Se c’è un uomo che ha fiuto per gli affari nel mondo della musica, beh, quello è senza dubbio Jay-Z, che insieme alla moglie Beyoncé ha costruito un vero impero. Il leggendario rapper ha deciso di acquistare un servizio di streaming musicale, si chiama Tidal.

Il nuovo servizio andrà ovviamente a fare concorrenza (o distruggerà) Spotify, attualmente leader per quanto riguarda lo streaming musicale, e potrà contare su video, canzoni, e contenuti esclusivi, con un catalogo di oltre 25 milioni di brani...

tidal

Ad appoggiare l’iniziativa del rapper tra i nomi più importanti della musica: Madonna, Beyoncé, Alicia Keys, Nicki Minaj, Rihanna, Daft Punk, Usher, Calvin Harris, Kanye West e molti altri racchiusi in questo video promozionale che invita anche a rendere virale l’iniziativa tramite twitter:

#TIDALforall è ovviamente la nascita di un nuovo grande impero dello Streaming….

Cosa ne pensate?

81 Commenti

  1. Non m’interessa nessuno dei 2, anzichè pagare ogni santo mese, si potrebbero risparmiare quei soldi e davvero la scusa idiota ”i cd costano tanto” non esisterebbe più!
    Sono contro ogni forma di streaming, che sia legale o meno che rigaurda la musica o meno.. Non m’interessano, si viveva meglio prima! (non esistevano quei maledettissimi spoiler che rovinano le sorprese alla gente come me che preferisce guardare una serie tv sul mega schermo tranquillamente, anzichè su quello del pc e aspettare ogni volta che si carichi)
    #boycotstreaming

  2. La mafia colpisce ancora hahaah è da ieri che guardo questo video e all’inizio non ciò capito niente ma immaginavo fosse qualcosa di grande per riunire tutti questi big della musica.. speravo in una mega collaborazione :D comunque le facce di Bee e Kanye le più gangsta come sempre lol

  3. Spero solo che questa piattaforma non faccia togliere il materiale da Spotify, sarebbe veramente stupido!
    Se costasse come Spotify però lo prenderei volentieri, il fatto della qualità migliore quando si ascolta è una cosa giusta.

  4. Si sono anche incontrati tutti ieri.
    Vederli tutti schierati in fila era a tratti incredibile a tratti alquanto inquietanti, sembravano stessero decidendo le sorti della Terra, lol

  5. Ma voi credete veramente a ste robe della mafia e di Jay Z? Ma prima cosa è solo business, se un artista aderisce è perchè ha dei riscontri economici maggiori o è in procinto di collaborare con altri di quelle etichette discografiche presenti. Secondo, le novità attirano sempre per essere all’avanguardia sia nel sound che per la visibilità, poi se non andrà bene si fa sempre in tempo a cambiare. Relax guys! ;)

      • non so sai… Spotify è diventato il loro rivale quindi secondo me tolgono la loro musica.
        Sarà una tragedia D:

    • Chi potrebbe stare dal fronte di spotify? Gaga,Britney,Miley,Selena,Demi,Taylor ,Jennifer,Avril,Katy,Kesha..
      Insomma, ce ne sono parecchie , il problema è che mi sembrano le solite buone LOL .Britney le chiamerebbe all’ultimo momento per avvisare che un bambino si è ammalato e deve tornare a casa lol,Miley se ne andrebbe perchè ha ricevuto un’invito in uno strip club :),Selena e Taylor appena vedrebbero un negozio preferirebbero andare a fare shopping, Demi se ne uscirebbe con i vecchi problema e direbbe che non se la sente,Avril sta male,Kesha pensa solo agli unicorni nelle steppe della cina,Gaga si deve sposare,Katy è in tour…
      Insomma un gruppo molto vittorioso LOL

  6. No ma avete visto , Madonna che si è seduta sul tavolo? E rihanna che ha fatto i passi da urban da star della mafia LOL ,e la musica che hanno messo è proprio da camorra LOL

  7. NOOOO Madge che mi combini?? perché ti sei alleata in quella combriccola!!! per andare da Obama??? no comment!! chissene se Rebel Heart negli usa non vende! ma dico Spotify ha milioni e miloni di utenti, perché sta concorrenza!?? chissà quale sarà la contro mossa di Sotify, già mi immagino Cher: WTF Is Tidal?? LOL

  8. LA DIFFERENZA TRA TIDAL E SPOTIFY SARà PRIMA FRA TUTTE : LA QUALITà AUDIO! SO CHE A VOI IGNORANTELLI DA QUATTRO SOLDI NON INTERESSA NIENTE DELLA QUALITà IN GENERALE, MA RITENGO CHE A PERSONE COME IL SOTTOSCRITTO PIACE ASCOLTARE QUALITà E NON SOLO QUANTITà DI MUSICA IN STREAMING, NON CI BASTA IL ” MOTIVETTO” VOGLIAMO DI PIù, E TIDAL SI PONE QUESTO FRA I TANTI OBIETTIVI, INOLTRE SARANNO PRESENTI BRANI CHE NON SI TROVANO SU SPOTIFY IN QUANTO AVRANNO L’ESCLUSIVA RIPRODUZIONE UFFICIALE, E PROBABILMENTE ANCHE ALCUNI VIDEO SARANNO PRESENTI SOLO SU TIDAL. DETTO CIò SONO CURIOSO DI COME QUESTA NUOVA PIATTAFORMA AFFRONTERà IL MONDO DELLO STREAMING, OGGI CONTA SEMPRE DI PIù!A DIMENTICAVO 66666666 ILLUMINATIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII ( COSì ANTICIPO LE VOSTRE INUTILI INSINUAZIONI DATATE)

  9. Quella clip è l’ansia, nonostante tutto io continuo a reputare i siti streaming abbastanza inutili, le canzoni le ho direttamente sul cellulare non ha senso accendere internet solo per questo.
    Comunque i commenti sulla mafia arriveranno fra 3..2..

  10. La mafia regna… Spotify è la migliore app di streaming, quindi scusate ma sta volta passo. Per fortuna Britney non ha partecipato attivamente!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here