no, io sono i nuovi Iron Maiden»

Cosa ne pensate della copertina? Perferite la Lady Gaga eccentrica e colorata, oppure questa versione più semplice e priva di fronzoli? Non esistate a farcelo sapere nei vostri commenti.

19 Commenti

  1. Secondo me Gaga è l’emblema del nuovo pop… E’ perennemente criticata per tutto ciò che dice, che fa, anche quando non dice e fa niente di male. Non penso abbia detto niente di male, ha deviato il classico tema “faida con Madonna” in un modo più che lecito. L’intervista è vecchiotta però, e il RS Italia dovrebbe svegliarsi giusto un pò!!!

  2. Se il prossimo album non dovesse ottenere successo fossi in lei mi darei al cabaret perché davvero, certe cagate che dice nemmeno i migliori attori comici al mondo!

      • – Quando mi dicevano “tu sei la nuova madonna” io rispondevo “no, io sono i nuovi Iron Maiden” – Giusto per farti un esempio. Capirai anche tu che una che dice così e poi sforna album uno più commerciale dell’altro risulta poco credibile, se non ridicola.

      • E se avesse risposto “Mi piace quando la gente che dice che sono la nuova MAdonna” cosa sarebbe successo? ARTPOP è un album piuttosto basso per i suoi standard, ma i precedenti sono dei signori album. Ha detto Iron Maiden per il semplice fatto che gli piacciono di più, ne è sempre stata una fan

      • Dire adesso, dopo che c’è stato tutto il casino per BTW, ecc. che gli piacciono di più gli Iron Maiden di Madonna fa un po’ sorridere, specialmente perchè Gaga non lo ha mai affermato in questi termini. Ha semplicemente detto di sentirsi più una nuova Iron Maiden più che altro perchè stufa del solito paragone che la perseguita da anni. In passato però la stessa Gaga ha più e più volte detto di essere una delle sue più grandi fan e anche se non lo avesse fatto lo si può capire dai vari tributi e citazioni madonnesche nei suoi lavori che tutto il mondo (media compresi) ha colto. Da qui nasce il paragone, anche se poi lei ha intrapreso una sua strada e ha dimostrato il suo talento. Nessuno le toglie una sua originalità e talento, ma diamo a Cesare quel che è di Cesare se no si risulta ridicoli negando l’evidenza. Che ammetta la cosa, ci sorrida su e vada avanti per la sua strada, così dovrebbe comportarsi e farebbe un figurone spiazzando gli haters e guadagnandosi nuovi fans.

  3. Comunque gli ascolti di American Horror Story calano puntata dopo puntata. In 4 puntate ha già perso quasi 3 milioni di spettatori! Considerando poi che, a cose normali, a doppia cifra non ci arrivano, tutto questo successo non lo vedo.
    Era accaduto anche nella stagione precedente ma, questa volta, hanno rotto fino all’infinito per promuovere la presenza di Gaga e tutto questo pubblico non si vede.
    Detto ciò, se voleva fare la rockstar ed essere la nuova Iron Maiden che senso ha avuto un album come Born This Way o The Fame? Ah giusto, i soldi e la fama….come dimenticare…

  4. Mi sembra solo paraculaggine. Ha idolatrato il pop per anni, lottando perchè finisse di essere considerato un genere minore, e in questo l’ho sempre sostenuta, che adesso ci venga a dire che lei non voleva essere la nuova Madonna ma i nuovi Iron Maiden è semplicemente ridicolo, secondo me. E non lo dico da hater, bene o male LA SUA MUSICA a me è sempre piaciuta.

  5. Non è la nuova Madonna. E’ semplicemente la Pop Star più eclettica in circolazione. Non sarà bellissima (a me piace molto), ma ha talento da vendere!

  6. Si, lei la nuova Madonna, Zara Larsson la nuova Rihanna, Ariana Grande la nuova Mariah Carey, Alessia Cara la nuova Amy W., Natalie La Rose la nuova Withney Houston, tutte nuove sono adesso…

  7. Non capisco perché insiste ad essere quello che non é mai stata…Se é quella che é ora é in parte grazia anche a Madonna…Lo scatto non mi piace. Sembra strafatta come al solito…

  8. ma le cantanti come lei e sue coetanee sono tutte più o meno la nuova Madonna, o per scelta o per questioni cronologiche… perchè Madonna è come un filtro, ha concentrato su di sè tutte quelle venute prima di lei, e ora chi viene dopo ha sempre qualcosa di suo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here