laura-e-paola

E’ andata in onda ieri sera la primissima puntata di Laura&Paola, il varietà condotto dalla diva della musica italiana Laura Pausini e da una delle attrici e showgirl italiane più talentuose, Paola Cortellesi. Una coppia che già in passato ha dimostrato una grande sintonia, un duo di donne amiche in primis nella vita reale, ma anche una grande scommessa, trattandosi della prima vera conduzione affidata alla Pausini.

Lo scopo del programma era quello di mettere su un vero e proprio varietà, uno show in cui si susseguissero performance musicali, monologhi, sketch, interviste, e tutto quello che è in grado di intrattenere un pubblico mainstream. Si tratta di una tipologia di spettacolo fra le più belle al mondo, ma che ormai qui in Italia viene proposta sempre di meno, e questa trasmissione si pone anche l’obbiettivo di riportare in voga il varietà in uno scenario in cui ormai l’unico conduttore che sembra in grado di saper gestire uno spettacolo del genere, in cui bisogna saper fare un po’ di tutto, è un certo Rosario Fiorello, ovviamente presente per dare un “in bocca al lupo” alle ragazze.

Ebbene, dopo aver destato le perplessità di molti ed essersi messe in discussione loro in primis, Laura e Paola sono riuscite assolutamente nel loro intento. Lo spettacolo è stato magnifico, ricco di ironia e di allegria, ma anche di riflessioni. Le due donne hanno eseguito con grande maestria le arti del canto e (per quanto riguarda la Cortellesi) della recitazione, ma si sono dimostrate ben affiatate e capaci anche quando c’era da intervistare un ospite, da dare vita a sketch basati sul botta e risposta, perfino quando c’era dal mettere in scena parodie di altri programmi. Insomma: tutto quanto c’è da fare in un varietà degno di questo nome.

Per quanto riguarda gli ospiti, le due conduttrici d’eccezione hanno puntato su nomi abbastanza importanti, chiamando in causa importanti colleghi quali Noemi, Marco Mengoni ed Andrea Bocelli ma anche altri esponenti del mondo dello spettacolo come Paolo Fox. Tutti questi elementi hanno prodotto un mix perfetto,  uno show che non annoia in alcun punto, e questo grazie anche a due conduttrici che per quanto consce dei rispettivi talenti (ciascuna nel suo campo) non hanno agito con presunzione e sono riuscite a convincere il pubblico medio proprio grazie a buone dosi di umiltà ed autoironia mescolate però con ottime competenze nel settore dello spettacolo.

Lo show è stato ovviamente condito anche da tante performance delle due conduttrici: Paola si è dedicata in particolare agli sketch e monologhi (anche se ovviamente l’abbiamo anche vista cantare), mentre Laura si è occupata principalmente del canto, approfittando dell’occasione sia per proporre medley dei suoi grandi successi che per eseguire la primissima performance televisiva del singolo più dance friendly della sua carriera, “Innamorata”. La performance meglio riuscita è stata però il “duetto” fra Marco Mengoni e Paola Cortellesi sulle note di “Guerriero”: mentre l’interprete cantava il suo capolavoro, la showgirl impersonava alla perfezione la storia di un ragazzino vittima di bullismo, spiattellando in faccia al pubblico le emozioni da lui provate a partire dalla prima elementare fino ad arrivare ai primi anni del liceo.

Eccovi lo spettacolo. Per adesso non è possibile visionare la replica organica dell’intera puntata, tuttavia abbiamo a nostra disposizione video di tutti quanti i momenti salienti dello show.