Tra le performance di ieri ai Grammy, il rap è stato magnificamente rappresentato da LL Cool J, che si apppresta a rilasciare “Authentic” il 7 maggio. La sua performance è stata Rap, è stata Rock, è stata Energia che ha infiammato la manifestazione per 5 minuti ed ha concluso alla grande la premiazione tenutasi ieri a Los Angeles. La traccia che il rapper ha presentato è “Whaddup”, la #15 dell’album.

Il brano contiene i virtuosismi rap che contraddistuongono LL Cool J e Chuck D dei Public Enemy, la chitarra abilmente suonata da Tom Morello, la batteria del talentuosissimo Travis Barker dei Blink 182 , e il mixaggio perfetto del dj e rapper DJ Z-Trip.

L’idea della traccia nasce proprio da quest’ultimo che sta collaborando per “Authentic”. Parlando della traccia prima della performance, DJ Z-Trip afferma di aver pensato a creare un “A-Team […]. E’ stato come mettere insime una magnitudine, una supernova che avrebbe ridotto in cenere tutto”.

Alla fine della performance, Tom Morello ha detto ai microfoni dei giornalisti: “Conoscete LL per varie cose e quello che ricorderete di stasera è che lui è uno dei più grandi MC di tutti i tempi”. E come dargli torto?

  • Lil’ Joey

    Not feelin’ it… Trovo che questo pezzo cercando di rendere omaggio al rap del passato si riveli solamente “poco attuale” rispetto allo stato del rap odierno…