Margaret-Cool-Me-Down-2016-InternationalRitorna in scena la cantante polacca Margaret, nota già dalle nostre latitudini per via del successo sperimentato qualche anno fa con la hit “Thank You Very Much”. L’interprete ha schierato il suo comeback single “Cool Me Down”, il quale si è rivelato una traccia dance-pop dalla produzione ben curata che da un ritmo relativamente lento si fa sempre più incalzante per poi esplodere con forza in un ritornello davvero infettivo, che si imprime con grande facilità nella memoria dell’ascoltatore.

Molto buona anche l’esecuzione vocale, la quale gioca punti importanti sul timbro dell’artista, dote che permette di differenziare la traccia dalla marea di canzoni simili che si sono ascoltate in questi anni nell’Europa nordica. Stramba invece la tattica promozionale adottata per la traccia: nel mondo è stata resa disponibile ovunque, mentre per la Polonia è stata messa in esclusiva su Tidal, segno di come Jay Z stia iniziando a mettere le mani anche sui mercati nazionali.

Per quanto riguarda il video ufficiale del brano, tale clip è stata premierata quest’oggi e punta tutto sul fattore coreografico, mettendo in scena una Margaret energica e preparata, capacissima dunque di mettere a punto un video perfetto per la traccia e che potrebbe darle qualche chance in più di farsi notare quantomeno a livello europeo, anche se per il momento al di fuori del suo paese lei sembra essere a tutti gli effetti una one hit wonder.

Voi che ne pensate di questa “Cool Me Down” e del relativo video? Riuscirà a farsi notare o sarà un successo debole e vincolato alla sua nazione?

  • Moreau

    La traccia è molto molto carina, secondo me avrà un buon successo in Polonia e negli altri mercati nordici ma non credo riesca a raggiungere l’interesse del Regno Unito o nemmeno quello italiano.

  • Gianluca M

    La canzone è abbastanza piacevole da ascoltare, almeno per questo periodo estivo, anche perchè il video esorta molto alla voglia d’estate. Brava nel complesso. Speriam bene per lei!!!

  • Travis

    Si vede che vuole sfondare in europa ma la canzone è abbastanza insipida. Molto meglio Thank you very much!