Aggiornamento:

Ecco il video di “Heavy”:


linkinpark

Tra i numerosi comeback dell’ultimo periodo si è aggiunto ieri quello di una delle band più apprezzate degli ultimi 20 anni, i Linkin Park.

Il gruppo capitanato da Chester Bennington & Mike Shinoda dopo anni di lavoro è finalmente pronto a tornare sulle scene con il settimo album in studio che, come annunciato ieri, uscirà il prossimo 19 maggio e sarà intitolato One More Light. Per i fans ieri non c’è stata solo grande gioia per le novità che riguardano il progetto discografico che segna il ritorno dei loro beniamini, a tre anni da The Hunting Party; i Linkin Park hanno infatti accompagnato l’annuncio con la pubblicazione del primo singolo della nuova era, Heavy, presentata in anteprima in versione acustica durante una diretta facebook.

Heavy vede la collaborazione della giovanissima cantante americana Kiiara e si presenta come una midtempo pop costruita su synth e percussioni, all’interno della quale le due voci principali si sposano alla perfezione dando vita ad un ritornello molto orecchiabile. Un pezzo decisamente controcorrente rispetto ciò che solitamente siamo abituati ad ascoltare quando si tratta di Linkin Park.

Heavy in un certo senso strizza l’occhiolino alle mode del momento e mostra un lato più commerciale della band, cosa che ha fatto storcere il naso a molti fans, che si aspettavano qualcosa di più forte, “alla Linkin Park”. In effetti la traccia, per quanto piacevole, manca di quella verve graffiante che ha sempre caratterizzato la discografia del gruppo statunitense.

D’altro canto è anche vero che si tratta di un piccolissimo assaggio di ciò che arriverà a maggio e forse Mike & soci hanno preferito tornare con qualcosa di volutamente immediato, per far colpo su un pubblico maggiore. Ci auguriamo quindi che le vere sorprese siano contenute in One More Light. A seguire la tracklist:

 1. “Nobody Can Save Me”
2. “Good Goodbye”
3. “Talking to Myself”
4. “Battle Symphony”
5. “Invisible”
6. “Heavy”
7. “Sorry for Now”
8. “Halfway Right”
9. “One More Light”
10. “Sharp Edges”

Avete ascoltato Heavy? Qual è il vostro giudizio? Comeback promosso o rimandato?

  • #deryck

    Sono un fan dei Linkin Park. Li seguo dagli inizi e di loro ho sempre amato l’energia che fuoriesce dalla loro musica, quel sano rock che ogni tanto strizza l’occhio verso il metal, altre volte verso l’elettronica..ma che comunque ti carica, ti fa urlare. Io non sono contro i cambiamenti, i viramenti in termini di cambio genere musicale…ma semplicemente amavo lo stile che hanno sempre mantenuto, li ho amati per quello.
    Questa canzone è bella, chiudi gli occhi ed è veramente bella e piacevole. Poi li riapri…e sono i Linkin Park. Potrebbe davvero cantarla chiunque e credo sia adattabile a qualunque cantante con una bella voce. Quindi..non sono contro i cambiamenti..ma deluso del ritorno con questa canzone totalmente pop.

  • matteventu

    Due minuti e quarantanove secondi? Seriously?

  • Navy_Kpop_Swift

    Mi sembra un po’ la piega presa dagli One Ok Rock (rock band giapponese che guarda caso si ispira molto ai Linkin Park) che per abbracciare un pubblico più grande si sono in un certo senso “commercializzati”.
    Però a me sinceramente nel suo essere pop, la canzone piace

    • Nicolò Salvagno

      I Linkin sono anni che cercano un pubblico più ampio con prodotti più commerciali e personalmente non vedo nemmeno il problema. La canzone non è assolutamente male e nell’ottica di un album ci sta, però non è un lead single, poteva essere un terzo o addirittura quarto singolo. Chester ha sempre una voce pazzesca comunque.

      • Navy_Kpop_Swift

        Sì infatti non sto criticando, non credo ci sia nulla di male a volere un pubblico più ampio :)

  • FedEx

    Il problema non è l’essere commerciale e radiofonica, ma che è di una fiacchezza unica! Quando ho sentito il ritornello mi aspettavo un esplosione e invece cade nel nulla…
    Tristissimo comeback.

  • Nicolò Salvagno

    Intanto trovo ingiusto criticare con commenti pesanti, i Linkin meritano rispetto a prescindere. Per me è difficile commentare visto che sono cresciuto con questi fenomeni. La canzone è ascoltabile, il problema è che se fosse chiunque altro ok, ma da loro è qualcosa di troppo commerciale e fiacco.
    Io credo che questo sia un approccio voluto soprattutto dalla casa discografica anche per un maggior passaggio nelle radio.
    Comunque meglio di molta robaccia che si ascolta oggi e che viene fatta passare per opere d’arte e poi è solo la prima ho ancora fiducia.

  • Travis

    Ma questi non sono i linkin Park… è uno dei tanti dj che fanno il botto una stagione e poi scompaiono dal nulla da cui sono venuti. Ditemi che ho ragione, vi prego. Non posso credere che questa sia la stessa voce di Numb.

  • Caleb

    Molto (oserei dire troppo) fiacca…

  • Fede

    Imbarazzante..ma come si sono ridotti..