LUKAS-GRAHAM

Mentre il loro singolo “7 Years” continua ad impazzare in tutte le classifiche internazionali, i Lukas Graham si preparano anche a lanciare il loro primo album intitolato semplicemente “Lukas Graham”. Il disco sarà pubblicato il prossimo 24 marzo, e nonostante l’enorme successo del primo singolo i ragazzi stanno rilasciando alcuni buzz single con lo scopo di accrescere l’hype attorno al progetto. L’ultimo in ordine di tempo è arrivato nella giornata di ieri e si intitola “Drunk in the Morning”.

Ci troviamo davanti ad una traccia scanzonata ed orecchiabile caratterizzata da una produzione che fonde vari tipi di strumenti: troviamo trombe, piano, xtilofono, batteria e vari effetti pronti ad offrirci un lavoro finale di ottimo livello, il quale riesce a divertirci ed a conquistarci con semplicità. Ottima anche l’interpretazione eseguita dal leader del gruppo, il quale utilizza il suo strumento in un modo perfetto per questa base.

Dalla voce di Lukas percepiamo una disperazione camuffata quanto più possibile, una forte tristezza che porta l’interprete a reagire sdrammatizzando a tutto quello che gli capita. Si tratta di sensazioni perfette per le liriche interpretate, e dunque questa interpretazione permette all’ascoltatore di recepire appieno il contenuto della traccia, a sua volta enfatizzato e sdrammatizzato ancora una volta dalla base strumentale.

Da quello che abbiamo avuto il piacere di ascoltare finora, i Lukas Graham sembrano possedere uno stile musicale ben definito, e forse è proprio questo il segreto del loro successo: un’identità musicale che si distingue dalla massa e si pone come alternativa alle correnti musicali attuali.

Voi che ne pensate di questa traccia? Potrebbe essere singolo?