Arriva da Amazon la copertina di “Glass Heart”, nuovo album di Leona Lewis che uscirà il 28 novembre. La cover consiste in un primo piano della cantante che mette in risalto gli occhi verdi di Leona. Il CD è anticipato dal lead single “Collide”, uptempo prodotta da Sandy Vee che verrà pubblicata ufficialmente il 4 settembre. Troppo presto per la tracklist che sicuramente sarà svelata più avanti anche se sembra certo un duetto con il leader degli OneRepublic Ryan Tedder. Che ne dite intanto della copertina ?

32 Commenti

  1. ma siete sicuri sia la copertina ufficiale?.. a me sembra fatta in casa da un fan poco esperto di grafica… quant’era bella la “vecchia” Leonaaaaaa

  2. Quelle stelle non si possono vedere,non la rendono credibile…Leona si sta staccando troppo dall’immagine che aveva prima,anche musicalmente è la stessa cosa:Collide è penosa,una di quelle canzoni che si darebbe ad una newbie su cui non si punta al 100%

  3. mi bel nome… ma la cover non mi ispira più di tanto…
    e per il primo singolo mi aspettavo qualcosa di meglio… anche se è fresco e allegro

  4. “Mai giudicare un lavoro dalla copertina” in questi casi è meglio aspettare che giudicare subito..sono sicuro che non deluderà, lei non delude mai, dai vedremo che avrà combinato nel suo nuovo cd =))

  5. non mi piace..dal titolo avevo immaginato come cover lei in una stanza di specchi con un vestito lungo color ghiaccio con pizzo nero sdraiata per terra.

  6. Lei è sicuramente una bellissima donna ed ha un bel viso,ma sta copertina mi sa tanto di Moira Orfei,scusate troppo trucco,stelle sotto agli okki,mi sembra una locandina da circo xd,con tutto il rispetto che ho per qst artista mi aspettavo di meglio!!!Ma essendo che la copertina passa in secondo ruolo rispetto al disco,spero che venga estratto un secondo singolo verso ottobre

  7. non mi colpisce affatto, mi aspettavo qualcosa di più elaborato, di più sofisticato. La scelta delle stile retro si era già capita con la copertina di “Collide” e non è male (poco originale ma non male) però la font (la stessa del lead single e dell’album) è davvero banale. Questo primo piano lo vedrei molto meglio per un singolo (un singolo promo anzi)…bah!!! Spero l’album sia bello anche se non va mai sottovalutata l’importanza dell’art-work di un album, la musica sì è fondamentalmente una forma d’arte astratta ma ho comunque bisogno di un contorno, di una cornice tangibile che possa rappresentarla materialmente.

  8. la copertina non mi piace molto, e odio quel font. ma definire echo e spirit delle lagne??? -.- non si può.. poi lamentatevi se la musica è tutta tunz tunz..

  9. Non so il perchè,ma a primo impatto non mi è piaciuta…quel font è orrendo,cosi come il vestito,i capelli neanche mi piacciono…l’unica cosa che mette in risalto sono gli occhi,che però da copertina a copertina cambiamo sempre colore! La prossima volta glieli faranno gialli?! :/

  10. Sicuramente dopo il flop di questo disco finalmente si ritira dalle scene o tenta ancora una volta di riproporsi. Ma lei è cosi anonima e priva di interessa. Ha la voce si, ma è cosi…………………spenta…. Cioè non comunica niente. Dai un altro flop non le fa male comunque…ciao

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here