E’ durata soltanto 11 mesi l’esperienza di Jermaine Dupri come manager di Mariah Carey. La cantante ha licenziato l’amico ed ormai ex manager soprattutto a causa degli scarsi risultati ottenuti dal nuovo album di Mimi: “Me. I Am…Mariah. The Elusive Chanteuse”. Come sapete, Jermaine ha sostituito Randy Jackson nell’ottobre del 2013 ma purtroppo per lui non è riuscito a fare di meglio.

Indubbiamente come produttore Dupri può dire la sua, ma come manager non è di certo stato all’altezza, dando la priorità ad una bibita piuttosto che alla promozione del disco. La conferma arriva da Billboard, la quale ora parla di Kevin Liles come possibile sostituto.

Quest’ultimo è l’ex presidente della Def Jam, nonché attuale manager di Trey Songz. Ad una prima occhiata non sembrerebbe una cattiva scelta, valutando anche l’andamento in termini di popolarità e vendite del cantante di “Na Na”.

2 Commenti

  1. ma come si fa a gestire male un bel disco e una gran cantante come Mariah!!! la peggior cosa che hanno pensato di promuovere di più la bibita energetica che il disco!!!! no words!!! ma finalmente!!!! era ora!!! fuori dalle b*lle!!! get out pleaaase!!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here