Se c’è una cantante che proprio non poteva permettersi di non celebrare San Valentino quella è Laura Pausini. Da sempre l’artista ha avuto un seguito fortissimo grazie alla sue canzoni a tema amoroso, a volte triste ed a volte felice, e inoltre da qualche anno a questa parte sembra aver trovato l’amore definitivo della sua vita in Paolo Carta, chitarrista con cui ha dato alla luce la sua primogenita Paola.

Come alcuni di voi già sapranno, l’interprete ha in questa sua nuova Era discografica ha deciso di girare video per tutte le tracce incluse nell’album “Simili” e di rilasciare i vari lavori a poco a poco. Ebbene, in questa data così speciale l’artista ha deciso di farci assaporare il video di una delle tracce più romantiche del suo ultimo album: “Il nostro amore quotidiano”, sicuramente una delle canzoni più “Laura Style” del progetto.laura-pausini-a-sanremo-744x445

Il brano è una meravigliosa power ballad in cui il piano ed altri strumenti dolci ed al contempo incalzanti si incanalano l’uno nell’altro per offrire alla splendida voce di Laura una solida base per scatenarsi in tutta la sua potenza emotiva. Laura conferma ancora una volta il suo enorme talento interpretativo, lato che nella sua musica è sempre stato tanto importante quanto la solidità del suo strumento, e tutto questo viene messo al servizio nella narrazione di un amore felice, vincente, proprio come quello che sta vivendo lei da alcuni anni.

Per quanto riguarda il video, si tratta di una clip semplice ma davvero ben fatta, in cui tutta la dolcezza dell’artista emerge con semplicità in una splendida villa bianca, il tutto mentre vengono mostrate le storie di alcune coppie, sia gay che etero. Dal canto suo Laura mostra una forza interpretativa degna delle migliori lodi, riuscendo a risultare carismatica come raramente l’abbiamo vista ed a catturare l’attenzione dello spettatore con semplicità.

 

E se siete interessati alla versione in spagnolo:

Che dire, per adesso Lauretta non sembrerebbe voler rilasciare questo brano come singolo, ma se fossimo al suo posto noi ci faremmo un pensierino…