Ora che i suoi problemi con la legge causati da un’evasione fiscale sono terminati, Lauryn Hill può finalmente tornare ad occuparsi della musica. L’ex membro dei Fugees, infatti, ha da tempo dichiarato di essere intenzionata a pubblicare presto il suo nuovo studio album, il secondo rilasciato da solista dopo l’iconico capolavoro del 1998 “The Miseducation of Lauryn Hill”, notizia che ha mandato già da tempo in fibrillazione tutti gli amanti della musica black. Ora l’artista, senza averci fatto sapere ancora nulla sul suo comeback album né sul lead single, si è finalmente decisa a farsi rivedere in pubblico attraverso un’apparizione all’interno del celebre talk show di David Letterman.

In questa occasione, Lauryn non ha proposto parte del suo repertorio, ma ha preferito tributare una delle più grandi band musicali mai esistite: i Beatles. Tale tributo è stato organizzato da parte di Lauryn al fine di festeggiare il cinquantesimo anniversario dalla prima apparizione pubblica dei Beatles in territorio statunitense, evento avvenuto il 7 febbraio 1964. Per l’occasione, la Hill ha deciso di cantare “Something”, B-Side della celeberrima hit “Come Together”, canzone che ha contribuito in gran parte a rendere leggendario il nome del gruppo britannico. L’esibizione è a stata davvero ottima sul piano vocale e l’interprete è riuscita perfettamente a rendere giustizia alla canzone, ecco il risultato:

Che ne pensate?

2 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here