Lady Gaga è tornata al lavoro sul quarto album già settimane fa, ed ha condiviso una foto con la grande Diane Warren, probabilmente per registrare delle ballads!

A grande sorpresa oggi la Germanotta ha condiviso un altro scatto dagli studi di registrazione, insieme al produttore che ha forgiato per lei i suoi successi maggiori, da “Poker Face” a “Bad Romance”.

Proprio così, Lady Gaga è tornata in studio con RedOne! Insieme questi due artisti hanno veramente rivoluzionato la musica Pop negli anni scorsi, e per Lady Gaga il produttore Marocchino ha sempre riservato il suo materiale migliore.

gaga-redone

L’unico vero problema è che i tempi sono decisamente cambiati, il sound è diventato meno “dance-friendly” nelle radio pop, e per confezionare un successo Nadir Khayat e Gaga dovranno veramente eccellere e re-inventarsi.

Si sta dunque creando il puzzle di collaboratori per la quarta Era di Lady Gaga, quello che ci auguriamo è che riesca ad accontentare tutte le anime del suo fanbase con un prodotto di qualità.

Cosa ne pensate di questo “ritorno d’amore” tra Gaga e RedOne?

68 Commenti

  1. Un po’ mi preoccupa questa cosa. Io amo Bad Romance Sheisse Poker Face e praticamente tutte le creazioni di RedOne con Lady Gaga, ma ciò non significa che voglia una Bad romance 2.0 una Poker Face 2.0 ecc..
    Se loro sono capaci di creare un sound nuovo, bello e che non riprenda quello di The Fame o The Fame monster sarò ben felice ad accogliere i loro futuri prodotti, ma se al contrario questo ritrovarsi significa tornare indietro penso sia in assoluto la cosa più sbagliata e deludente che possa fare Gaga.
    L’album sembrava promettere bene: lei pubblicava foto al naturale, con dei commenti davvero belli, foto in studio con Dianne Warren e Nile Rodgers, diceva di ascoltare gli ACDC ecc.. Sicché pensavo stesse prendendo una precisa direzione con questo album.. Ma questo ritorno con Red One mi lascia un po’ perplesso.. Poi davvero spero non siano canzoni come Gypsy perché io non l’ho mai sopportata

    • Non si sa neanche se stanno lavorando ad una canzone, a 2 pezzi o a tutto il disco, non sappiamo se i singoli scelti saranno pezzi in collaborazione con RedOne, insomma stiamo parlando del nulla come al solito, dato che RedOne anche se marginalmente ha sempre collaborato agli album di Gaga, ad esempio per ARTPOP ha prodotto la base di Gypsy insieme a Gaga stessa, nonostante questo Gypsy non è mai diventato singolo dato che lei ha puntato su altro.
      L’unica cosa nella quale sono d’accordo è che non deve ripetersi, ma quando mai l’ha fatto? prendi Poker Face, Hair, So Happy I Could Die….3 pezzi che non c’entrano nulla l’uno con l’altro, produttore di tutte e 3 è RedOne e neanche lo si percepisce in quanto questo dj con altri produce obbrobri, ma con Gaga ha sempre prodotto capolavori pop, Gaga e RedOne hanno realmente cambiato la rotta della musica pop prendi The Fame (disco) o Bad Romance…si può dire che lui deve tutto a Gaga, basta vedere la sua discografia, prima di Gaga aveva prodotto qualcosina per qualche cantante truzzo, come venne fuori il fenomeno Gaga tutte iniziarono ad avvicinarsi a RedOne, Jennifer Lopez, Niki Minaj, Porcellain Black, Pitbull, Nicole Scherzinger….ormai quando uno sente il suo nome lo associa alle hit di Gaga.

    • Se conosci Gaga, allora saprai che è una che si reinventa e che non torna indietro, es. una “Gypsy” non mi pare per niente simile a una canzone di “The Fame”; stai tranquillo. ;)

  2. 1) The Fame 2) The Fame Monster 3) Born This Way 4) ARTPOP 5) Cheeck to Cheeck a quanto pare si tratta del SESTO ALBUM DI LADY GAGA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  3. Me gusta SLAYYYY MAMAAAAAA ma poi che dite che il sound radiofonico è meno dance-friendly ultimamente in radio si sentono più canzoni semi discotecare che altro

  4. Quinto , quinto quinto quinto ..ve lo ficcate in quella testa che ormai tutti considerano tfm come un album a se stante e quindi il secondo?! Su Twitter gira l’hashtag #LG5 per riferirsi al suo prossimo album, è un dato di fatto basta e mi sono stufato di ripeterlo…per la millesima volta, aveva un concept tutto suo che era anche l’opposto di quello di the fame, ha avuto un suo tour, che ha fatto seguito al the fame ball tour, ha avuto 3 singoli, c’erano 8 canzoni nuove in totale…NON era un semplice ep! Vediamo se ce la facciamo

  5. Secondo me non è una gran mossa…molto probabilmente non sarà il produttore principale dei disco, ma con RedOne c’ha comunque già lavorato abbastanza, anche troppo…sicuramente Rodgers mi incuriosisce molto di più.

    • Anche a me incuriosisce Rodgers e altri produttori che usciranno con il tempo e che per ora rimangono ignoti…ma con RedOne ha sempre creato belle canzoni amalgamate al mood di ogni album, nel senso che non è un semplice ripetersi, prendi Poker Face, So Happy I Could Die e Bad Romance, 3 pezzi diversissimi ma stupendi…vedremo cosa accadrà

  6. Auspicavo a un ritono di RedOne e sono curiosissimo di vedere che cosa ne uscirà fuori, sicuramente avranno la capacità di rinnovarsi, anche perché se Gaga mi tirasse fuori adesso come adesso una Bad Romance o una Poker Face probabilmente le riderei in faccia, mi piacerebbe ascoltare “lo step successivo” diciamo. Comunque come hanno già detto alcuni sotto, Garibay è un idolo, le produzioni migliori di Gaga portano il suo marchio, c’è poco da fare!

    • Garibay con le altre produce schifezze con lei pezzi incredibili, un pò come RedOne, un pò come il regista di Bad Romance che ha prodotto girato il video di Circus per Britney Spears…insomma, qualunque dj, regista o cantante che con le altre non eccelle con viene plasmato proprio da quest’ultima per tirare fuori il meglio, Gaga è una ambiziosa che pretende il massimo e credo che questa volta voglia qualcosa che vada oltre il massimo.

      • Esatto, è per questo che non mi spaventa questo ritorno alle origini con RedOne, sono sicuro che sapranno creare qualcosa di diverso e nuovo, non una Poker Face 2.0

  7. Grazie per aver scritto l’articolo! Beh, che dire… la mia gioia è immensa! Spero che collaborino in più di un pezzo! Comunque ragazzi, si tratta del quinto album (”The Fame”, ”Born This Way”, ”ARTPOP” e ”Cheek To Cheek”; ”The Fame Monster” è un EP o comunque Gaga lo vede come un completamento di ”The Fame”).

    P.S.: Sono aperte le votazioni per la classifica settimanale degli utenti di Rnbjunk; bisogna mandare una personale top 10 di singoli (ufficiali, promozionali, italiani e/o stranieri) non pubblicati più di 5 mesi fa all’indirizzo [email protected]; la top 10 non più contenere più di due brani dello stesso artista; mi correggo rispetto all’ultima comunicazione in cui avevo comunicato la non più eleggibilità di ”Thinking Out Loud” di Ed Sheeran, infatti il brano si può ancora votare! Chiedo scusa per l’imprecisione!

    Spargete la voce, grazie, davvero!

  8. Giusto ieri mi sono ascoltato The Fame Monster, e per quanto mi riguarda quello è il mio disco preferito di Gaga, il più commerciale, ma veramente bello.
    Non posso che essere felice di questo ritorno alle origini.

  9. Di sicuro le ha sempre dato i pezzi migliori! Redone é un produttore abbastanza monotono ma devo ammettere che lady gaga é la sua musa ispiratrice! Coraggio gaga mettiti a dieta sforna qualche hit e riprenditi sta n1! !!Ahahah

  10. Non so che pensare sinceramente, anche perché non so se si sono visti per scrivere qualcosa, come è successo con Gypsy in ARTPOP, o per parlare di qualche produzione per il nuovo disco. Io spero che torni a collaborare anche con Garibay..mi è piaciuto troppo in BTW.

  11. Quando ho letto il titolo dell’articolo sono rimasto completamente deluso: sarò l’unico ad andare contro corrente, ma a me questo ritorno alle origini non piace per niente. Red One, a quanto ne so, non sforna una canzone decente da due anni, e per di più non mi sembra che il suo sound si sia evoluto molto. Con la sua presenza nel progetto, tutto mi fa pensare tranne a un disco di qualità, e l’impressione è che GaGa voglia creare canzoni sulla scia di The Fame, cosa che mi porterebbe a odiarla se lo facesse, perché lei si è sempre evoluta negli album come nello stile (tranne per ARTPOP ovviamente) e a me piace la GaGa che si comporta come tale, ok tentare di riacquistare una parte del successo perso, ma la foto con Diane Warren e Nile Rodgers mi aveva fatto sperare in un lavoro qualitativamente superiore. Sarà, se proprio devono farlo, voglio il sound alla The Fame Monster.

    • Guarda che anche ”Gypsy” è prodotta da RedOne e non è stata estratta come singolo e non mi pare che questa insieme a una ”Hair” sia ai livelli commerciali di ”The Fame (Monster)”; Gaga non passerà per venduta, altrimenti non avrebbe fatto un album jazz.

      • Vallo a dire ai suoi hater che appena leggeranno la notizia urleranno: mamexa floppexa torna cn Red1 xk nn ha + succiexa!!1!1

      • Ma ormai è talmente diventato di moda andare contro Gaga che non mi interessa neanche più; gli haters più ossessionati sono i madonnari, sperano ancora che Madonna raggiunga la #1 con un singolo ma purtroppo il tempo passa per tutti, non vogliono capirlo, poi se ci riuscisse, buon per lei ma per una donna come lei con una signora carriera alla spalle una #1 dovrebbe essere una sciocchezza, per fortuna che ”Rebel Heart” sembra un buon album, certo in linea con i tempi ma ascoltabile… invece Madonna che si rivolge ad Avicii non cerca il successo, no infatti. -.-‘

      • Ovvio che cerca il successo, ma è più che giusto se magari ci soffermiamo a pensare che Madonna ama il suo lavoro e preferisce restare sulla cresta dell’onda, anche io avrei fatto la stessa cosa. Ma con GaGa è un discorso a parte. Lei potrebbe benissimo sfornare canzoni senza l’ausilio di produttori quali RedOne per l’appunto, altrimenti non esisterebbe Venus. E va bene Gypsy, ma vogliamo parlare dell’album di J.Lo?

      • Ma infatti, non la rimprovero di voler ancora il successo, ci mancherebbe ma di mettersi al pari di ragazze con la metà dei suoi anni, sì… sicuramente collaborerà con RedOne per qualche brano e se ormai conosco un po’ Gaga, non tornerà indietro ma andrà sempre avanti quindi non credo a chi dice che ritornerà a ”The Fame”, i dischi del passato sono appunto passati, Gaga non va a convenienza, ripeto che se fosse stato così, non si sarebbe impegnata in un progetto jazz che è andato più che bene; io dal prossimo album mi aspetto meno elettronica sicuramente, più brani melodici, una ”Adele” danzereccia… di J.Lo parli di A.K.A.? Non ho mai ascoltato questo album quindi non so nulla LOL.

      • Sì, parlo di A.K.A., a quanto ne so (non sono mai certo delle mie fonti) alla maggior parte dell’album ha collaborato anche lui, siccome ora la Lopez fa parte della casa discografica da lui fondata. Comunque sul fatto di Madonna di cercare di mettersi alla pari delle altre sono d’accordo, ha una carriera più che dignitosa alle spalle e se la sta rovinando solo per ottenere un minimo di visibilità, ma tant’è, ognuno decide e gestisce il proprio percorso di conseguenza. Però sul fatto che GaGa non guardi al passato non sono d’accordo, la maggior parte dei sound di ARTPOP sono stati creati per una ragione, altrimenti nessuno avrebbe detto ‘sembrano scarti di The Fame’.

      • Per me tutti gli album di Gaga hanno un’identità ben definita, ho parlato di questo anche altre volte; non riuscirei a vedere ”Applause” in ”The Fame” e una ”Poker Face” in ”ARTPOP”.

      • Veramente se guardi bene e stai attento artpop e al 100% una The fame monster 2 Facci assai cado nei singoli estratti di più nei loro cò rispettivi video coreografie costumi parucche collaborazioni come in tphone con beyonce guarda cAso il 2 singolo di artpop ha un feAt. Con rla kElly
        io dico che il nuovo album sarà come BTW io spero in qualcosa di nuovo …

      • Non sono completamente d’accordo. Ne il sound ne la resa grafica di ARTPOP coincidono con quelli di TFM. Per le coreografie e gli outfit ci sta pure, ma per quanto riguarda i temi trattati anche meno.

      • Guarda che AKA ha ricevuto ottime recensioni ed è considerato un bel disco dalla critica.
        Anche se non ha avuto successo non significa che sia un lavoro mediocre..I

      • AKA ha ricevuto da tutti 2 o 3 stelle e ha un punteggio di 45/100 su Metacritic. non mi sembra un risultato positivo lol

      • Metacritic fa la media di un paio di recensioni, non conta ogni singola valutazione. Billboard, ad esempio, diede 4 stelle su 5. Così come tanti altri.
        A.K.A. non sarà il miglior album della Lopez, ma contiene dei pezzi prodotti veramente bene, che meritavano molto più di altri.

      • appunto perchè fa la media di un certo numero di recensioni, se ha ricevuto 45/100 vuol dire che non è un risultato positivo tutto sommato. Billboard avrà fatto una buona recensione ma Rolling Stone ha dato 2 stelle su 5. A parte qualche eccezione, tutte le recensioni sono mediocri.

      • Gypsy è stata prodotta da RedOne, quando leggete scritto ”scritta insieme a RedOne, Dj White Shadow ecc” dovete capire che loro hanno prodotto la base e magari consigliato qualche vocalizzo diverso per amalgamarla bene, ma loro sono dj e vengono inseriti sia nella scrittura che nella produzione per questo motivo. Non è che Gaga ha chiamato RedOne per scrivere Gypsy…

      • Anche no, RedOne non ha prodotto un pezzo che sia uno in ARTPOP! Compare solamente sotto la voce Writers, ben diverso da Producers. I produttori di Gypsy sono Madeon e la stessa Gaga!

    • Mi sono fermato a ”non sforna una canzone decente da 2 anni” Venus è un capolavoro da Grammy, una disco trance con dei vocals fuori tempo, un pezzo che si fa fatica ad accostare a ciò che vende oggi, un qualcosa di veramente interessante e fuori dal coro, peccato per la promozione e il fatto di non averlo rilasciato come singolo insieme ad un video pazzesco che quel pezzo meritava.
      Senza contare DWUW che è una canzone meravigliosa differente da ciò che ha mai prodotto, radiofonica si ma senza cadere nel commerciale stucchevole, una canzone che ha venduto tantissimo pure senza video.
      ARTPOP è imparagonabile agli album delle sue colleghe, viaggia su un binario a parte aldilà delle vendite.

      • Senza offesa, ma anche no. Senza nulla togliere ad ARTPOP i capolavori di GaGa sono ben altri rispetto a Venus e DWUW. Vengono considerati come tali solo per il sound del primo e per la sperimentazione urban del secondo, ma se guardo all’intera discografia, il capolavoro per eccellenza è Dance In The Dark, seguito senza un’ordine preciso da canzoni quali Monster, So Happy I Could Die, Hair, Bloody Mary e The Edge Of Glory, capolavori assoluti resi tali dai testi molto piú impegnati rispetto ad un ‘don’t you know my ass is famous?’
        Perciò no, ARTPOP non si discosta molto da ciò che è stato proposto dalle altre popstar. Metti il paragone fra BTW e qualsiasi altro album femminile riguardante una popstar di fama mondiale uscito negli ultimi tre anni e allora sarò d’accordo con te.

  12. RedOne è un ottimo produttore, si è fatto conoscere per la musica dance pop ma è in grado di sfornare ogni cosa, dall’R&B alla house.
    Secondo me questa ritrovata collaborazione potrebbe rivelarsi vincente: entrambi non hanno paura a reinventarsi e la qualità dei lavori è assicurata!
    Spero che Gaga torni in studio anche con Fernando Garibay e mi piacerebbe qualche produzione di Diplo.

  13. Sii bel duo i love gaga speriamo in un album fantastico …….
    Ps ma nn si era parlato di un artpop 2 nei primi mesi del 2014 ….. ma fa lo stesso però vorrei dire se registra fino all’estate almeno 4 canzoni direi di nn farci all Ungare il collo ad aspettare molto per il comeback single almeno verso settembre ottobre di iniziare a fare sentire il primo singolo estratto io farei così

  14. che dire contento, ho molto apprezzato la gaga degli esordi, kissà un nuovo The Fame pt 2? speriamo, redone e gaga insieme fanno scintille, ci sono hit che lo confermano, non vedo l’ora!

  15. Felicissimo, spero stia tornando la Gaga di The Fame! Anche se ARTPOP è un bellissimo album, vorrei un po di tutto, The Fame, Born This Way, The Fame Monster e ARTPOP, e qualcosa di sperimentale e innovativo. Anche se mi piacerebbe un mix di tutto, vorrei meno dance!

  16. Da un lato sono contenta perché i lavori fatti con Gaga erano buoni e mi erano piaciuti parecchio, ma dall’altro lato come avete detto voi i tempi sono cambiati quindi spero comunque in un’evoluzione nello stile e in qualcosa di diverso, ma comunque buono. Vedremo, per adesso sono sempre più curiosa per quanto riguarda questo progetto.

  17. Come ho già detto͵ frequentare questi forum mi ha portato ad amare Gaga͵ ma farla passare prima per “diva” – che͵ in musica͵ si usa per indicare una voce straordinaria e dotata di qualità “superiori” alla media e di un buon range e͵ per questo͵ in America non vedrete mai una Madonna chiamata “diva” o͵ almeno͵ sui vari forum͵ non l’ho mai vista – e poi per rivoluzionaria͵ quando per anni ha proposto una dance influenzata da vari generi͵ ma sempre dance͵ riproponendo in generale quello che Madonna aveva creato con “Confessions on a dance floor”͵ mi sembra un po’ troppo͵ o͵ per lo meno͵ non totalmente corretto.
    Sinceramente͵ non ho mai visto una reinvenzione totale (a meno che non voglia continuare sulla strada jazz)͵ visto che͵ in fondo͵ sempre dance è e il fatto che sia tornata a collaborare con questo produttore mi fa pensare che sia alla ricerca di una hit che la riporti in cima alle classifiche͵ cosa che farebbe del tutto cadere le difese di coloro che dicono che non è più interessata alle cime delle classifiche.
    Il lato positivo è che ne uscirebbe (quasi) sicuramente un album migliore di ArtPop e non posso che esserne felice!
    E’ una delle poche artiste che͵ quando cerca di avere delle hit͵ produce album migliori di quando cerca di produrre album più concreti – l’altra è Taylor͵ anche se la preferivo in “Speak Now”.
    E͵ adesso͵ dopo le varie critiche e i vari complimenti͵ buona notte!

    • Non ho capito molto di ciò che hai scritto, Gaga non si è reinventata? alla faccia….forse non hai orecchie per sentire, non lo so, non me lo spiego ne voglio trovare una motivazione adatta.
      Gaga si è reinventata come nessun’altra, sembra sia in piazza da 30 anni per quante ne ha fatte, da The Fame, ad una Speecheless, Bad Romance, Dance In The Dark, Dope, Aura, Venus, Heavy Metal Lover, You & I, The Edge Of Glory, DWUW…l’abisso tra un pezzo ed un altro, per non parlare dell’approccio vocale sempre differente, Madonna ha sempre lo stesso tono in ogni canzone, una vocetta alle volte, spesso, stucchevole e super stirata, Gaga ha una voce raw, che si fa sentire e che ha un suo peso ben specifico, se poi parliamo del reinventarsi come look direi che non ha eguali, praticamente Gaga non ha una identità ben definita, può apparire in un modo e dopo 3 ore sembrare un essere totalmente differente.
      Non hai ancora neanche sentito il sound del nuovo album, non sai ancora neanche se RedOne producerà una sola canzone che magari non sarà neanche singolo e già parli di ricerca della #1? come mai il primo singolo di ARTPOP allora non è stato prodotto da Red One? Dj che Gaga ha reso appetibile e affascinante musicalmente, un dj che con le altre produce delle robe atroci e anonime e che con Gaga ha rivoluzionato la musica pop dal 2008 in avanti creando veri e propri capolavori, se poi mi parli di Taylor Swift mi cadono proprio le palle a terra.

      • La cosa che mi infastidisce di più è che parli proprio da fanatico di Gaga͵ ovvero che crede che abbia rivoluzionato la musica pop – ok͵ prego͵ elencami pure le sue “invenzioni” -͵ per poi passare ad offendere “MADONNA” – e io lo dico preferendo Gaga perché purtroppo trovo la voce di Madonna fastidiosa (lol͵ non me ne vogliate – quando in pratica Madonna͵ tra le due͵ è l’unica che ha inventato qualcosa.
        E͵ attento͵ non ho detto che non si è reinventata͵ ho detto che non l’ha fatto completamente͵ rimanendo sempre nell’ambito dance.
        Per di più͵ voi fan di Gaga credete che la Swift non valga niente (lol) quando praticamente non c’è un critico che parli male dei suoi album – almeno abbi la decenza di parlare dei live͵ perché la Swiffer si è sempre scritta metà degli album da sola͵ oltre all’essere in grado di suonare ben tre strumenti -͵ma suppongo che͵ per voi͵ i critici non contino niente perché “non danno recensioni positive a chi vorrei io͵ ma le danno a chi vorrei venissero date recensioni negative”.
        Cavolo͵ la faida Madonna-Gaga è peggio di quella Mimi-Whitney͵ lol.
        Ma poi non posso più scrivere che͵ per me͵ Gaga sta cercando la numero 1? L’hanno scritto praticamente tutti͵ e questo la dice lunga.
        Poi͵ per carità͵ restano tutte opinioni͵ tanto io non lavoro certamente per Rolling Stone o Billboard.

  18. Come si dice: squadra che vince non si cambia.
    Non che sprizzi di gioia rivedendola con RedOne, ma se confezioneranno una nuova Bad Romance, Judas ne sarei felice.
    The Fame, The Fame Monster e Born This Way erano bei album sopratutto quest’ultimo che mi è piaciuto tutto tranne la Title Track che ho odiato con tutto me stesso e You & I, ARTPOP nettamente inferiore anche se c’erano delle belle tracce, mi viene da pensare a Jewels & Drugs, Do What U Want e Gypsy.
    Comunque vedremo magari RedOne si sarà rinnovato nel frattempo visto che il genere dancepop ormai non vende più tanto

  19. non so cosa pensare di questa reunion….
    Da una parte sono felice perchè questo significa che sta lavorando a un disco pop ma dall’altra, RedOne non ha più prodotto brani di successo dai tempi di Starships…non conosco le sue ultime produzioni ma dubito che abbia rinnovato il suo sound. Ho come l’impressione che sia tornata da lui perchè vuole un’altro successo ai livelli di Bad Romance quindi ho paura che il risultato sarà deludente…un pò come Judas che doveva essere la bad romance di Born This Way.
    Boh speriamo bene…Comunque se il risultato sarà simile a “hair” o “Scheibe” sarei contenta eh

    • chi è starships? non lo conosco…
      RedOne non ha mai rinnovato il suo sound da quando Gaga lo assoldò per produrre The Fame, vatti a leggere la sua discografia, lui è venuto fuori come dj acclamato proprio con Gaga, la quale riesce a portarlo su livelli che con le altre neanche lontanamente raggiunge, quindi sarà Gaga a scegliere e decidere l’andamento di ciò che vuole proporre e lui dovrà essere all’altezza di esaudire le sue richieste, se pensi che voglia crear euna nuova Bad Romance credo tu non abbia capito molto di chi è Lady Gaga.

      • la canzone di Nicki Minaj e cmq non mi dire che non ho capito chi è Lady Gaga perchè non puoi mai sapere cosa una persona farà. neanche tu lo sai. le mie sono solo supposizioni e ovviamente spero di sbagliarmi

  20. Benissimo!! Fino ad ora la coppia Gaga-RedOne non ha mai deluso…anzi!!
    Credo che Gaga per questo album stia lavorando sodo e i nomi dei produttori che finora sono spuntati fuori mi lasciano intuire che sta anche agendo saggiamente..

  21. Non so , ormai i tempi sono cambiati un po mi mancano quegli anni in cui c’erano queste mega hit pop dance però da un’altra parte è bello innovarsi e così deve fare Gaga !

  22. Ma non avevano litigato sti due?? Eccola che la volpe torna all’uva………nella speranza di risalire la china nelle classifiche che aveva dominato coi primi 2 album….a me fa piacere xke ho amato the fame….anzi solo the fame posso dire!! Ma siceramente ripetersi dopo solo 7 anni di carriera e crecare di bissare il successo con produttori che nel frattempo hanno lavorato con cani e porci…insomma direi che non e la strada giusta da prendere….e mi chiedo dove sia andata a finire la sperimentazione e creativita che tanto si vanta!!??

    • Litigato? ma voi madonnari un commento senza dire minimo 3 cazzate non riuscite a scriverlo? RedOne ha prodotto un pezzo anche in ARTPOP e non mi sembra che Gaga lo abbia reso singolo, insieme hanno prodotto di tutto e pezzi differentissimi l’uno dall’altro, So Happy I Could Die, Hair, Bad Romance, Alejandro.
      Forse non sa che Madonna per ”rebel heart” ha scelto il produttore di The Fame, non è che lei voleva creare qualcosa di assurdo e iconico come quest’ultimo album? sentendo le 6 canzoni pubblicate direi che ha proprio fallito il colpo, per non parlare di ”avicii” scelto nella speranza di creare qualche tormentono e salire alla #1.
      Vogliamo parlare della foto con le unghie super glamour affilate e il cuore stretto che gronda sangue? Madge sta attraversando il periodo The Fame Monster haahah ora parla di arte, amore, pubblica persino le immagini dei suoi fans, proprio come Gaga, che ripropongono la cover del disco.
      Gaga ha proprio stravolto tutto negli ultimi 6 anni.

  23. Non posso che esserne felice.
    Per me la cosa migliore da fare sarebbe tornare verso il secondo semestre di quest’ anno, in modo da poter sfruttare pienamente il successo di “Cheek To Cheek” che le ha ridato una buona attenzione mediatica che verrebbe persa se si aspettasse fino al 2016.
    Comunque in generale spero si prenda tutto il tempo di cui ha bisogno per fare un album che le piaccia e spero soprattutto che in quest’ Era le cose vengano gestite meglio.

  24. Certo che siete cattivi, pubblicate le news su tutti tranne su chi dico io, e vabbè LOL
    Comunque, secondo me, sarebbe meglio per chi ha lavorato per tanto tempo con un produttore cambi e si evolva un pò, sperimenti qualcosa di nuovo con altri collaboratori e si faccia influenzare da idee diverse, anche Gaga dovrebbe farlo. Detto questo, le auguro il meglio.

  25. Ottima scelta, si i tempi sono cambiati ma RedOne è un genio, sono certo che questa collaborazione dará ottimi frutti! ARTPOP non era un brutto disco, ma non c’erano canzoni particolarmente di spicco, Applause a me piace ma era inferiore a certe hit del passato, G.U.Y. era troppo “di nicchia” (un pò lo era tutto l’album) e Do What U Want che è una perla purtroppo non è stata fatta fruttare. Non voglio un The Fame 2.0 sia chiaro, da Gaga mi aspetto un disco innovativo ma al tempo stesso commerciale, non tralasciando però la qualitá che è riuscita a tirare fuori da canzoni come The Edge Of Glory.

    • In realtà redone non è proprio un genio, nel senso…con gli altri produce schifezze, con lei capolavori, è chiaramente lei il filo conduttore di tutto.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here