Tempo di newbie. Oggi vi parliamo di Leah LaBelle, una cantante canadese di 25 anni appena assunta dalla Epic Records, e già entrata in Top100 R&B con il suo primo singolo “Sexify”. Leah ha senza dubbio una bellissima voce, ma il suo timbro vocale è veramente molto molto simile ad una grande stella del firmamento già affermata da anni: Alicia Keys.

Anche Leah sceglie un sound raffinato, che ricorda le glorie della musica Soul R&B del periodo d’oro Motown. “Sexify” è una midtempo piacevolissima e primaverile, che sta passo a passo salendo nell’airplay delle radio americane Urban e Urban AC.

Forse ciò che “stona” di più di questa artista, è proprio la clamorosa somiglianza a livello vocale con la mitica AK, e questo potrebbe mettere piuttosto in difficoltà entrambe.

Ne parleremo meglio se il brano riuscirà a sfondare la Top10 della R&B chart…

Cosa ne dite?

9 Commenti

  1. Alessio il problema che tu poni va oltre la poeisa in fase pre-pubblicazione tu parli di poeisa gie0 edita e gie0 ben nota nel mercato, che sia nota da pochi o da molti questo e8 altro conto con questo progetto si cerca piuttosto di fare una pulizia della poeisa, prima che questa venga messa in vetrina io non pretendo, come autore, che tutti i passanti a cui faccio la domanda che poni, mi dicano qualcosa anzi, mi interessa ben poco che la massa conosca la vera poeisa, ma almeno coloro che stanno dentro la poeisa, fino al collo, sappiano distinguere la buona poeisa, senza sottostare agli schemi di nomi e cognomi che hanno pubblicato chisse0 quanti libri, ma spesso risultano peggiori di altri e8 questo che si cerca, la pulizia dagli schemi dai nomi e cognomi, perche8 vi sia solo poeisa sul tavolo su cui si lavora e si discute non nomi e cognomi che devono per forza essere pubblicati perche8 tizio caio e sempronio

  2. bella, mi piace molto questa canzone, certo la somiglianza vocale con alicia potrebbe impedirla davvero di sfondare, anche se è meno grave rispetto a quel ragazzo (josh qualcosa) che ha la voce molto simile a quella di xtina, ma potrebbe comunque essere un problema…

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here