Loreen ritorna con un nuovo singolo nella sua lingua nativa, una splendida ballad che di certo non vi lascerà indifferenti!

maxresdefault

L’Eurovision Song Contest 2012 è stato senza dubbio uno dei migliori degli ultimi anni, malgrado sin dall’inizio il nome del vincitore fosse abbastanza scontato: un po’ perchè la ragazza rappresentava la Svezia, da sempre Nazione molto forte in questa competizione, e un po’ per l’incommensurabile talento del nome proposto: per chi non l’avesse ancora capito stiamo parlando della talentuosa e bella cantante nordica Loreen.

Dopo un bellissimo album, i vari singoli e la svolta del sottovalutato singolo ”I’m In It With You”, la svedese è pronta ad effettuare il suo comback avvenuto proprio oggi con un pezzo che non vi lascerà di certo indifferenti! Stiamo parlando della bellissima ballad ”Under Ytan”, primo singolo per la cantante nella propria lingua d’origine: visto che dopo la hit ”Euophoria” il pubblico Europeo l’ha snobbata (malgrado la qualità non mancasse) Loreen ha ben pensato di ritornare alle origini e circonscrivere definitivamente il suo successo in Svezia.

Siamo davanti ad una bellissima ballad dal sound intimo, tra piano e suoni elettronici, le strofe si snodano poi in continui momenti di svolta mancati e finalmente a metà canzone sentiamo il passaggio alla musica elettronica e la voce di Loreen diventa più sicura in una climax ascendente che esplode proprio nel finale. Ci sembra quasi di rivivere un momento di ”Euphoria”.

Ecco a voi il brano:

Dopo l’ascolto del brano, che verrà rilasciato comunque in tutto il mondo il prossimo 25 Dicembre, possiamo sicuramente affermare che si tratta di un pezzo epico, a tratti addirittura più convincente di alcune canzoni che ci ha proposto in passato e che sicuramente conquisterà la Svezia.

Il singolo inoltre anticipa il secondo album in studio della cantante previsto per la prima metà del prossimo anno che dovrebbe portare il titolo di ”Paperlight” sotto Warner Music, insomma se questo è il livello dell’album, non vediamo l’ora di ascoltarlo!

E voi cosa ne pensate di questa ”Under Ytan”? Condividete la scelta della lingua svedese o no?


Ecco a voi la prima performance del pezzo:

6 Commenti

  1. questo è il terzo singolo e primo in svedese per promuovere l’album non ancora uscito “Paper Light” (se poi non ha cambiato idea sul nome intanto) e arriva dopo i singoli Paper Light (higher-Revisted) e I’m in it with you…
    P.S.: invece di fare copia e incolla da articoli di altri siti e tradurli, cercare bene le info grazie… -.-

  2. Mi piace… molto d’effetto!
    Loreen è una forza della natura e la sua musica possiede un sound introvabile altrove, peccato che sia davvero snobbata! Ho amato l’album HEAL, soprattutto i singoli My Heart Is Refusing Me, Crying Out Your Name, Heal, Breaking Robot, If She’s The One, In My Head, Euphoria e Sober.
    E non parliamo poi del singolo Paper Light Revisited , SENSAZIONALE!
    Meriterebbe molto di più…

    • HEAL è uno degli album più belli del 2012, peccato perchè meritava. Assolutamente d’accordo con Paper Light, la versione Revisited è una perla della musica dance ma anche della musica in generale. Dovrebbe avere una carriera all’altezza di grandi star americane e inglesi!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here