In genere un’artista decide di scrivere un’autobiografia dopo anni di carriera e di successi, questo non è il caso di Leona Lewis che ha già firmato un contratto con la casa editrice Hodder & Stoughton per realizzare la sua autobiografia.

Il libro racconterà la storia di questa ragazza che in pochi mesi è passata dallo stato di personaggio anonimo a quello di celebrità internazionale grazie alla vittoria di X Factor. Ecco cos’ha detto la cantante a riguardo: “Gli ultimi due anni sono stati un incredibile esperienza per me, quindi devo riuscire a mostrare alla gente attraverso le mie parole e le immagini ciò che ho provato fino ad ora”.

“So che il libro sarà pieno di momenti speciali e mi sto divertendo a ricomporre tutti questi attimi”. Nel frattempo a breve verra premierato il video di “I Will Be”, sesto singolo estratto dall’album “Spirit”. Che ne pensate della decisione di Leona di scrivere una biografia, non è troppo presto ?

  • Francy

    Ma brava cosa?? E’solo un copiona della mitica Whitney!! Francy ’92

  • fabiobr

    Non è mai presto e non è mai tardi… sicuramente per fare soldi non lo è mai.
    Cmq I Will Be è molto bella, è una cover di Avril Lavigne.

  • x stefanobeyonce : ci tengo subito a chiaire che non voglio aprire nessun conflitto con te, tra l’altro come me GRANDE FAN DI BEE!!!! ; se ho offeso la tua sensibilità e intelligenza sono qui a chiederti SCUSA, il mio primo MESSAGGIO di fatto era provocatorio e paradossale con l’unico intendo di aprire una comunicazione meno frivola del solito , penso di esserci riuscito dal momento che hai risposto a tono in modo molto cordiale , diversamente dalla prima risposta che mi sembrava un pò affrettata.

    Un saluto da PEPPE

    • stefanobeyonce

      si in effetti la mia prima risposta partiva sulla difensiva, perchè ormai qui sono abituato che se hai un’opinione diversa da un altro rischi di essere ghigliottinato all’istante. Poi per fortuna in questo caso è stato diverso (sarà che tra fan di Bee ci si intende). In qualunue caso non mi sono assolutamente offeso in alcun modo, ci vuole ben altro per offendere la mia parte inglese (anche se sono molto”patriottico” sia verso l’Inghilterra che verso l’Italia). Ripeto, intendevo solo dire – e continuo a pensarlo – che in quel momento non centrasse nulla parlare delle guerre fatte dagli inglesi riferendosi ad una semplice biografia. Questi sono argomenti ben più complicati che non penso sia giusto banalizzare in questo modo, tutto qui.

  • eryn

    Mamma quanto accanimento che c’è contro Leona….
    Sempre con sta storia che è noiosa poi… una cantante per essere interessante deve per forza muovere il culo o vestirsi da tr..??
    Cmq di certo non è stata una sua idea… Se quelli della casa editrice le l’hanno proposto vuol dire che pensano che il libro potrà avere successo…
    Cmq ad ottobre uscirà anche il nuovo disco.

    • Andres91

      Eryn ma io non credo che i postatori intendessero qst.
      Secondo me un cantnte deve esserlo sia cn la voce che esteticamente.
      Mi spiego meglio: Leona è una cantante molto brava (è inutile ripeterlo), ma se non comincia a curare la sua immagine, a farla incontrare con la sua voce, non avrà mai il pubblico che si merita.

      Ai gironi d’oggi l’immagine conta.
      Leona ha una voce potente, ma non ha un’immagine che guaglia la sua voce: è una ragazza bellissima, perfetta, il rpototipo della cantante.
      Ma mettiti un po di + in gioco!
      Questo credo che intendano le persone in qst post. xD

      • eryn

        Andres sinceramente io non mi riferivo solo a questo post ma a tutti i commenti che leggo su ogni post dedicato a Leona.
        Per me l’accanimento nei suoi confronti è eccessivo… è una ragazza di 23 anni che nel giro di pochi mesi è diventata una star internazionale senza per questo diventare come tante altre pop star o aspiranti tali…
        E poi sinceramente se una ha una voce come la sua per me può anche permettersi di essere noiosa o di avere altri difetti…
        E visto l’enorme successo che sta avendo in tutto il mondo, credo di non essere l’unico a pensarla così.

  • k facci cm vuole…no…

  • Lewis 260

    Ma, anke volendo, come dovreste fare a comprarla??? nn uscirà mica in Italia!!! x farlo dovreste x forza comprarla su Ebay o andare in America!!! o sbaglio???

  • X stefanobeyonce : la prima parte del mio messaggio è chiaramente ironica , mi spiace che da buon inglese non cogli L’humor ( Correggimi se sbaglio), la seconda parte del mio messaggio è una affermazione di verità, infine l’ultima parte che tu hai disprezzato invece , speravo ti facesse comprende qualche verità storica e quella presente, ma in inghilterra non te l’hanno sicuramente insegnata.
    Un affettuoso saluto da un italiano.

    • stefanobeyonce

      la storia la so e anche bene e con il mio commento non volevo dire che tutto quello che hai detto non fosse vero, conosco le guerre che ha fatto e non ha fatto l’Inghilterra, ma volevo solo sottolineare quanto fosse assurdo e fuori luogo tirarlo in mezzo parlando di un argomento in fondo così frivolo. Se proprio vuoi spiegami il nesso magari lo capisco! (tra l’altro dato che vedo che sei tranquillo e pacato volevo sottolineare che non sono sul piede di guerra neanch’io, dato che di solito qui si creano degli scontri infiniti che mi aspetto di vedere al tg delle volte).

  • mmmmmmm

    quanche imbecille se la comprerà.

  • Steve

    beh sicuramente è presto… e cmq gia il fatto di voler pubblicare una biografia dimostra la sua (oppure della casa discografica, nn so) volonta di non venire associata alla parola “popstar”…ma vuole sicuramente essere considerata come una cantante di gran valore…almeno io in tt ciò leggo forse un po’ di presunzione, nonostante Leona mi piaccia e anke molto… bah, sta storia m lascia un po perplesso devo essere sincero!!!

  • va beh che ha avuto un successo folgorante in pochissimo tempo ma già un’autobiografia mi sembra presto…

  • Mi stai dicendo che in inghilterra sentono tutti la necessità di raccontare la storia della loro vita. Cavolo, hanno tutti il dono della scrittura, BEATI LORO. Una volta si si era scrittori solo se avevi qualcosa veramente da comunicare , penso a: Pasolini Sciascia, Pirandello, Oscar Wilde,Federico Garcìa lorca, Saul bellow, Ernest Hemingway,…..allora ci vuole solo una canzone in inghilterra per stare a fianco di questi colossi della letteratura mondiale ? ma quanto sono bravi stì inglesi, a fare tutto ; Non a caso sono gli unici al mondo che HANNO fatto guerre ovunque…ma dicono sempre che loro esportano democrazia.BRAVI,BRAVI,……

    • stefanobeyonce

      beh con questo commento hai decisamente divagato e l’ultima parte era assolutamente fuori luogo.. parli delle guerre che hanno fatto collegandoti al fatto che scrivono libri a sproposito??? mi sembra un po esagerato, poi ognuno spara le cavolate che vuole. Comunque io non ho detto che in Inghlterra sono tutti scrittori, ne che tutti sentono la necessità di raccontare la loro vita, ma è quello che la gent vuole leggere. le biografie sono i libri che vendono di più quindi non appena gli editori trovano un personaggio che potrebbe scriverne una, lo pagano per farlo perchè sono sicuri di guadagnarci, se poi il personaggio è come Leona che gode in UK di una popolarità impressionante, ne son ancora più sicuri. E sinceramente se a me proponessero di fare un biografia pagandomi profumatamente, non me ne fregherebbe più di tanto di non avere nulla da scrivere! e comunque di sicuro glielo scriverà qualcun altro il libro, tipo le biografie di robbie williams che erano scritte da uno scrittore.

    • lmao

      I (L) peppe!

  • MA cosa ci scrive????

  • Loray

    Che bella la biografia di una 23enne che ha fatto un disco, dev’essere davvero interessante, a sto punto preferirei quello della madre di Britney che fa la patetica e racconta la loro povertà bla bla bla

    _Loray_

    • Steve

      oddio… fra le due preferisco sicuramente una biografia “normale” della Lewis…ma alla grande!!!

  • laura

    mah

  • laura

    a me serv x 1 compito di duras qnd spero di trovarla già su internet se nò m tocca ancr aspttare

  • stefanobeyonce

    Non mi sorprende più di tanto questa scelta perchè in Inghilterra le biografie vanno a ruba,sono popolarissime (ve lo dico io che sono inglese) quindi non centra niente il ftto di essersi montata la testa, perchè v assicuro che lo fanno davvero in tanti!!

  • laura

    a me serve x un compito quindi spero di trovarla gia su internet se no m tocca ancr aspttare

  • gio88

    un’altra he probabilmente si è già montata la testa….

  • viky

    Le autobiografie sono pallose di per sè, scritta da Leona Lewis sarà proprio una noia.
    Secondo me è troppo presto e sarà una lista di ringraziamenti a quelli XFactor, qualche scena da occhi lucidi e la descrizione dei suoi giorni da star.
    Non mi interessa.

  • luca

    Ogni cantante prima o poi scrive una autobiografia.Io nn penso che sia troppo presto perchè in fondo noi che cosa ne sappiamo della vita e delle esperienze di Leona?? Poco o niente.Quindi aspettiamo e vediamo se saprà stupirci cm ha sempre fatto fino a ora nonostante la giovane carriera.
    Io personalmente sn interessato,perchè se ha deciso di scrivere un libro vuol dire che ha qualcosa di interessante da raccontare.

  • simo-felix

    Ciao a tutti sono nuovo… mi chiamo Simone e sono un grande fan di Leona… guai a chi me la tocca!!
    No scherzo, avete ragione, forse è un pò presto scriver un libro, in fondo ha solo 22 anni, staremo a vedere!!!Non vedo l’ora di andarlo a comprare!!
    PS Qualcuno sa con certezza quando potremmo vedere il video di “I Will Be”!!??

  • lmao

    ma sa scrivere?

  • Andres91

    Io credo che infine il libro sarà una pallosissima storiella di emozioni, di sacrifici, prove di canto x il programma, e infine una bella leccatina di posteriore a Simon Cowell…

    LOL… trpp, ma veramente trpp presto x un’autobiografia…

  • 1ToTo

    Ma che ci scrive?
    Non credo abbia avuto,a 22 anni,sta grande vita…bhò…

  • Felice

    BEH NN è MAI PRESTO E MAITARDI PER TUTTO,EVIDENTEMENTE HA AVUTO LE ESIGENZE PER FARLO.A LEI FORSE PIAE REALIZZARE QUESTO LIBRO,FORSE PER SPIEGARE E FARCI OMPRENDERE LE SUE EMOZIONE ECC,CMQ SIA FORSE ME L COMPRERò,MA MI COMPRERO DI SICURO QUELLO DI BRITNEY SPEARS CHE SECONDO L’INTERVISTA RIPORATA NEL DOCUMENTARIO BRITNEY FOR TE RECORD,LA CANTANTE PIACEREBBE SCRIVERE UN LIBRO MISTERIOSO,CMQ SIA COMPRERò ENTRAMBI ,SPERADO CHE QUELLO DI BRITNEY ESCA ,ODDIO QUATO AMO QUESTE DUE CANTANTI,ORA VOGLIO IL VIDEO DI I WILL BE ,E UN POST SU PINK PLEASEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE,SUL TERZO SINGOLO PLEASE DON’T LEAVE IN USCITA A FEBBRAIO,R&B JUNKIE CONTINUA COSI,GO