Come sapete, Madonna non crede per niente che alla sua età (che non è nemmeno troppo elevata come i media vogliono far sembrare) una donna debba smettere di fare musica e di porsi in un certo modo, se questo è quello che ella desidera.

La superstar ha recentemente ideato il concetto di “ageism” per descrivere coloro che le danno addosso solo perché continua a portare avanti la sua carriera ad un età a cui pochissime popstar arrivano senza essere già passate completamente di moda, ed in una recente intervista ha voluto rincarare la dose paragonandosi ad un altro storico artista: Picasso.

Così come il celebre pittore cubista non si è mai piegato al volere altrui ed ha continuato a rappresentare ciò che voleva per tutta la vita, Madonna è intenzionata a continuare a fare la musica che vuole finché sarà abbastanza ispirata per farlo.Madonna

Ecco quali sono state le parole di Madge;

Mi piace paragonarmi ad altri tipi di artisti come Picasso. Lui ha continuato a dipingere e dipingere fino al giorno in cui è morto. Voi chiederete: perché? Beh, immagino che semplicemente si sentisse ispirato a farlo. La vita lo ha ispirato, così ha continuato ad esprimersi attraverso l’arte, e è così mi sento anche io. Non credo che ci sia una data di scadenza per essere creativi. Penso che si debba continuare fino a quando non si abbia più altro da dire.

Personalmente concordo in toto con l’artista, ed aggiungo che questo discorso vale per ogni singolo aspetto della vita. L’unico essere umano che si avvicina di più allo status di uomo felice è quello che fa ciò che più desidera senza lasciarsi condizionare dal mondo esterno, dunque perché porsi limiti quando i propri desideri non possono in alcun modo danneggiare il prossimo?

Che ne dite delle parole di Madonna?