Tra i progetti in cui Lily Allen era rimasta coinvolta di recente c’era anche la versione musical di una delle commedie più apprezzate in assoluto nello scorso decennio: “Il Diario di Bridget Jones”.

Pellicola ispirata ad un omonimo romanzo ed incentrata sulla storia di una donna un po’ imbranata chiamata Bridget Jones, il grande successo ottenuto in tutto il mondo gli ha donato una popolarità davvero dura a morire, il che ha perfino portato l’autrice Helen Fielding a scriverne una versione musical da rilasciato dopo quasi 15 anni dal grande exploit di questa opera.

In un primo momento, la produzione aveva affidato proprio alla Allen il compito di curare le parti cantate della protagonista, tuttavia ora i programmi sembrano essere cambiati.

La notizia ci è stata comunicata dalla stessa artista durante un’intervista concessa a The Sun. Vedremo chi sarà scelto al posto di Lily e se quest’opera andrà davvero in porto. Per ora, che ne dite di questa notizia?

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here