Manca meno di una settimana alla pubblicazione del secondo album di Lana Del Rey “Ultraviolence”. Nonostante il lead single “West Coast” non sia andato molto bene a livello di vendite (fatta eccezione della sua first week), l’hype intorno a questo progetto è davvero molto e si prevede che con questo album Lana riesca a vendere molto, così come del resto è successo durante la “Born To Die” Era. Ora, con un giorno d’anticipo rispetto alla data prevista, ecco arrivare un altro singolo promozionale atto a supportare l’attesissimo album della Del Rey: la mid tempo “Brooklyn Baby”.lana-del-rey-shooting-a-music-video-in-marina-del-rey-april-2014_1

Brano completamente intriso nello stile retrò, dark e pacato della cantante americana, questa “Brooklyn Baby” riesce a mio avviso ad ammaliare completamente l’ascoltatore catturandone l’attenzione e trasportandolo in una sorta di mondo onirico ed immaginario, effetto che molte canzoni di questa grande artista suscitano se ascoltate attentamente. Nonostante la sua durata, il brano riesce a non essere mai ripetitivo grazie anche ad una performance vocale davvero degna di nota. Per questo pubblicarlo prima della release dell’album ci ha fatto capire quanto potenziale ci sia in “Ultraviolence”. Eccovi il file audio, che ne dite?

 

  • Davvero meravigliosa :)

  • Ciò

    é la voce di Barrie :) il suo fidanzato!

  • Andrea

    è un brano che nn stanca mai, molto più piacevole di west coast . appena la si ascolta ti fa immaginare una storia in bianco e nero in una America passata. la parte migliore del brano è dove la delicata voce di Lana viene sovrapposta maschile questa parte da un forte distacco