lamore-merita

Forse vi sarete accorti che ormai da qualche giorno la vetta della classifica singoli iTunes è occupata da una canzone italiana, “L’amore merita”.

“L’amore merita” è un brano corale che vede la partecipazione di Simonetta Spiri, Greta Manuzi, Verdiana Zangaro e Roberta Pompa, quattro ragazze i cui nomi non vi suoneranno nuovi in quanto le prime tre sono state concorrenti nelle passate edizioni del superfortunato talent Amici, mentre l’ultima ha preso parte alla settima edizione di X-Factor nella categoria di Mika.

Insieme hanno registrato questo singolo, “a sostegno della liberà e dell’uguaglianza di tutte le persone di fronte all’amore”, come loro stesse scrivono sui social; un inno contro omofobia e pregiudizi che esce in un momento sociale e culturale estremamente delicato.

Il progetto de in questione è nato da Simonetta Spiri, co-autrice del brano, che ha successivamente coinvolto Greta, Roberta e Verdiana, sue amiche e colleghe.
Insieme hanno dato vita a questo brano motivazionale, pubblicizzato sui social con lo slogan #LAMOREMERITA, uscito il 1° aprile scorso e subito ben accolto dal pubblico italiano.

Qualitativamente è un buon brano, semplice con un ritornello d’impatto molto orecchiabile che evidentemente agli ascoltatori piace; buona la performance vocale delle quattro ragazze, le quali presentano timbri diversi e riconoscibili tra loro che, uniti, formano un bel mix.

Ad accompagnare il singolo c’è il video che segue, una clip che gioca molto sulla simbologia dei colori: il bianco, come purezza e speranza, che si va a scontrare con i colori dell’arcobaleno, simbolo, tra le altre cose, dei diritti degli omosessuali.

Un bel progetto e un bel messaggio (leggete il testo qui sotto) a supporto di un’importante causa. Cosa ne pensate voi di questa canzone?

Testo

[Greta]
Ora so
di essere
quella che
avrei voluto essere anni fa

[Simonetta]
Tu che sei
la mia lei
come me
stesso corpo
stessa anima

[Roberta]
Perché nel cuore c’è
arcobaleno di parole
inutili bugie
per non morire

[Verdiana]
E quante lacrime
per un amore
che poi in fondo colpe non ne ha

[Rit.]
Nessuno merita di odiarsi perché non si accetta
il mondo pensa che è diversa
un solo bacio e si imbarazza
poi condanna una carezza
perché crede malattia
o una sporca fantasia
quella che da sempre è
la storia solo mia

[Greta]
Ora so
crescere
scegliere
io scelgo me stessa
scelgo noi

[Roberta]
Non sarà
facile vivere
ma sarà cielo senza nuvole

[Simonetta]
Perché la libertà
non può costare
il mio silenzio
e al mondo griderò
il mio segreto

[Verdiana]
Chi ama capirà
l’amore non ha sesso
e nessun prezzo pagherà

[Rit.]
L’amore merita
di amarsi come e quando vuole
nonostante le parole
della gente che ci guarda
e sempre più bastarda parla
ma non dice niente e sente
ma non ci comprende e pensa
sia un effimera bugia la storia solo mia

Non sarà solo una bandiera a portare il colore
a raccontare di un’altra libertà che muore
perché l’amore non vuole né legge né pretesa
perché chiamarci amanti è una condanna accesa
non c’è nessuna vergogna in questo amato amore
sarà un arcobaleno a fare una canzone
perché chi giudica trema e chi ama vince sempre
nessuno deve soffrire nessuno merita

[Roberta]
Nessuno merita
di odiarsi perché non si accetta
e il mondo pensa che è diversa
un solo bacio e si imbarazza

Poi condanna una carezza
perché crede in malattia
o una sporca fantasia
quella che da sempre è la storia solo mia (oh oh oh)
è la storia solo mia (oh oh oh)

[Simonetta]
L’amore merita

3 Commenti

  1. Bella l’iniziativa e bello il gruppo. Le conosco tutte ma di Simonetta e Greta apprezzo anche qualche singolo. Il brano lascia a desiderare, solita roba melensa. Le si potrebbe vedere bene proprio in una girl band (soliste floppano) ma si dovrebbero dare molto da fare. Molto più di così.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here