Mali Music, conosciuto negli States per il brano “Beautiful”, ha collaborato insieme alla cantante R&B Jhené Aiko nel singolo “Contradiction”, brano portante della colonna sonora del film Chi-Raq, uscito nelle sale a dicembre dello scorso anno.

Screen_Shot_2016-03-10_at_11.03.59_AM_ml5tdw

Il singolo inizia con un beat che ricorda immediatamente i posti caldi dell’America Latina per poi lasciare spazio a Mali che rappa/parla per tutta la durata della strofa per poi far esplodere la voce nel ritornello, dove il suo strumento vocale mostra le grandi capacità interpretativi e tutta la carica che si nasconde al suo interno. Nella seconda strofa, Jhené riesce a spezzare temporaneamente la magia creata dal collega poco prima incantando ancora di più l’ascoltatore che si fa trasportare dalla sua voce rilassata e soave. Dal secondo ritornello fino alla fine i due cantanti armonizzano magnificamente insieme mescolando le loro voci che ad un certo punto sembrano una cosa sola.

Nessun fronzolo o arricchimento inutile che fanno apprezzare la traccia R&B con elementi urban appunto per la sua semplicità sia nel cantato che nella produzione, la quale non risulta per niente eccessiva o prepotente.

Insieme al singolo è stato rilasciato pure un video ufficiale, diretto da Davis Silis, che vede i due interpreti ad un party scatenato ed affollato dove dei strani ballerini ignari del proprio corpo scompaiono improvvisamente lasciando al proprio posto uno strano contorno bainco. Una trama complessa e al limite del reale che però nascondo un messaggio molto forte, messaggio che lo stesso Mali Music ha voluto illustrare:

Un video musicale può stare lì per un motivo sensato o insensato, nel mio un senso c’è. Ormai siamo diventati così insensibili alla violenza insensata e altre sciocchezze in questo mondo che le persone possono scomparire rapidamente dalla nostra vita senza rendersene conto. Ora è giunto il momento di svegliarli e di mostrare l’un l’altro quanto amiamo l’un l’altro prima che sia troppo tardi, ossia quando l’altro scompare dalla nostra vita.

Che ne pensate? 

2 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here