Non parlavamo da un po’ di Maino. Dopo i risultati fallimentari del suo secondo album, “The Day After Tomorrow”, il rapper di “All that above” (o “Hi Hater” se volete, sono gli unici suoi brani memorabili) è stato impegnato con la propria label a creare un gruppo, i The Black Flag Mafia, o semplicemente Mafia. Sul finire del 2012 pubblicarono un mixtape. Adesso Maino torna da solista. Agli inizi di febbraio ha pubblicato l’Ep “King of Brooklyn” e oggi rilascia il video per il brano “Tupac Problems”.

Nella traccia molto personale, Maino espone i suoi problemi e canta di sentirsi perseguitato dal mondo, come Tupac. Per il video, Maino va sul semplice: lo ritroviamo in una chiesa davanti al pastore e confessa a lui i suoi problemi e i suoi peccati, cercando redenzione più che altro verso i fan, dato che nel secondo verso dichiara “non sono sicuto di credere in Cristo“. La canzone non è male, ma il riferimento a Tupac era possibilmente evitabile!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here