Stanno venendo fuori uno dopo l’altro i nomi delle cantanti che saranno celebrate e premiate durante il Billboard’s Women in Music.

La prima ad essere annunciata è stata Lady Gaga, alla quale sarà assegnato l’importantissimo titolo di donna dell’anno. Dopo di lei è stata la volta di Selena Gomez, discutibilmente nominata “chart topper”, e di Demi Lovato, definita “rulebreaker” per il modo in cui comunica le sue emozioni attraverso i testi, tuttavia ora c’è ancora un’altra popstar che deve essere premiata. Sto parlando di Lana Del Rey.

La cantante, che ha pubblicato in questi mesi il suo terzo sforzo discografico “Honeymoon”, durante questa serata riceverà il titolo di “Trailblazer”, il quale può essere tradotto in lingua italiana con il sostantivo di “apripista”. Ma perché Billboard ha pensato di dare a lei questo premio? Analizziamo subito quali sono le motivazioni.Lana-Del-Rey--Billboard-Magazine-2015--02

Le parole di Billboard sono state queste:

Lana Del Rey ha fatto le cose a modo suo dal momento in cui ha messo piede nelle scene, e continua a fare scelte coraggiose ed audaci che sfidano le convenzioni. Lei è una pioniera con la sua musica, con la sua misteriosità e con i suoi molteplici interessi, e sa come fare perché tutti aspettino la sua mossa successiva

Ora, in parte siamo totalmente d’accordo con queste affermazioni: Lana fa sicuramente un tipo di musica molto diverso rispetto alle altre star del suo calibro, e debuttare con uno stile così retrò è stata una scommessa rischiosa ai tempi, tuttavia non possiamo dire che l’artista sia completamente estranea dalle logiche del mercato.

Non stiamo parlando di Adele, che vende tantissimo senza puntare minimamente sull’immagine! Lana del Rey un’immagine se l’è costruita, eccome se se l’è costruita, diversissima dalle altre ma comunque perfettamente studiata nel minimo dettaglio, e gli argomenti portati avanti in varie interviste lo dimostrano.

Tanto di cappello per la sua musica, che riesce a fare numeri ottimi anche senza essere commerciali, ma sotto altri punti di vista lei è semplicemente una popstar alla rovescia, una che applica i metodi di promozione tanto cari alle case discografiche ma in modi originali.

Lana per la gente non è solo una cantante che fa un determinato tipo di musica, ma anche un personaggio pubblico con caratteristiche ben definite e studiate a tavolino, ed una volta che il personaggio ha attecchito francamente portarlo avanti non mi sembra una scelta coraggiosa.

Coraggiose sono le scelte che rivoluzionano un artista, che lo pongono davanti a nuovi obiettivi, che donano caratteristiche diverse alla sua musica ed al suo personaggio (non mi riferisco a chi si sveste di punto in bianco, sia chiaro!), non certo chi una volta che si è creato un suo posto nel musicbiz continua a proporre materiale che gli permetta di tenerselo stretto.

Una Cher, una Madonna, loro si che meriterebbero questo premio! Ma a quanto pare Billboard sta considerando soltanto le giovanissime per questi premi, dunque proprio non se ne parla di premiare chi ha davvero rivoluzionato il mondo della musica rischiando e cambiando…

  • Tom

    Non aveva senso dare sto premio a Madonna o Cher, siamo seri per favore. Non perchè non se lo meritano, ma per alre ragioni non avrebbe avuto senso.

    Premio meritatissimo. Certamente un personaggio (ma chi non lo è all’interno del music biz? Anche Adele gioca moltissimo se non principalmente sull’immagine, ma molti di voi ancora non l’hanno capito lol), che ha portato qualcosa di nuovo, fresco. Nel 2012, Born To Die aveva certamente portato qualcosa di fresco ed interessante nel panorama pop. E la freschezza non si basava sul genere portato, ma bensì sul miscuglio di migliaia di generi: Soul, R&B, indie, Hip-Hop (soprattutto), qualche vena rock e POP, il tutto abbinato ad un’immagine da Lolita anni 50. Era come sentire il punto di vista della femme fatale dietro al grosso uomo, qualcosa di completamente nuovo per quello che era il panoramam pop nel 2012.
    Lorde, Halsey e tanti altri artisti nuovi non ci sarebbero senza di Lana Del Rey. Ha reso l’Indie e l’alternative qualcosa di Pop, di Mainstream. Un bene? Un male? Non sta a noi deciderlo, però penso sia giusto che le venga riconosciuto ciò, anche e soprattutto per la capacità con cui è riuscita a portare avanti la sua carriera. Lana Del Rey con solo 3 anni di carriera, ha già ottenuto il suo posticino nel mondo della musica…e scusatemi se è poco.

  • Tommy

    Ma sti premi sono ridicoli, questo forse è poco piu credibile di quelli alla Gomez e alla Lovato, ma comunque lasciano il tempo che trovano. Sembra piu un modo per dare visibilitá a gente che se la sta passando male proprio in Billboard

  • Artvilde

    Premio meritato.

  • Veronica (shadesofwrong)

    In effetti.. innovatrice di che?

    • Artvilde

      ur serious?

      • Veronica (shadesofwrong)

        Yes :)

  • Fighter

    tutto ciò che è stato detto da billboard su lana è giusto e io la adoro ma … ci sono molte altre donne che meriterebbero quel premio

  • Caciucco ( detto cacio)

    Che Adele non punti sull’immagine è una grande cavolata lol

  • FREAK

    Lei e Gaga le uniche artiste che riceveranno dei premi più che meritati. Le parole di Billboard sono state impeccabili. Lana non è affatto costruita a tavolino: è venuta fuori mostrandosi per ciò che è sempre stata senza mai piegarsi al volere dell’industria musicale e ne è un lampante esempio Ultraviolence, che sfida ogni trend. Può sembrarlo perché troppo controcorrente ma così non è. C’è qualcuno di reale dietro, come ben pochi ormai. Sono felicissimo che le venga riconosciuto ciò!

    P.S.: da uno snippet pubblicato dalla stessa su Instagram è in arrivo una nuova canzone scritta per un film. L’ennesimo capolavoro

  • loose_92

    Mille volte meglio Lykke Li di sta qui.

  • SoundPost

    Il primo premio che da Billboard realmente meritato quest’anno!!! Lana ha sempre fatto il suo tipo di musica senza mai “svendersi” al commerciale, anche si sa questa mossa prima o poi arriva per tutti (Ellie docet!). Penso poi che i Billboard valgano per ogni anno (?), avrei trovato fuori luogo dare il premio a Madonna quest’anno o a Cher; che comunque hanno avuto un’importanza fondamentale negli ultimi 50 anni di musica