Damiano David, questo ragazzo fa scandalo, 18 anni, con l’irriverenza di una rockstar navigata!

Maneskin Damiano Lap Dance

In Italia fare rock non é evidente, ma quest’anno ad X Factor si respira un aria tremendamente favorevole per il genere. Sarà colpa dei Maneskin, la band di Manuel, che sembra aver conquistato tutti.

Damiano David, il suo leader, ieri sera si é cimentato in due performances, una delle quali su dei tacchi a spillo, e semi nudo, facendo la lap-dance.

Tutto potrebbe sembrare davvero ridicolo e grottesco, ma in realtà questi ragazzi, tutti sui 17-18 anni, sembrano avere stoffa da vendere, e l’anima di vere e proprie rockstar d’altri tempi.

 

E non é solo scena, la sua voce funziona davvero, timbro unico, stile tutto suo, e componenti della band molto preparati e coesi.

Il loro brano inedito “Chosen” é alla numero 2 di itunes italia, solamente dietro al duetto Giorgia Mengoni “Come Neve”, che sta facendo furore, come normale che sia.

Potrebbero davvero essere loro i vincitori di questa edizione, almeno moralmente lo sono già, dopo che Damiano ha mostrato la chiappa con scritto “Kiss This”.

Quella metrosessualità che sta facendo impazzire anche la più bigotta delle Italie.

Non c’è che dire, noi tifiamo per loro, anche se abbiamo adorato la performance di Licitra sulle note di Freddie Mercury ed i suoi Queen, la migliore a livello vocale, da brividi.

Cosa ne pensate? Saranno loro i vincitori?

4 Commenti

  1. I Maneskin mi conquistato ogni volta che salgono sul palco, soprattutto Damiano é un animale da palcoscenico, oltre che un eccellente cantante a mio parere, secondo me vinceranno a mani basse, anche se sinceramente la migliore di questa edizione, almeno da un certo punto in poi, direi dal terzo live, era Camille (l’inedito lo dimostra, il migliore di tutti ), fino alla sua sciagurata eliminazione. Sarebbe dovuta quantomeno arrivare in finale

  2. I Maneskin per quanto mi riguarda sono i vincitori di x factor già dalle audizioni, quindi è scontato che credo vincano veramente. Sembra che abbiano un’esperienza di anni e anni, e invece son alle prime armi, e non sono banali o ridicoli, quindi anche per questo il pubblico apprezza.
    Però coi live ho riscoperto un Licitra che nelle selezioni non mi colpì, e soprattutto ieri con i Queen e Lady Gaga mi ha fatto sognare.

  3. Ora divento femminista. So solo che se una cosa del genere l’avesse fatta Rita o Camille gli avrebbero detto che ci vuole altro e che le mossettine non bastano e sui social tutti a offenderle. I Maneskin possono avere anche la personalità giusta per stare nel mondo dello spettacolo ma l’anno prossimo li ricorderemo a stento proprio come i tanto osannati Soul System. Io tifavo per Camille adesso per Samuel, ma davvero il meno peggio. Tutti bravissimi, per carità, ma ogni puntata sembra uguale alle altre. Le stesse canzoni per tutti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here