leona

La sua prima esperienza a Broadway nel musical Cats, dove ha vestito i panni di Grizabella (QUI un assaggio), è terminata da circa un mese ma Leona Lewis sta dimostrando di essere ancora particolarmente legata alla parte.
Il revival del celebre musical di Sir Andrew Lloyd Webber è stato un vero toccasana per Leona dal momento che, come lei stessa ha più volte ammesso, le ha dato modo di ritrovare quella fiducia sul palco che in alcune occasioni ultimante era mancata.

| LEONA FESTEGGIA I 10 ANNI DA X-FACTOR CON UNA PERFORMANCE SPECIALE | 

Il periodo buio della cantante era sorto a causa della pessima gestione della sua ex casa discografica (Syco) che l’ha letteralmente abbandonata al suo destino non appena ai piani alti si sono accorti che il suo nome non vendeva più come nel periodo Spirit/Echo.
Sebbene il suo talento sia stato prontamente raccolto dalla Island Records, neanche con la nuova label il successo è tornato a bussare alla sua porta.
Nonostante tutto Leona non ha mai pensato di mollare la presa, tanto che non appena è arrivata la proposta di Lloyd Webber ha subito accettato di mettersi in gioco in un contesto per lei nuovo, il teatro.
Il revival di Cats ha diviso la critica per quanto riguarda i giudizi ma Leona Lewis sicuramente ne è uscita rafforzata, come si evince dalle sue ultime uscite.

Un esempio è la recente apparizione a Dancing With The Stars, celebre programma del quale è ormai un habituée. Accompagnando una coppia di ballerini in gara ha cantato proprio il pezzo simbolo di Cats, la hit Memory.
Vestita come una disco queen anni ’70, outfit e look che ci rimandano all’ambientazione del video Telepathy di Christina Aguilera (QUI per la clip), l’ex vincitrice di X-Factor ha offerto una performance solida e veramente convincente, dominata da una serenità che chi ha avuto modo di seguirla fin dagli esordi non può che constatare.

Ci auguriamo che Leona mantenga questa ritrovata sicurezza anche per la lavorazione e la promozione del prossimo album, di cui ancora però non si hanno notizie.
Cosa ve ne pare della sua esibizione?

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here