Leona Lewis, vincitrice della prima edizione di X-Factor UK, voce fenomenale, una delle più delicate e grandiose dei nostri tempi. Una ragazza che ha vissuto in questa epoca musicale poverissima moltissimi alti e bassi di carriera, ma che ora grazie a “Trouble” sembra avere trovato la strada giusta per tornare al successo. Il brano è stato scritto da una certa Emily Sande, ed applicato alla splendida voce di Leona risulta essere una delle slowjam più imponenti del 2012.

La cantante ha voluto mostrare tutta la grandiosità e la maestosità di questo brano in una performance live, che è stata rilasciata poco fa su facebook, ecco qua il sensazionale ritorno di Ms.Lewis:

Performance da brivido, e senza dubbio questa ragazza è dotata di uno strumento vocale incredibile. Il grande problema di Leona è proprio quello di essere “cresciuta” in un epoca musicale che da più importanza allo stile ed all’immagine piuttosto che alle reali qualità vocali, e di esempi ne abbiamo purtroppo moltissimi in questa industria musicale.

Benvenga dunque il sostegno della Sandé, e di produttori in generale che possano evidenziare al massimo l’intensità e la ricchezza di questa voce.

Sarà “Trouble” il singolo del riscatto?