Parte con il botto la promozione americana di Lana del Rey. La cantante di “Born To Die” ieri sera si è esibita sul palco del Saturday Night Live. Si tratta del debutto televisivo dell’interprete che evidentemente ha risentito della pressione. Ai microfoni di MTV Lana aveva affermato: “Penso che sia un onore…Non penso che si sia mai esibito nessuno prima di me che non avesse almeno pubblicato un album. Lo apprezzo molto ma ho ricevuto questa opportunità perché sono una brava musicista”.

In questa occasione la cantante ha offerto un live di “Video Games” e “Blue Jeans”, mancando ancora una volta l’opportunità di promuovere l’attuale singolo “Born to Die”. Devo dire che a livello vocale la performance non è stata all’altezza delle precedenti. Evidentemente Lana ha sofferto la pressione del debutto nella tv a stelle e strisce.

Per quanto riguarda invece l’album, “Born to Die” sarà rilasciato nel mercato statunitense a partire dal 31 gennaio e la prossima settimana la vedremo da David Letterman ed Ellen DeGeneres.

11 Commenti

  1. Ma che ci fa Daniel Radcliffe li? Bella la performance, anche se ha fatto di meglio nel passato… Comunque non vedo l’ora di sentire l’album

  2. Un album l’ha già fatto in realtà, io ce l’ho.
    Beh che dire… Le performance sono state buone ma ha fatto di meglio in altre performance, amen!
    Mi piace la sua femminilità, l’eleganza naturale e pacate spero che questo intacchi anche nelle giovani d’oggi che spesso dimenticano cosa sia tutto quello.
    Ansioso del disco.

  3. Ma veramente mi sembra avesse già pubblicato un album…
    Comunque Video Games è bellissima, tra le canzoni migliori che ho scoperto quest’anno finora!
    Born To Die ancora di più!

  4. Diamole il suo tempo. Di certo non è un’adele che dovunque si esibisca è precisissima ed infallibile, ha un modo di cantare diverso, che può ammettere anche imperfezioni. Vai Lana, ci piaci

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here