Mentre molti colleghi si dividevano tre prestigiosi palchi in un’unica serata, le Fifth Harmony hanno preferito introdurre un importante evento sportivo, Wrestlemania, cantando una di quelle canzoni che riescono a toccare il cuore degli americani: la bellissima “God Save America”.fifth-harmony-wwe

La performance, annunciata ovviamente con il giusto anticipo dalla girlband, ha visto tutte e cinque le ragazze esibirsi al centro dello stadio, cantando costantemente all’unisono, anche se alcune di loro hanno avuto la possibilità di far ascoltare meglio la loro voce eseguendo alcune strofe con una tonalità più alta.

Agghindate alla perfezione con splendidi abiti rossi, le ragazze sono riuscite a proporre una performance vocale molto convincente, dimostrando di essere quasi tutte delle cantanti meritevoli. Reggere il peso di un brano così importante, soprattutto quando si è in America (paese che in casi come questo si è spesso dimostrato capace di tagliare le gambe a chiunque osasse compiere un errore, anche minimo) non è facile, soprattutto per cinque ragazzine, ma in poco più di 2 minuti le 5 interpreti sono riuscite a fare un’ottima figura, il che potrebbe invece avere ripercussioni positive sulla loro carriera.

Nel frattempo, il loro singolo “Work From Home” continua ad ottenere risultati molto interessanti in classifica. Dopo un periodo lunghissimo di permanenza alla no.4 di iTunes, in seguito agli eventi musicali di ieri sera ha perso una sola posizione, mantenendosi però assolutamente costante nelle vendite. Quest’occasione adesso dà loro una visibilità ancora maggiore, e speriamo che possano sfruttarla al meglio rilasciando altro materiale di buona qualità.

Che ne pensate di questa esibizione?